VIDEO/ Italia Olanda (0-2) highlights e gol: lacrime di Bonansea (Mondiali femminili)

- Carmine Massimo Balsamo

Video Italia Olanda, la sfida valida per i quarti di finale dei Mondiali femminili 2019 termina 0-2: termina il sogno delle Azzurre, ecco il video.

video italia olanda
Video Italia Olanda (LaPresse)

Resta l’amaro in bocca al termine di Italia-Olanda, il quarto di finale dei Mondiali di calcio femminili che hanno sancito l’eliminazione dal torneo delle azzurre. Una delle giocatrici simbolo della Nazionale, Barbara Bonansea, si è presentata davanti ai microfoni di Rai Sport senza riuscire a trattenere le lacrime facendo anche mea culpa:”Nelle ultime due partite non ho giocato molto bene ma non saprei dire il perchè, forse per il caldo. Prenderò i video di queste ultime due gare per studiarli e capire cos’ho sbagliato”. La prende invece con un sorriso il nostro portiere, Laura Giuliani, che ironizza sul fatto di aver subito gol dalla sua bestia nera, Vivianne Miedema Mi aveva già segnato, dovrei mettermi la maglia con scritto ‘why always me?’ come ha fatto Balotelli. E’ l’attaccante più forte in circolazione però, chapeau”. (agg. di Dario D’Angelo)

ITALIA ELIMINATA DAI MONDIALI

Italia Olanda, il video con i gol e gli highlights della sfida valida per i quarti di finale dei Mondiali femminili 2019: termina qui il sogno delle Azzurre guidate da Milena Bartolini, trionfano le Oranje per 0-2. Barbara Bonansea e compagne non sono riuscite a sovvertire il pronostico della vigilia sulla gara giocata allo Stade du Hainaut di Valenciennes: la selezione di Wiegman-Glotzbach si è confermata superiore e le statistiche non lasciano spazio a dubbi. Il primo tempo si è concluso sullo 0-0, con l’Italia brava a tenere botta alle folate delle olandesi, ma nella ripresa si è manifestata tutta la qualità della compagine arancione. Dopo aver respinto il tentativo della Martens (50’) e la traversa colta da Van de Donk, la Giuliani è stata trafitta al 70’ dalla Miedema, brava a insaccare di testa un ottima punizione della Spitse. Dieci minuti più tardi è arrivato lo 0-2, ancora su calcio da fermo: cross di Spitse e rete di Van der Gragt. Nel finale (87’) Sabatino ha la possibilità di riaprirla, ma van Veenendaal respinge il tentativo della 9 azzurra.

VIDEO ITALIA OLANDA: RISULTATO FINALE 0-2

Grande delusione in casa Italia per l’eliminazione ai quarti di finale, ma resta la soddisfazione per un cammino che ha sorpreso tutti e che potrebbe segnare una svolta per il calcio in rosa nel Belpaese. La ct Milena Bertolini ha commentato nel post-partita: «Il calcio femminile in Italia sarà diverso da ora: per coloro che hanno compiti decisionali è arrivato il momento di prendere delle decisioni. Queste ragazze si meritano il professionismo e opportunità diverse». Prosegue la Bertolini: «Le azzurre hanno giocato contro colleghe che hanno delle opportunità diverse: le olandesi sono professioniste, è stata una gara non alla pari da questo punto di vista». Queste, invece, le parole di Barbara Bonansea a Rai Sport: «Speravamo di poter arrivare tra le prime quattro al mondo: partivamo più indietro rispetto alle altre squadre, questo sogno aveva un sapore particolare per noi. Ce la siamo giocata ma purtroppo abbiamo subito gol su due palle inattive. Il pianto arriva dopo due mesi insieme, si era creato un feeling e speravamo di poter andare avanti: abbiamo un po’ visto svanire il sogno. Ma sono felice di aver fatto tutto questo con queste ragazze».

VIDEO ITALIA OLANDA, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA