TUDOR ESONERATO DALL’UDINESE?/ Nuovo allenatore, i nomi: il sogno è Gattuso

- Silvana Palazzo

Tudor esonerato? Udinese in crisi, sconfitta anche dalla Roma: tecnico croato a rischio licenziamento. Le ultime notizie sulla panchina bianconera.

Igor tudor udinese 2019 lapresse
Igor Tudor, allenatore Udinese (Foto: LaPresse)
Pubblicità

Importanti aggiornamenti sul futuro di Igor Tudor all’Udinese: secondo quanto riporta Sky Sport, si va verso l’esonero del tecnico croato. L’ex Galatasara ha regolarmente diretto l’allenamento della squadra di questa mattina, ma la dirigenza sembra intenzionata ad optare per il cambio in panchina: fatali le due pesantissime sconfitte patite nel giro di pochi giorni contro Atalanta e Roma. Nelle prossime ore l’esonero potrebbe dunque materializzarsi, resta da deciderà chi sarà il suo sostituto: diversi i profili accostati alla panchina bianconera. Tuttomercatoweb spiega che il sogno è Gennaro Gattuso: dopo aver rifiutato le proposte di Genoa e Sampdoria, l’ex Milan sembrerebbe intenzionato ad attendere un’altra situazione (il Torino in caso di licenziamento di Walter Mazzarri). Le alternative che solleticano la società friulana sono Davide Ballardini e Stefano Colantuono, non ancora contattati dalla dirigenza. Attese novità a stretto giro di posta… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Pubblicità

TUDOR ESONERATO? L’UDINESE RIFLETTE SUL FUTURO DEL CROATO

Tudor esonerato? L’addio è nell’aria, considerato il poker rifilato dalla Roma alla sua squadra. La situazione per l’Udinese è sempre più delicata e il tecnico croato potrebbe essere sollevato dall’incarico. Dopo la pesante sconfitta con l’Atalanta ne è arrivata un’altra. Tudor, che l’anno scorso ha portato l’Udinese alla salvezza, non sta convincendo e ora rischia grosso. A preoccupare è la mancanza di gioco, infatti sono solo 5 le reti finora messe a segno. Un bottino magro a livello offensivo, mentre la difesa, che bene aveva cominciato la stagione, ha subito 11 reti nelle ultime due partite. Troppe. Dunque l’Udinese si guarda intorno e valuta l’esonero di Tudor per scuotere la squadra. E così si valuta anche il profilo del successore. Secondo la Gazzetta dello Sport, sono tre gli allenatori che l’Udinese terrebbe in considerazione: Ballardini, Colantuono e Marino. Per gli ultimi due si tratterebbe di un ritorno visto che hanno già allenato l’Udinese.

Pubblicità

TUDOR ESONERATO? UDINESE IN CRISI: TRE OPZIONI PER LA PANCHINA

La sconfitta contro la Roma potrebbe essere decisiva per il futuro di Tudor e compromettere definitivamente il rapporto professionale con l’Udinese. La società dei Pozzo aveva confermato la fiducia all’allenatore croato dopo la sconfitta contro l’Atalanta, ma ne è arrivata un’altra pesante in un momento in cui ci si aspettava una reazione da parte della squadra. «I segnali che arrivano non sono buoni, la sua posizione è fortemente a rischio», riporta Sky Sport in questi minuti. E si fanno anche in questo caso i nomi di Ballardini, Colantuono e Marino, con gli ultimi due che conoscono già l’ambiente. E questo potrebbe deporre a loro favore, visto che a stagione in corso solitamente si preferisce puntare su allenatori che non hanno bisogno di ambientarsi, ma che possono subito intervenire sulla squadra per provare a darle una svolta. Al momento l’unica certezza è che Tudor rischia molto l’esonero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità