Video/ Inter Spezia (2-0) gol e highlights: firme di Gagliardini e Lautaro (Serie A)

- Maurizio Mastroluca

Video Inter Spezia (risultato finale 2-0) gol e highlights della partita di Serie A. I gol di Gagliardini e Lautaro Martinez regalano il terzo successo consecutivo ai nerazzurri.

Inter
Serie A, 17^ giornata (Foto LaPresse)

VIDEO INTER SPEZIA 2-0: GLI HIGHLIGHTS

Si conclude con il risultato di 2-0 Inter Spezia di cui nel video a fondo articolo potremo ammirare gli highlights. Nella gara valevole per la 15^ giornata di Serie A, a conquistare i tre punti sono i nerazzurri, grazie ad una brillante prestazione e alle reti messe a segno da Gagliardini e Lautaro Martinez. Per l’Inter si tratta del terzo successo consecutivo, il quarto nelle ultime cinque giornate, con la squadra allenata da Simone Inzaghi che continua a restare in corsa per la vittoria dello scudetto. Lo Spezia è costretto ad arrendersi alla superiorità dell’Inter. Per i liguri si tratta della terza sconfitta consecutiva, con la squadra di Thiago Motta che resta a ridosso della zona retrocessione. Andiamo a rivivere le fasi salienti della partita.

Parte subito forte l’Inter. Al 4′ minuto, Correa si incunea nella difesa ospite e va alla conclusione, provvidenziale Hristov nel salvataggio. Al 9′ è di nuovo l’argentino a sfiorare il vantaggio, ma il suo tiro finisce fuori. Al 21′ si fa vedere lo Spezia. Sala prova la conclusione dalla lunghissima distanza, Handanovic blocca senza problemi. L’Inter continua a spingere sull’acceleratore, e al 29′ ci prova Dumfries. Botta dalla distanza dell’olandese, con Provedel a sbarrargli la strada. Al 36′ i nerazzurri passano in vantaggio. Con un colpo di tacco, Lautaro Martinez premia l’inserimento di Gagliardini, botta di destro e gol che vale l’1-0. Allo scadere della prima frazione, il colpo di testa di Amian trova una grande parata di Handanovic. Nella ripresa il copione non cambia, l’Inter continua a fare la partita. Al 52′ la traversa nega il gol del raddoppio a Joaquin Correa. Al 54′ Provedel è decisivo nel respingere la bordata di Calhanoglu. Al 57′ calcio di rigore per l’Inter. Dal dischetto, Lautaro Martinez spiazza il portiere dello Spezia, è 2-0. 61′ è ancora Provedel a salvare su Calhanoglu. Al 70′ Perisic sfiora la terza rete, ma il suo colpo di testa finisce alto. Nel finale ci prova lo Spezia con Manaj e Gyasi, ma Handanovic non si fa superare. Nel recupero, imbucata di Sanchez per Vidal, che conclude di prima ma trova la risposta di Provedel. Termina con la meritata vittoria dell’Inter con il risultato di 2-0.

VIDEO INTER SPEZIA 2-0: LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Nel post partita di Inter Spezia, terminata con il successo dei nerazzurri per 2-0, gli allenatori delle due squadre hanno analizzato la partita ai microfoni di Dazn. Soddisfatto della prestazione della sua squadra, Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter: “Era una partita dove bisognava approcciare bene. I ragazzi sono stati strepitosi, sono entrati in campo con il piglio giusto, sono molto soddisfatto. Non subire gol è motivo di grande soddisfazione. I ragazzi sono stati sempre attentissimi, non si sono mai disuniti contro una squadra che poteva ripartire. Avevo solo due difensori di ruolo, ma siamo stati bravissimi. Dumfries? L’ho sempre utilizzato alternandolo con Darmian, siamo soddisfatti di lui. E’ un valore aggiunto e si è inserito bene nello spogliatoio”.

C’è amarezza nelle parole di Thiago Motta, dopo la sconfitta subita a San Siro. L’allenatore dello Spezia ha dichiarato: “Lautaro ha fatto 15 metri per colpire il mio giocatore, doveva essere espulso. È un episodio grosso per me, dovevamo giocare in 11 contro 10 e forse sarebbe finita in maniera diversa. Non capisco come l’arbitro l’ha gestita. Se vai a vedere la reazione di Lautaro, dobbiamo essere d’accordo nel dire che era rosso. Abbiamo cercato di mantenere aperta la partita, era un’impresa difficile, non impossibile. I ragazzi hanno comunque dato tutto”.

VIDEO INTER SPEZIA 2-0: IL TABELLINO

RETI: 36′ Gagliardini (I), 58′ rig. Lautaro Martínez (I).

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, D’Ambrosio, Dimarco; Dumfries, Gagliardini (86′ Vidal), Brozovic (86′ Vecino), Calhanoglu (67′ Sensi), Perisic; Lautaro (74′ Dzeko), Correa (74′ Sanchez). A disp. Cordaz, Radu, Sanchez, Vecino, Dzeko, Sensi, Vidal, Barella, Cortinovis, Zanotti, Carboni, Satriano. All. Simone Inzaghi.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian (45′ Bastoni), Erlic, Hrstov, Kiwior; Kovalenko (64′ Bourabia), Sala (64′ Maggiore), Reca (45′ Ferrer); Salcedo (68′ Verde), Manaj, Gyasi. A disp. Zoet, Zovko, Bourabia, Verde, Nzola, Colley, Bastoni, Ferrer, Antiste, Maggiore, Nikolaou, Strelec. All. Thiago Motta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA