ULTIME NOTIZIE/ Oggi ultim’ora embargo petrolio: fumata nera, Consiglio Ue spaccato

- Alessandro Nidi

Ultime notizie, ultim’ora oggi (29 maggio 2022): accordo non raggiunto su sesto pacchetto di sanzioni alla Russia, Consiglio Ue “spaccato” su embargo petrolio

Orban e Von der Leyen
Viktor Orban e Ursula Von der Leyen (LaPresse, 2021)

Ultime notizie Ue, Consiglio spaccato sull’embargo al petrolio

In vista del Consiglio Europeo straordinario del 30-31 maggio – riunione informale a Bruxelles prima del Consiglio Ue decisivo di giugno – l’Europa non trova un accordo sul sesto pacchetto di sanzioni alla Russia.

In particolare, le ultime notizie in arrivo da Bruxelles vedono l’ennesima fumata nera sull’embargo al petrolio russo: il summit rischia a questo punto di tramutarsi in una spaccatura “sanguinosa”. Dopo le varie riunioni preparatorie con gli “sherpa” dei leader europei, ancora non v’è accordo sulla bozza finale di documento che emergerà dal prossimo Consiglio Europeo: lo schema di intesa prevedeva embargo al petrolio via mare, ma esenzione per il greggio proveniente dall’oleodotto dell’Amicizia, che collega la Russia a Ungheria, Germania e Polonia. Si pensava in questo modo di raggiungere il “bene placito” di Orban ma così non è stato: come spiega l’ANSA, le conclusioni del vertice, al momento, non contengono riferimenti all’intesa sul sesto pacchetto di sanzioni. Domani mattina è attesa una nuova riunione del Coreper per provare a sbloccare la situazione altrimenti difficile da gestire per una Commissione Europea che predica “unità” anche sul fronte delle sanzioni alla Russia così come per il sostegno all’Ucraina. (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie, dramma in Brasile: 25 morti per il maltempo

Sono pessime le ultime notizie che rimbalzano alle nostre latitudini dall’America Latina, precisamente dal Brasile, dove sono almeno 25 le persone che hanno perso la vita in seguito alle forti piogge che si abbattono da martedì scorso sulla regione di Recife, capitale dello Stato brasiliano di Pernambuco. A riferirlo sono state le autorità statali, le quali sino a questo istante non hanno fornito ulteriori dettagli circa le modalità mediante le quali sono decedute le vittime del maltempo in landa sudamericana. “Solo oggi ci sono stati 25 morti” in numerose aree della regione, ha rivelato una fonte della protezione civile locale.

Ultime notizie: il bollettino odierno del Coronavirus

Ultime notizie in ambito sanitario: ancora numeri in calo per quanto riguarda la pandemia di Coronavirus, come esplicita anche il bollettino reso noto dal Ministero della Salute. I nuovi casi sono stati 18.255, con una diminuzione rispetto ai 19.666 del giorno antecedente e con un calo importante rispetto alla settimana precedente, quando i casi erano stati 23.976. Tasso di positività al 9,4%, con 193.183 tamponi eseguiti. Da osservare anche un calo importante per quanto riguarda il numero dei decessi, 66, contro i 118 che si erano registrati venerdì. Il calo dei pazienti in terapia intensiva continua per il 12esimo giorno di seguito, con il totale che arriva a 250 e una diminuzione di 2 unità. Numericamente più elevato il calo nei reparti ordinari, con -210 e nuovo totale a quota 5.348.

Sport, ultime notizie: Real Madrid campione d’Europa

La finale di Champions League che si è giocata ieri sera a Parigi tra il Real Madrid e il Liverpool ha visto trionfare per la quattordicesima volta nella storia il club iberico allenato da Carlo Ancelotti, grazie alla marcatura decisiva messa a referto da Vinicius jr. Ma la giornata sportiva ha portato buone notizie anche per i colori italiani: nella Formula Uno la Ferrari è riuscita a conquistare, sul circuito di Montecarlo, l’intera prima fila nelle prove ufficiali e quindi Leclerc e Sainz partiranno davanti a tutti e soprattutto davanti alle 2 Red Bull, che sono in seconda fila. Anche al Mugello, nella MotoGP, è festa italiana, con tre Ducati in prima fila. La pole è stata conquistata da un esordiente, Di Giannantonio, che ha preceduto Bezzecchi e Marini, mentre Bagnaia, sempre in sella alla Ducati, partirà dalla quinta posizione. Le prove sul circuito del Mugello si sono svolte su pista bagnata. Infine, nel tennis qualificazione agli ottavi per Sinner al Roland Garros. Nel tabellone femminile fa lo stesso Camila Giorgi, che elimina la forte Sabalenka. La penultima tappa del Giro d’Italia ha visto una grande impresa di Covi, capace di vincere sulla Marmolada, mentre per quanto riguarda la classifica generale c’è stato un avvicendamento in testa, con Hindley che ha superato Carapaz.

Ultime notizie, terrore a Castellammare di Stabia per una sparatoria

Alle 22.30 di ieri sera in una sparatoria che si è verificata durante la “movida” è rimasta ferita ad una gamba una ragazza di 23 anni. I quattro colpi sono stati esplosi nelle vicinanze del Comune della città campana e hanno causato terrore tra le persone che si trovavano sul posto, le quali sono immediatamente fuggite. La sparatoria, secondo le forze dell’ordine, è da collegarsi ad un agguato camorristico contro Giovanni De Pascale, un 19enne che sembra essere il vero obiettivo dell’attentato e che è stato colpito di striscio da uno dei proiettili esplosi da una persona che si trovava a bordo di uno scooter.

Ultime notizie sulla crisi Ucraina-Russia

Nella giornata di ieri sono continuate le telefonate di Putin con i leader occidentali. In questa occasione gli interlocutori del leader russo sono stati il francese Macron e il tedesco Scholz, con Putin che ha detto di essere pronto a riprendere i colloqui di pace con l’Ucraina. Intanto in Italia, dopo le dichiarazioni del leader leghista Salvini su un possibile incontro a Mosca con Putin, c’è da registrare la presa di posizione del ministro degli Esteri Di Maio, il quale ha dichiarato che i colloqui con Putin sono di competenza del premier Draghi. Sul campo si deve registrare un bombardamento da parte dei russi su Mykolaiv, che ha procurato un morto e 6 feriti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA