Ultime notizie/ Ultim’ora oggi Texas: 2 morti in sparatoria al campus (27 ottobre)

- Davide Giancristofaro Alberti

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Nuova sparatoria negli Stati Uniti, questa volta in Texas: due morti in un campus universitario (27 ottobre 2019)

polizia usa sparatoria 2019 twitter
Polizia Usa (foto da Twitter)
Pubblicità

Una nuova, ennesima sparatoria avvenuta nelle scorse ore negli Stati Uniti. Come riferito dai colleghi dell’agenzia Ansa, due persone sono morte ed altre quattordici sono rimaste ferite, a seguito di uno scontro a fuoco avvenuto in Texas. In base a quanto emerso pare che la sparatoria si sia concretizzata ad una festa presso un campus universitario di Greenville, una cittadina nel noto stato Usa. Come spiegato dalla polizia locale, lo scontro a fuoco sarebbe avvenuto poco dopo la mezzanotte fra sabato 26 e domenica 27 ottobre, a 24 chilometri a sudovest del Commerce Campus. Quindici minuti dopo che la festa ha preso inizio, un evento con ben 750 persone, è iniziata la sparatoria, anche se al momento non è ben chiaro se si sia trattato di un gesto del solito folle, o di un regolamento di conti fra qualcuno. Sono attese ulteriori info nelle prossime ore. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie, il Papa: “Anche la Chiesa a volte deride i poveri”

Papa Francesco ha ammonito la Chiesa in occasione dell’omelia della messa del Sinodo sull’Amazzonia. Come riferisce l’agenzia Ansa, il Santo Padre ha specificato: “Quante volte, anche nella Chiesa, le voci dei poveri non sono ascoltate e magari vengono derise o messe a tacere perché scomode”. Poi Bergoglio ha continuato: “Preghiamo per chiedere la grazia di saper ascoltare il grido dei poveri: è il grido di speranza della Chiesa”. Il Santo Padre ha puntato il dito anche nei confronti di quei cristiani che non guardano gli altri con l’amore, coltivando semplicemente la “religione dell’io, una religione ipocrita con i suoi riti e le sue ‘preghiere’. Tanti sono cattolici, si professano cattolici, ma hanno dimenticato di essere cristiani e umani”. Il Papa ha ricordato come l’uomo ha innalzato spesso e volentieri i muri per aumentare le distanze “rendendo gli altri ancora più scarti. Oppure, ritenendoli arretrati e di poco valore, ne disprezza le tradizioni, ne cancella le storie, ne occupa i territori, ne usurpa i beni, l’abbiamo visto nel volto sfregiato dell’Amazzonia”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie Salerno: 30enne ucciso a coltellate

Dramma avvenuto nella notte appena passata, quella fra sabato 26 e domenica 27 ottobre, in provincia di Salerno. In località Capaccio Paestum, come riferisce l’edizione online dell’agenzia Ansa, un ragazzo di soli 30 anni è stato accoltellato a morte con diversi fendenti. Pare che ad ucciderlo sia stato un conoscente dello stesso, e l’aggressione sarebbe avvenuta davanti ad un bar in località Torre di Mare, attorno alle ore 4:00. Non è ben chiaro cosa sia accaduto, ma come spesso e volentieri succede in questi casi, è molto probabile che i due abbiano iniziato a discutere e poi dalle parole si sia passati ai fatti, con il gesto folle. L’aggressore si è costituito subito dopo l’omicidio presentandosi dai carabinieri, e al momento si trova in caserma assieme al suo avvocato. Stando a quanto scrive l’Ansa, si tratterebbe di un 25enne del luogo, già noto per diversi precedenti.

Ultime notizie al-Baghdadi morto in un raid Usa

Potrebbe essere morto il potentissimo leader dell’Isis al-Baghdadi. Secondo numerosi fonti americane e irachene, il capo dello Stato Islamico sarebbe deceduto nelle scorse ore a seguito di un raid Usa nel nord della Siria. I militari americani avrebbero individuato il nascondiglio del numero uno dell’Isis, che dopo un breve scontro a fuoco si sarebbe fatto saltare in aria azionando il detonatore di un giubbetto esplosivo che indossava. Dopo l’esplosione, sarebbero morte anche due delle sue mogli, rimaste colpite a seguito della potente deflagrazione. Al momento non vi è ancora la conferma ufficiale ma la Casa Bianca nelle scorse ore ha diramato una nota ufficiale in cui ha spiegato che attorno alle ore 13:00 italiane il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, parlerà ai media per fare un grande annuncio.

Ultime notizie Regionali Umbria: oggi il grande voto

E’ arrivato il giorno delle elezioni regionali in Umbria. Oggi, domenica 27 ottobre, i cittadini umbri torneranno alle urne per eleggere il nuovo presidente nonché il suo consiglio. Si tratta di un appuntamento molto importante per la politica italiana, visto che dal voto si capirà l’umore degli elettori. I sondaggi hanno sempre dato in vantaggio la coalizione di Centro destra composta da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma il candidato dell’inedita alleanza fra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, Bianconi, sembra ben quotato e la sensazione è che rispetto alle scorse tornate elettorale sarà una battaglia più serrata.

Ultime notizie Formula 1: pole a Leclerc

Sarà Charles Leclerc a partire in pole position quest’oggi per il gran premio in programma in Messico. La direzione di gara ha infatti deciso di retrocedere Max Verstappen (sceso al quarto posto), pilota Red Bull, nonostante questo avesse segnato il miglior tempo: secondo i tecnici ai vertici, il talento avrebbe ignorato di fatto le bandiere gialle esposte dai commissari, mantenendo il piede a tavoletta, e di conseguenza è stata decisa la penalizzazione. In seconda posizione spazio all’altra Rossa, quella di Sebastian Vettel, con Lewis Hamilton terzo, e in terza fila Albon e Bottas. Si preannuncia una gara caldissima quella di oggi, con il pilota britannico della Mercedes che in caso di risultato favorevole potrebbe alzare al cielo il titolo del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità