Video/ Lazio Juventus (risultato 1-1): gol e highlights, Caicedo beffa i bianconeri

- Claudio Franceschini

Video Lazio Juventus, risultato finale 1-1: gli highlights e i gol della partita giocata allo stadio Olimpico per la 7^ giornata del campionato di Serie A. Caicedo la pareggia al 94′ minuto.

Fares Cuadrado Lazio Juventus lapresse 2020 640x300
Video Lazio Juventus, Serie A 7^ giornata (Foto LaPresse)

Il video di Lazio Juventus 1-1 ci presenta una clamorosa beffa per i bianconeri: in vantaggio per quasi tutta la partita, vengono rimontati all’ultimo secondo e mancano così due punti utili a prendersi una posizione migliore di classifica. Ancora una volta Andrea Pirlo resta imbattuto in Serie A, ma nella 7^ giornata ottiene il quarto pareggio su sei partite effettivamente giocate; troppo poco per i sogni di gloria almeno per il momento, mentre la Lazio ancora contro una torinese acciuffa, per la seconda settimana consecutiva, punti pazzeschi e insperati all’ultimo secondo. Nel primo tempo si è partiti subito a spron battuto: Lazio Juventus ha seguito le premesse e al quarto d’ora esatto Cristiano Ronaldo si è avventato sul cross dell’ottimo Cuadrado per toccare e battere Pepe Reina, portando in vantaggio la Juventus grazie al sesto gol del suo campionato. A quel punto i bianconeri hanno preso fiducia; sono stati spaventati un paio di volte dagli avversari (Joaquin Correa ha scaldato i riflessi di Szczesny) ma nel finale di frazione Cristiano Ronaldo ha avuto per due volte la palla buona per raddoppiare e chiudere virtualmente la partita, solo che nella prima occasione ha centrato la parte alta del palo e nella seconda è stato frenato da Reina, che con un ottimo intervento gli ha respinto la punizione. Molto meglio gli ospiti, che però non hanno approfittato degli sbandamenti biancocelesti.

VIDEO LAZIO JUVENTUS: IL SECONDO TEMPO

Così nel video di Lazio Juventus arriviamo al secondo tempo, nel quale Simone Inzaghi ha cambiato presto: si sono visti in campo Hoedt, Manuel Lazzari e soprattutto Caicedo, l’uomo della provvidenza. Prima però la Juventus ha avuto altre opportunità per chiudere la partita, non riuscendo a sfruttarle: in particolare Rabiot si è fatto respingere il sinistro da un Reina che oggi è stato tra i migliori in campo, e in generale la squadra di Andrea Pirlo non ha saputo essere cinica segnando quella rete che avrebbe portato i tre punti in classifica. Avvicinandoci al finale così è sorta anche un po’ di ansia; la Juventus ha chiuso la partita senza Ronaldo e Morata che, entrambi doloranti, hanno lasciato spazio a Dybala e Bernardeschi. Proprio la Joya non ha saputo cristallizzare un possesso fondamentale negli ultimi secondi di partita; la Lazio ne ha approfittato, lanciando Joaquin Correa che ha preso palla e affrontato da solo tutta la difesa bianconera. Dribbling e spazio conquistato per mettere in mezzo un pallone sul quale si è avventato Felipe Caicedo, che ha girato all’angolo dove Szczesny non ha potuto arrivare. E’ sempre l’ecuadoreno l’uomo della provvidenza per la Lazio: la Juventus spreca una favolosa occasione per riportarsi a contatto con lo scudetto, e ancora una volta non risolve tutti i suoi dubbi che si trascinerà anche durante la sosta per le nazionali.

VIDEO LAZIO JUVENTUS, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA