Video/ Cosenza Venezia (1-1) gol e highlights: D’Urso rovina la festa ai lagunari

- Stefano Belli

Video Cosenza Venezia (risultato finale 1-1): gol e highlights per la partita valevole per la 36^ giornata di Serie B. Sfuma al novantesimo la quarta vittoria di fila per i lagunari.

diretta cosenza modena Serie B I giocatori del Cosenza (Foto LaPresse)

VIDEO GOL E HIGHLIGHTS COSENZA VENEZIA: IN PARITÀ

Solamente qualche settimana fa, Cosenza-Venezia sarebbe stato uno scontro diretto in piena regola per la salvezza. Da quando è arrivato Vanoli, i lagunari viaggiano a un ritmo da promozione diretta e non è affatto sorprendente vederli ora in zona play-off con ampie chance di poter disputare gli spareggi e sognare un ritorno in Serie A che sembrava un’utopia. Anche i silani hanno trovato il modo di risollevarsi dopo un lungo periodo di crisi che li aveva relegati all’ultimo posto in classifica, a sua volta Viali ha compiuto un piccolo miracolo rilanciando un gruppo che sembrava rassegnato alla retrocessione e invece nel momento più difficile ha tirato fuori gli attributi, lasciandosi dietro di sé Benevento, Spal e Perugia che a oggi rischiano seriamente di scendere di categoria.

Tanto per cambiare, a far gioire i tifosi del Venezia ci pensa ancora una volta Pohjanpalo che al 34’ del primo tempo sblocca la contesa con una gran girata di testa sul lancio lungo di Candela che non lascia scampo al povero Micai. Prosegue il momento d’oro per il fortissimo attaccante finlandese che si riporta a -1 dal capocannoniere Lapadula – autore di una doppietta nell’anticipo tra Perugia e Cagliari che ha aperto la 36^ giornata di Serie B – nella classifica dei marcatori. Il Cosenza potrebbe rimettersi subito in carreggiata con Finotto che semina Hristov, dribbla anche Joronen – bravissimo in precedenza ad anticipare D’Orazio – ma riesce incredibilmente, davanti alla porta completamente spalancata, a mandare il pallone sul fondo, divorandosi un gol che avrebbe potuto segnare davvero chiunque. Nella ripresa anche Marras getta alle ortiche un’ottima occasione per pareggiare i conti mentre gli ospiti, dopo aver sfiorato il raddoppio su punizione con Tessmann e su azione con il nuovo entrato Cheryshev, finiscono la benzina e vengono raggiunti nel finale dal nuovo entrato D’Urso che fissa il risultato sull’1-1 e fa tirare un bel sospiro di sollievo al pubblico del San Vito-Marulla. Nei prossimi 180 minuti i silani si giocheranno tutto contro Ascoli e Cagliari, due squadre alla ricerca di punti preziosi per i loro obiettivi stagionali e non saranno quindi in vena di regali.

VIDEO GOL COSENZA VENEZIA 1-1, IL TABELLINO

COSENZA-VENEZIA 1-1 (0-1)COSENZA (4-4-2):

Micai; Rispoli (56’ D’Urso), Väisänen, Meroni, Martino; Marras, Calò (56’ Praszelik), Brescianini (79’ Cortinovis), D’Orazio; Zilli (73’ Delić), Finotto (56’ Nasti). All. William Viali.

VENEZIA (3-5-2):

Joronen; Hristov, Ceppitelli, Carboni; Candela, Andersen (62’ Busio), Tessmann, Ellertsson (70’ Cheryshev), Zampano (85’ Milanese); Pohjanpalo (84’ Ciervo), Johnsen (62’ Pierini). All. Paolo Vanoli.

ARBITRO:

Francesco Meraviglia (Sez. di Pistoia).

AMMONITI:

40’ Johnsen (V), 45’+3’ Calò (C), 65’ Väisänen (C).

RECUPERO:

3’ pt, 5’ st.

MARCATORI:

34’ Pohjanpalo (V), 90’ D’Urso (C).

GUARDA QUI VIDEO GOL E HIGHLIGHTS COSENZA VENEZIA







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie