ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, Zingaretti: “La Borgonzoni debole e finta”

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Zingaretti ha parlato così della Borgonzoni: “E’ finta e debole” (18 gennaio 2020)

zingaretti salvini porta a porta
Nicola Zingaretti (LaPresse)

Quando manca ormai una settimana alle elezioni regionali in Emilia Romagna, si scalda il dibattito politico. Poco fa ha parlato il segretario generale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, che dicendo la sua sulla candidata del Centrodestra, la leghista Lucia Borgonzoni, non ha usato parole al miele, giusto per dire un eufemismo: “I prossimi anni saranno anni di battaglia politica, economica e sociale. Questa è una regione governata bene e per invadere l’Emilia-Romagna hanno trovato una candidatura debole, se non finta”. A margine di un incontro elettorale a Imola, il governatore della regione Lazio ha aggiunto e ribadito: “Talmente finta che non la propongono neanche. Salvini è in Emilia-Romagna perché è cosciente di aver candidato una figura debole. E quindi per i cittadini dell’Emilia-Romagna è in gioco la possibilità di combattere per le proprie famiglie, il proprio futuro, la crescita, il lavoro, l’innovazione, oppure di perdere questa possibilità”. Quindi Zingaretti ha concluso: “Per l’Italia, lo dico da italiano, a noi serve un’Emilia-Romagna che continui a crescere, ad essere un punto di riferimento dei valori e modello di sviluppo”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Usa: 4 persone morte dopo sparatoria

Nuova, ennesima sparatoria verificatasi nelle scorse ore negli Stati Uniti. In quel di Salt Lake City, nello stato dello Utah, quattro persone sono morte, mentre una quinta è rimasta ferita. Come riferito dai colleghi dell’edizione online di TgCom24, l’episodio si è verificato nel sobborgo della città, e le vittime sono tutte membri dello stessa famiglia. In base a quanto riportato dai media locali, il principale sospettato sarebbe già stato fermato dalle forze dell’ordine e preso in custodia dalla polizia di Grantsville. Il sindaco della cittadina, tale Brent Marshall, ha fatto sapere che anche il presunto assassino faceva parte della stessa famiglia dei quattro deceduti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Nepal: valanga sull’Annapurna, si temono vittime

Si temono delle vittime sulla cima dell’Annapurna. In Nepal, su una delle vette più alte della catena dell’Himalaya, si è verificata nelle scorse ore una valanga, come riferito da numerosi quotidiani online stamane. Il bilancio attuale parla di almeno sette persone disperse, fra cui quattro sudcoreani, probabilmente degli scalatori, e tre nepalasi, forse guide del posto. L’incidente è avvenuto a quota 3.230 metri di altitudine, vicino al campo base per l’Annapurna, ed è stato causato dalle violenti nevicate delle ultime ore, susseguite da un innalzamento delle temperature, come spesso e volentieri avviene prima delle slavine. Il dipartimento del turismo del Nepal ha fatto sapere che “Una squadra di soccorso è stata inviata”. La polizia locale ha aggiunto che il maltempo sta rendendo non poco difficoltose le operazioni di soccorso. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, barca in avaria con 39 migranti

All’alba un’imbarcazione con a bordo 39 migranti ha avuto un’avaria al largo della costa libica. La nave Ocean Viking ha prestato soccorso ed è stata in grado di gestire un tale numero di persone. Circa un quarto dei migranti soccorsi, fra l’altro, alcuni minori senza genitori, ha chiesto asilo. A diffondere questa notizia è stato Sos Mediterranee tramite Twitter. Alcuni canotti sarebbero stati invece bloccati dalla guardia costiera libica e portati indietro. L’operazione di salvataggio è stata complessa a causa del mare mosso e delle forti raffiche di vento. Tutti i migranti sono stati portati in salvo. Molti migrati hanno avuto bisogno di particolari attenzioni.

Ultime notizie, 11 militari Usa in ospedale

In seguito all’attacco dell’Iran contro una postazione militare irachena di Al Asad, che accoglie i soldati americani, tra il 7 e l’8 gennaio, 11 militari USA sono stati trasportati in ospedale a causa di un’alterazione delle funzioni cerebrali. A riferire la notizia è stato il capitano Bill Urban ad un’emittente televisiva statunitense. Otto militari sono stati ricoverati presso Landstuhl Regional Medical Center in Germania. Tre soldati a Camp Arifjan, in Kuwait. Il regolamento militare prevede che tutti i militari su di un luogo di una deflagrazione debbano essere sottoposti a “screening per lesioni cerebrali traumatiche”. In casi più gravi i pazienti devono passare ad un livello di assistenza più alto. Dopo i rituali accertamenti ed in caso di idoneità, come ribadito dal Dipartimento della Difesa, i soldati potranno ritornare in Iraq.

Ultime notizie, Fiat trattative in Cina

Fiat Chrysler Automobiles N.V. ha aperto una trattativa con il gruppo Foxconn per la costituzione e produzione in Cina di veicoli elettrici a batteria. La FCA si occuperà di costruire l’auto mentre la società Hon Hai-Foxconn curerà la parte elettronica. I due colossi stanno per stipulare un atto preliminare che disciplinerà i dettagli dell’accordo. L’atto definitivo potrà perfezionarsi nei prossimi mesi. Attualmente non si hanno certezze in ordine al raggiungimento di tale accordo, né i tempi di realizzazione.

Ultime notizie Australia, non bastano le piogge

In Australia è il secondo giorno che piove. Nonostante ciò, in questo Stato ci sono numerose aree che stanno bruciando ancora. Almeno si contano una quarantina di incendi pericolosi. Il bilancio della tragedia è devastante: milioni di animali e 30 persone, tra civili e vigili del fuoco, sono morti e migliaia di abitazioni sono andate distrutte. Sull’isola dei Canguri persiste la siccità e questo aspetto preoccupa molto la protezione civile australiana per la presenza di diverse riserve naturali. La situazione non appare bella per il parco nazionale per la presenza di incendi.

Ultime notizie, torna la Serie A

Chiusa la settimana di Coppa Italia si torna in campo con la Serie A. La prima delle big a scendere in campo è la Lazio di Simone Inzaghi, reduce da ben 10 vittorie di fila. I biancocelesti ospiteranno alle ore 15.00 all’Olimpico di Roma la Sampdoria di Claudio Ranieri. Alle 18.00 si gioca al Mapei Stadium dove il Sassuolo di Roberto De Zerbi affronterà il Torino di Walter Mazzarri. La giornata di oggi ci regalerà anche un posticipo pieno di emozioni con il Napoli che ospiterà al San Paolo la Fiorentina. Sarà il momento di veder giocare Inter e Juventus domani rispettivamente alle 15.00 in trasferta col Lecce e in casa contro il Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA