Ultime notizie/ Oggi ultim’ora Francia +10593 casi, Spagna +11291. Oms “allarme Covid

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Oms lancia allarme su Europa “svegliatevi, la pandemia Covid-19 è in crescendo”. Francia, +10mila contagi; Spagna +11mila

oms tedros adhanom ghebreyesus lapresse 640x300
Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus con Michael Ryan e Maria van Kerkhove (Foto: LaPresse)

Mentre in Italia la situazione del coronavirus vede un lieve rialzo dei contagi in questo giovedì, diversa e più preoccupante continua l’emergenza Covid-19 in Francia e Spagna, mentre in Regno Unito sono stati decisi dei piccoli lockdown locali per complessivo numero di 10 milioni di persone. Tornano sopra quota 10.000 i nuovi contagi in Francia nelle ultime 24 ore, precisamente a 10.593 secondo quanto annunciato dal bollettino Santé Publique France: sono purtroppo 50 i nuovi morti in 24 ore, con dato generale che schizza a 31.095, con il tasso di positività che resta stabile a 5,4%. Il numero dei pazienti in rianimazione è di 27 in più rispetto al bollettino di ieri: in Spagna invece il numero dei nuovi contagiati sale a 11.291in più rispetto a ieri. Oggi l’Oms tramite il direttore regionale Europa Kluge ha lanciato nuovo appello a tutti i Paesi sull’emergenza Covid: «Quella che si sta verificando in Europa è una situazione molto grave. I casi settimanali hanno superato quelli segnalati quando la pandemia ha colpito per la prima volta a marzo». Oltre metà dei Paesi europei, conclude l’Organizzazione Mondiale per la Sanità, hanno registrato aumenti di oltre il 10% nelle ultime due settimane «e in 7 Paesi l’incremento è stato pari a più del doppio. Questi numeri rappresentano un trend allarmante e devono essere una sveglia». (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie Piemonte: Tar respinge sospensiva ordinanza Cirio

E’ legittima e lecita l’ordinanza della regione Piemonte, che impone alle scuole locali di misurare la febbre degli studenti direttamente al loro arrivo negli istituti. Il ministro dell’istruzione Azzolina, e quello della salute, Speranza, aveva presentato una richiesta di sospensiva d’urgenza, chiedendo che le scuole piemontesi facessero misurare la temperatura corporea ai propri alunni in casa, ma il Tar ha respinto la richiesta, “validando” la delibera del governatore Alberto Cirio. Lo apprende l’agenzia Ansa da ambienti della Regione Piemonte. Le scuole proseguiranno a misurare la febbre ai propri studenti almeno fino al 14 ottobre, quando la causa sarà poi discussa in Camera di Consiglio. Secondo i giudici amministrativi, l’ordinanza del Piemonte non sovverte quanto stabilito dallo stato ma semplicemente lo integra, da qui la decisione di rigettare il ricorso. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie coronavirus Germania: record di contagi da aprile

Tornano a crescere nuovamente i casi di coronavirus in Germania. Come si legge sul sito dell’agenzia Ansa, citando il Robert Koch Institute (RKI), nelle ultime 24 ore sono stati registrati più di 2.000 nuovi infetti, per l’esattezza 2.194. Un dato che ha messo in allarme le autorità locali visto che è il numero più alti di contagi da quasi un mese, precisamente dallo scorso 21 agosto, l’ultima volta che gli infetti avevano superato la soglia dei 2000. Ma se vogliamo tornare all’ultima volta che i casi erano stati 2.194, bisogna andare al 24 aprile, in pieno lockdown e in piena pandemia. Ecco perchè le autorità stanno monitorando con attenzione la situazione, e in quattro regioni bavaresi la questione resta alquanto grave. In Germania, dall’inizio della crisi epidemiologica, si sono registrati 265.857 casi di coronavirus. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, OMS: “E’ ancora inizio pandemia”

Aumentano i casi in Europa e nel mondo, contagi in aumento in tutti i paesi. L’America si avvicina al vaccino, Trump lo promette nelle prossime 3 settimane mentre cresce la paura in India e in Gran Bretagna ci sono 4 mila casi al giorno.

Ultime notizie Maxi incendio nel porto di Ancona, chiuse molte strutture: “Sembrava Beirut”

Non ci sono vittime né feriti nel maxi incendio scoppiato nel porto di Ancona. Il rogo, divampato in un capannone dell’ex area Tubimar, ha destato molta preoccupazione. Le cause sono ancora in corso di accertamento, ma diverse testimonianze riportano i momenti concitati e il parallelismo con Beirut. A causa del fumo e dell’odore acre il sindaco ha chiesto di chiudere scuole e parchi pubblici e di evitare l’uscita dalle case. Si attendono i test sull’aria e intanto scuole e parchi chiusi anche domani.

Ultime notizie, Covid 19: 1452 casi nuovi contagiati, aumentano i tamponi

Ancora vittime a causa del Coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.452 nuovi casi di positività al Covid-1 a fronte di un aumento dei tamponi: 100.607. Leggermente aumentano i ricoveri in terapia intensiva (+6) mentre i morti nelle ultime 24 ore sono 12. Attualmente non ci sono regioni con zero casi. Intanto riparte la scuola e tanti sono i metodi per effettuare test e sierologici.

Ultime notizie Covid 19, da Oxford i vaccini, a novembre le dosi in Italia

Entro la fine di novembre Oxford dovrebbe consegnare all’Italia i primi 2-3 milioni di vaccini. Piero di Lorenzo, presidente della Irbm, l’azienda di Pomezia che ha collaborato con lo Jenner Institute della Oxford University per la messa a punto ha annunciato l’avanzamento dell’ultima fase della sperimentazione e il coinvolgimento del nostro paese nella prossima tappa.

Ultime notizie Meteo: maltempo al Sud, a rischio Sicilia e Calabria

La bella stagione sta per volgere al termine in Italia e questa volta il maltempo tocca il Sud del paese. Un intenso ciclone mediterraneo, in transito sul mar Ionio, porterà un peggioramento sulle regioni meridionali, specie su Sicilia orientale e Calabria. In arrivo temporali e venti forti fino al pomeriggio di giovedì. Secondo la Protezione Civile sono previste grandinate, forti raffiche di vento e alluvioni.

Ultime notizie Conte e lo scontro sul Mes, indicazioni su come spendere i soldi dell’Europa

La crisi in Italia è alle stelle. Molte le aziende in chiusura e il commercio ha avuto molte perdite. Cade il PIL di oltre 9 punti percentuali. L’economia italiana non decolla anche se il mese di agosto ha segnato un lieve miglioramento. Oltre 200 miliardi del Recovery Fund hanno adesso concretezza con le linee guida inviate dal premier Conte al Parlamento. Il Piano di Rilancio contiene diversi provvedimenti necessari per riprendere l’economia di famiglie, Sud, aumento salari minime e occhio anche ai trasporti e all’università. Sono 6 le macro aree su cui il governo intende intervenire.

Ultime notizie, aggressioni in Italia: è la volta di Savona e Vicenza

Dopo il caso della morte di Willy esplode ancora la violenza in Italia. Non sono servite storie analoghe di morte e bullismo. A Savona un ragazzo di 22 anni è vittima di un branco. Un pretesto per massacrare di botte e rendere il giovane in condizioni gravissime. Lui non collabora alle indagini anche se le forze dell’ordine sono arrivate ai colpevoli. A Vicenza un ragazzo ha prima picchiato la fidanzata al mercato e poi staccato un femore a un anziano intervenuto per difendere la ragazza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA