Video/ Bari Sicula Leonzio (1-0): highlights e gol. Ai galletti basta Simeri

- Raffaele Graziano Flore

Video Bari Sicula Leonzio (risultato finale 1-0): highlights e gol della partita, valida come recupero della 20^ giornata della Serie C.

La tifoseria del Bari (foto La Presse)
Video Bari Sicula Leonzio (foto La Presse)

Basta solo un gol al Bari di Vincenzo Vivarini per battere una Sicula Leonzio tutt’altro che rinunciataria e che pure in trasferta al “San Nicola” non fa da vittima sacrificale: e l’1-0 finale maturato grazie a una rete di Simeri al 40’ (tra i migliori in campo, oppure tra i pochi ad elevarsi dalla mediocrità generale) è la fotografia di una compagine pugliese che ancora convince poco ma che sfrutta al meglio il passo falso della Reggina e può tornare a sognare la promozione diretta, mentre per i siciliani di Vito Grieco sa di beffa dato che dopo aver preso gol in una delle poche incursioni offensive dei biancorossi non ha saputo concretizzare nessuna delle azioni avute e nemmeno alcuni errori difensivi compiuti dai pugliesi, specie nella ripresa quando questi sono andati in confusione e solo la sterilità offensiva dei bianconeri li ha graziati. Anzi nel finale sempre Simeri ha sfiorato con un’azione di contropiede, sventata dal numero uno ospite Adamonis, il punto del 2-0 che però avrebbe rappresentato una punizione troppo severa per i comunque volenterosi ospiti. Ad ogni modo quello dei pugliesi è un successo tutto sommato meritato che mette in evidenza almeno la grande solidità offensiva, mentre sull’altro versante per la Sicula Leonzio si torna a casa con zero punti ma qualche convinzione in più di potersela giocare fino alla fine per la salvezza e dunque la permanenza in questo girone davvero competitivo della Serie C.

LE DICHIARAZIONI

Al termine del match che al “San Nicola” ha visto il Bari prevalere di misura per 1-0 su una coriacea Sicula Leonzio, ecco le parole degli allenatori delle due compagini dal post gara in sala stampa. Vincenzo Vivarini si è detto contento per la vittoria ma non ha nascosto i problemi che denota ancora la sua squadra: “Mi ripeto ancora facendo un confronto con gli altri: dobbiamo continuare a migliorarci noi, oggi abbiamo affrontato un undici ostico e c’è estato da stringere i denti” ha spiegato il mister dei biancorossi pugliesi. “Nel finale dovremmo evitare questo genere di situazioni, mentre su Laribi ho deciso che lo farò entrare nei meccanismi della squadra nel più breve tempo possibile” ha concluso Vivarini dicendo che sin da subito il Bari comincerà a preparare il big match con la capolista Reggina che potrebbe riaprire o chiudere di nuovo la corsa promozione. È apparso invece un po’ amareggiato il suo collega Vito Grieco, allenatore della Sicula Leonzio, ammettendo sì la forza dell’avversario ma rammaricandosi per ciò che poteva essere e non è stato: “Ci spiace molto aver perso ma il calcio è questo: torniamo a casa soddisfatti comunque della nostra prestazione offerta, consapevoli che loro restano una squadra organizzata e compatta” ha detto il tecnico dei bianconeri. “Devo notare però che tra andata e ritorno ci mancano più punti rispetto alle prestazioni che abbiamo fatto, anche se con i ‘se’ e con i ‘ma’ non si va da nessuna parte” ha concluso Grieco, ribadendo che ai suoi resta solo la soddisfazione di una buona prestazione ma non i punti.

CLICCA QUI PER IL VIDEO BARI SICULA LEOZIO

© RIPRODUZIONE RISERVATA