VIDEO/ Bayern Monaco Napoli (risultato 0-3) gol e highlights: tris Osimhen e Machach

- Silvana Palazzo

Video Bayern Monaco Napoli (risultato 0-3) gol e highlights. Osimhen show: l’attaccante firma la doppietta, è di Machach la rete del tris

Osimhen Napoli
Victor Osimhen, centravanti del Napoli (LaPresse)

VIDEO BAYERN MONACO NAPOLI, GOL E HIGHLIGHTS: OSIMHEN SHOW!

Il video di Bayern Monaco-Napoli mostra lo show dei partenopei, che conquistano una vittoria di lusso in amichevole e fanno proseguire la “maledizione” di Julian Nagelsmann. Il nuovo allenatore non è ancora riuscito a vincere. Da una parte ci sono i continui esperimenti, dall’altra la prestazione del Napoli. Non c’è neppure la giustificazione delle assenze, perché le hanno entrambe le squadre. Dunque, con il clamoroso 3 a 0 la squadra di Luciano Spalletti non solo acquisisce ulteriore autostima, ma si avvicina con ottimismo al campionato, che comincerà tra tre settimane. Nonostante le assenze a centrocampo, l’allenatore dei partenopei ha confermato il 4-2-3-1, invece i tedeschi scendono in campo con il 4-3-3. Sono proprio loro a prendere il pallino del gioco, ma il Napoli passa al 4-1-4-1 in fase difensiva e quindi riesce a coprirsi in maniera ordinata. Il primo pericolo al 17′ quando Musiala-Sané-Lewa disegnano un bel triangolo, ma il tiro a giro del polacco non è quello di Insigne. Pian piano cresce il Napoli, che spreca quando Upamecano sbaglia un passaggio in orizzontale: Osimhen non controlla bene, quindi non può involarsi. La miglior occasione dei tedeschi arriva con un cross di Pavard: Musiala tira sicuro a rete, ma Contini si fa trovare pronto, riscattando una mezza papera precedente su cross di Gnabry. Il Napoli risponde poi con Elmas, che non riesce però a dare forza al cross di Malcuit. Allora ci prova Politano a pescare Zedadka, che però devia alto. Osimhen poi alza troppo la mira quando arriva il cross di Elmas dopo una bella sovrapposizione di Mario Rui.

Cambia quasi tutto in Bayern Monaco-Napoli nel secondo tempo. Dopo un’ora i partenopei si trovano praticamente un’altra squadra, ma sono loro ad apparire confusi. Ounas comincia a dar fastidio, poi al 69′ trova la misura giusta per Osimhen, che chiude perfettamente il diagonale. Non passa neppure un minuto e arriva il raddoppio: Gaetano ruba palla e verticalizza per Ounas, che disegna un altro assist per Osimhen favorendo la doppietta. Il terzo gol è ancor più imbarazzante, perché all’86’ Tutino rinvia per l’accorrente Machach, che con un destro a giro definisce il risultato finale. Una vittoria importante, che però non deve far perdere di vista il fatto che i lavori sono ancora in corso e che siamo ancora a luglio. Ed è quello che ha ripetuto lo stesso Luciano Spalletti alla squadra.

VIDEO ROMA PORTO, GOL E HIGHLIGHTS: POCHE EMOZIONI TANTO NERVOSISMO!

Non può che essere soddisfatto nel post partita Luciano Spalletti: «Il percorso intrapreso è quello giusto. Oggi era fondamentale mettere minuti nelle gambe», le parole riportate dal sito ufficiale del Napoli dopo la partita col Bayern Monaco. Ma il tecnico ha spiegato che era importante lanciare anche un altro segnale: «Bisognava dare l’idea di una squadra ordinata e ci siamo riusciti. Un ordine attraverso il quale siamo riusciti a segnare e questo ci dà consapevolezza e serenità». Ma Spalletti è soddisfatto anche della condizione atletica mostrata dalla sua squadra dopo i primi venti giorni di preparazione. «C’è ancora tanto da lavorare ma il percorso è quello corretto. Anche Zielinski che si sta allenando da poco ha dato segnali positivi. Tutti sono andati al di là delle mie aspettative. Va dato merito ai ragazzi di essersi adattati, considerate le condizioni in cui siamo». Per Spalletti, dunque, la squadra ha dimostrato di avere qualità su cui puntare nella nuova stagione.

Non è affatto contento invece Julian Nagelsmann, allenatore del Bayern Monaco. Nel post partita ha analizzato il match ai microfoni del club tedesco. «Ovviamente non sono contento. Il primo tempo è stato buono. Eravamo la squadra migliore lì e abbiamo fatto molto bene». Nagelsmann ha poi spiegato che la squadra nell’ultimo terzo di gara non ha creato tante occasioni, ma quelle sviluppate erano comunque buone. «In realtà abbiamo segnato tre autogol nel secondo tempo», ha aggiunto in merito al risultato col Napoli. In ogni caso, cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno: «Sono contento che i nazionali siano tornati e che abbiano giocato 45 minuti, è stato importante. Adesso lunedì torneranno tre giocatori di valore in più e poi potremo allenarci insieme per la prima volta».

VIDEO, BAYERN MONACO NAPOLI: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

CLICCA QUI PER GOL E HIGHLIGHTS DI BAYERN MONACO NAPOLI (DA SKY)

© RIPRODUZIONE RISERVATA