Umberto Tozzi/ Da “Gloria” a “Ti Amo”: la sua musica a Techetechetè

- Emanuele Ambrosio

Umberto Tozzi tra i protagonisti di Techetechetè su Raiuno: il cantautore che ha fatto sognare il pubblico italiano con “Ti amo”, “Gloria” e tante altre

umberto tozzi instagram 640x300
Umberto Tozzi (foto: Instagram)

Umberto Tozzi tra i protagonisti della puntata di oggi, giovedì 16 luglio 2020, di Techetechetè su Raiuno. Il programma cult del pre-serale della Rai è pronto a celebrare la grande musica italiana dei cantautori con la messa in onda di video frammenti d’epoca che riguardano anche Tozzi, autore di tantissime canzoni che hanno segnato la storia della musica. Con più di 80 milioni di dischi venduti, Tozzi è tra i cantautori di maggior successo della musica italiana conosciuto anche nel resto del mondo. Tantissime le sue canzoni di successo: da “Gloria” a “Ti amo” passando per “Gli altri siamo noi”, “Tu”, “Gente di mare” e tante tante altre. Intanto è notizia di queste ore che il tour teatrale di Umberto Tozzi e Raf è stato rinviato al prossimo anno per via dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. Le recenti disposizioni governative riguardanti il tema di salute pubblica circa gli assembramenti di persone ha spinto gli organizzatori del tour a posticipare tutto alla primavera 2021 con il primo appuntamento previsto per il 20 aprile 2021 al Teatro Arcimboldi di Milano.

Umberto Tozzi: la sua “Ti amo” ne La Casa di Carta 3

Umberto Tozzi è tra i cantanti italiani più conosciuti al mondo. Canzoni come “Ti amo” e “Gloria” hanno superato i confini nazionali conquistando anche le classifiche europee ed internazionali regalando all’artista una grandissima popolarità e fama internazionale. Proprio per questo la sua “Ti amo” è stata inserita nella colonna sonora della terza stagione de “La casa di carta”, la serie dei record disponibile sulla piattaforma online di Netflix. Una scoperta che ha emozionato e non poco Tozzi che alla stampa ha dichiarato: “è stato molto bello. Mi ha fatto molto piacere, anche perché so quanto è conosciuta questa serie in tutto il mondo. Per chi fa musica non c’è cosa più bella che vedere viaggiare una canzone così lontano e così a lungo”. Intanto Tozzi è reduce da una quarantena trascorsa nella sua casa di Montecarlo, un isolamento che ha raccontato così: “la mia vita è sempre stata un po’ in quarantena. Non sono mai stato mondano, l’unica cosa che mi concedevo prima di queste restrizioni era andare in piscina per nuotare un paio d’ore”. Infine il cantautore ha parlato anche del comportamento del popolo italiano che ha dimostrato di rispettare in toto le regole e disposizioni imposte dal governo: “sono orgoglioso della loro reazione. Vedere gli italiani così attenti e scrupolosi mi ha fatto stare bene. E la via italiana alla lotta del virus ha fatto scuola in tutto il mondo. L’Italia sta diventando un esempio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA