Ultime Notizie/ Oggi ultim’ora: Mantova, morto suicida lo pneumologo De Donno

- Fabio Belli

Ultime notizie e ultim’ora di oggi, martedì 27 luglio 2021: dopo il via libera alla Camera, il governo ha posto la fiducia sul dl recovery al Senato

green pass
L'Aula di Palazzo Madama (LaPresse)

E’ morto suicida Giuseppe De Donnoex primario di Pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova. De Donno è stato trovato morto nella sua abitazione di Curtatone ed è stato appurato che si è tolto volontariamente la vita. Conosciuto nei mesi dello scoppio della pandemia per essere stato tra i più ferventi assertori della possibilità di curare con il plasma i malati gravi. Nelle prossime ore l’autopsia chiarirà cosa ha portato alla morte lo stimato medico, al momento non sono stati trovati biglietti o comunicazioni che hanno spiegato le motivazioni del tragico gesto. (agg. di Fabio Belli)

Ultime notizie Recovery: Governo pone fiducia in Senato

La notizia era nell’aria, pochi minuti fa è arrivata la conferma: il governo ha posto la fiducia sul dl Recovery nell’Aula del Senato. L’ufficialità è arrivata in una comunicazione del ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà. Ricordiamo che il dl Recovery è passato alla Camera con 265 sì, 14 no e 21 astenuti. Non erano mancate le polemiche nel Movimento 5 Stelle a causa del voto contrario del deputato Giovanni Vianello. (Aggiornamento di MB)

Ultime notizie Leverkusen, esplosione vicino alla Bayer

Un’enorme nube di fumo nera sovrasta in queste ore Leverkusen dopo un’esplosione avvenuta stamattina in circostanze ancora tutte da chiarire: i media tedeschi hanno diffuso immagini e video della colonna di fumo che potrebbe provenire dall’impianto chimico della Bayer, tra le principali aziende farmaceutiche al mondo. Il quotidiano Koelner Stadt-Anzeiger invece ha riferito che l’esplosione ha avuto luogo nel Buerrig in un impianto di incenerimento dei rifiuti: in attesa di capire cosa sia successo, le immagini che giungono da Leverkusen sono impressionanti. Le cause per il momento restano ignote, ma è stata diramata l’allerta alla popolazione: raccomandato di chiudere subito porte e finestre, l’evento è stato classificato come «altamente pericoloso, forte minaccia». Sul poto l’arrivo dei primi mezzi di soccorso, con la chiusura delle strade attigue all’origine dell’esplosione, comunque vicino se non proprio presso la sede della Bayer.


Ultime notizie: il bollettino Covid di ieri

Altalena di numeri nel bollettino odierno del Coronavirus. I nuovi casi diminuiscono con soli 3.117 nuovi contagiati, ma il vistoso calo dei tamponi porta a salire ancora il tasso di positività che arriva al 3,5%. Rimbalzo in alto anche per il numero dei decessi, tornato a 22 dopo che nella giornata di domenica se ne erano registrati 7. Sale anche il numero delle terapie intensive con un incremento di 4 unità ed un totale di 182. Per quanto riguarda i reparti ordinari, con l’aumento di 120 unità registrato, il totale sale a 1.512.

Ultime notizie, ancora medaglie per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo

Anche la terza giornata delle Olimpiadi ha visto grandi protagonisti in maglia azzurra in varie discipline. Nella vasca del nuoto è arrivata una bellissima medaglia d’argento conquistata dalla staffetta maschile della 4×100 stile libero, mentre il ranista Niccolò Martinenghi, impegnato sulla distanza dei 100 metri, ha conquistato il bronzo. Nella scherma Daniele Garozzo è arrivato in finale nella specialità del fioretto ed anche in questo caso ha conquistato l’argento. La stessa medaglia è arrivata nel tiro a volo specialità skeet con Diana Bacosi che ha conquistato l’argento dopo l’oro nella precedente edizione di Rio de Janeiro. Restando in vasca qualificata con il secondo tempo nei 1500 stile libero la Quadarella mentre dovrà fare molta attenzione la Pellegrini che si è qualificata per le semifinali dei 200 metri stile libero con il 15esimo tempo.

Ultime notizie, in Sardegna continua l’emergenza per gli incendi. Dichiarato lo stato di calamità

L’incendio che divampava da circa 48 ore nella zona del Montiferro è stato fermato, ma la situazione resta ancora preoccupante. A dar manforte agli uomini ed ai mezzi impegnati sul posto, sono arrivati anche due aerei Canadair dalla Grecia ed altri due dalla Francia, che hanno effettuato immediatamente degli interventi nella zona. Dopo aver arginato il fronte dell’incendio, ora si deve provvedere alle bonifiche per evitare che divampino nuovi focolai. Intanto la conta dei danni non promette niente di buono, con circa 20mila ettari bruciati, molti animali uccisi e raccolti andati in fiamme. Da parte della Regione è stato dichiarato lo stato di calamità per tutta la zona. In alcune zone sono molto difficili anche i collegamenti telefonici perché l’incendio ha fatto saltare alcuni ripetitori. Gli sfollati hanno raggiunto quota 1500.

Ultime notizie, ancora polemiche sul green pass

La decisione del governo che impone il Green Pass per i locali pubblici al chiuso che andrà in vigore dal prossimo 6 agosto sta creando preoccupazione tra gli esercenti che parlano apertamente di “interi settori in ginocchio”. Arrivato invece il sì degli esercenti del settore dello spettacolo, che vorrebbero però avere la possibilità di riempire completamente le sale. Dal prossimo 20 agosto l’obbligo del green pass potrebbe estendersi anche ai lavoratori del settore e questo potrebbe causare ulteriori problemi.

Ultime notizie, vaccinata anche Giorgia Meloni

Dopo la vaccinazione di Matteo Salvini è arrivata anche quella della leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, che ha ricevuto la prima dose presso lo Spallanzani di Roma dove era prenotata già nel mese di giugno. Intanto la ministra Lamorgese ha reso noto che le manifestazioni che si stanno ripetendo contro il Green Pass non sono autorizzate e che sono tenute sotto osservazione, ma questo non significa che è in vigore una “dittatura sanitaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA