Tyrone Power jr/ Il retroscena su Al Bano e Romina: “Dopo la scomparsa di Ylenia…”

- Emanuele Ambrosio

Tyrone Power Jr ospite a “Signore e Signori Al Bano e Romina Power”. Il fratello di Romina: “Coltivo il sogno che voi possiate tornare insieme”, “la loro separazione non mi ha sorpreso”

tyrone powre jr signori signore al bano romina power
Tyrone Power Jr (Signore e Signori Al Bano e Romina Power)

Romina Power dà alcuni indizi sul prossimo ospite.”E’ nato in America come me, è figlio di un grande attore americano, mio padre, e della sua terza moglie”. Ebbene, si tratta proprio di suo fratello. Tyrone Power jr la raggiunge sul palco e subito ringrazia il pubblico: “E’ bellissima l’America, ma secondo me è più bella l’Italia”, afferma, in un italiano piuttosto buono. “Vedo che c’è un pianoforte. Suoniamo qualcosa?”, chiede titubante lui. Ma è una domanda retorica, a cui Romina risponde col suo solito sarcasmo: “Perché no, visto che l’abbiamo provato?”. Risate generali. “Facciamo qualcosa dell’epoca di nostro padre? Qualcosa di Casablanca?”. E subito intonano il brano più famoso della colonna sonora. A fine esibizione, subentra il solito Baudo: “E’ simpatico ‘sto tuo fratello. La razza Power è garanzia di fascino”. Poi si fa artefice di un connubio azzardato (non fosse per il celeberrimo precedente). “La famiglia Power da una parte e la famiglia Carrisi dall’altra. Due famiglie, due storie”. Yari, figlio di Al Bano e Romina, è un Al Bano più giovane è più moderno. Per il resto, barba a parte, è praticamente la fotocopia del padre. “Che quartetto, che quartetto!”, chiosa Baudo. (agg. di Rossella Pastore)

Il rapporto tra i due fratelli

Tyrone Power Jr è uno degli ospiti del concerto – evento “Signore e Signori Al Bano e Romina Power” riproposto in replica venerdì 12 luglio in prima serata su Rai1. Un grande festa musicale andata in scenda dalla splendida cornice dell’Arena di Verona quattro anni, che ha segnato il ritorno in scena della coppia Al Bano e Romina per la gioia del grande pubblico italiano. Una grande festa che ha visto tra i tantissimi ospiti partecipare anche Tyrone Power Jr, il fratello di Romina nato dal matrimonio tra il padre Tyron Power e Deborah Jean Montgomery Minardos. A presentarlo durante la serata è stata proprio la sorella: “È nato in America come me ed è figlio di un grande attore americano, mio padre, e della sua terza moglie”. Un rapporto, quello tra Romina e Tyron Jr, nato solo negli ultimi anni come ha precisato la stessa cantante: “ci siamo conosciuti un po’ avanti nel tempo non da piccoli, io avevo ormai 37 anni, ma è come se ci conoscessimo da sempre”.

Tyrone Power Jr: da “Cocoon” a “Dreamkiller”

Tyrone Power Jr, figlio di Tyron Power, è uno degli ospiti dello show musicale che ha segnato il ritorno in tv di Al Bano e Romina Power. Per questo motivo la sorella l’ha invitato a condividere questo momento importante della sua vita; invito a cui l’attore ha risposto con grande entusiasmo. “L’America è bellissima, ma secondo me l’Italia di più” dice l’attore dal palco dell’Arena di Verona che in passato ha partecipato al Festival della Canzone Italiana di Sanremo con “Just Married”. Proprio come il padre, Tyron Power Jr è un attore molto conosciuto in America. Tanti i film che l’hanno visto protagonista: da “Cocoon – L’energia dell’universo” e “Cocoon – Il ritorno” usciti rispettivamente nel 1985 e 1988 fino al recente “Dreamkiller” uscito nelle sale nel 2010. A differenza della sorella Romina però Tyron Jr non ha mai conosciuto il papà come ha raccontato in tv a Domenica Live: “non ho mai conosciuto mio padre perché sono nato dopo la sua morte. Lui voleva da sempre un figlio maschio, ma purtroppo non è mai riuscito a vedermi. Mi dispiace, ma so che mi sta guardando adesso da lassù”.

Tyron Power Jr: “la separazione di Al Bano e Romina non mi ha sorpreso”

Non solo, Tyron Power Jr a Domenica Live di Barbara D’Urso ha raccontato del primo incontro con la sorella Romina Power conosciuta in età adulta. “Avevo venticinque anni quando ho conosciuto Romina” – ha detto l’attore, che nel suo appartamento di New York l’ha riconosciuta guardando una trasmissione della Rai. “Ma io la conosco questa voce!” si è detto per poi scoppiare in un pianto liberatorio. Così poco dopo ha deciso di contattarla inviandole una lettera e l’ha raggiunta in Italia: “ci siamo conosciuti in un hotel, l’ho guardata e mi sono sentito come se ci conoscessimo da sempre. Abbiamo recuperato abbastanza il tempo perduto, è stata un’avventura incredibile la mia qui in Italia con Al Bano e Romina”. Parlando della coppia però Tyron non è rimasto sorpreso della fine del loro matrimonio: “dopo la scomparsa di Ylenia che c’erano dei problemi tra di loro. Non è stata una grossa sorpresa per me”. L’attore però allo stesso tempo non nasconde: “coltivo il sogno che possiate tornare insieme per continuare la vostra magnifica fiaba”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA