Video/ Liverpool Chelsea (1-1) gol e highlights, Blues di ferro (Premier League)

- Fabio Belli

Video Liverpool Chelsea (risultato 1-1) gol e highlights. Blues di ferro, la squadra di Tuchel resiste sul pari ad Anfield nonostante l’espulsione di James.

Tuchel Chelsea
Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea (Foto LaPresse)

VIDEO LIVERPOOL CHELSEA (1-1): UN PUNTO A TESTA

Pari ad Anfield nel big match di Premier League, ma il Chelsea, che ha disputato tutto il secondo tempo in dieci, ha convinto decisamente di più. Partono forte i Reds, già al 4′ gran botta di Elliott, ma al 10′ è Henderson a sprecare una chance importante con un tiro al volo svirgolato da buona posizione. Al 17′ Liverpool ancora in avanti con Van Dijk che svetta di testa, con la conclusione ribattuta da un difensore del Chelsea. Al 23′ arriva il vantaggio ospite: calcio d’angolo di James e Havertz ruba il tempo a tutti, piazzando di testa il pallone sul secondo palo e siglando lo 0-1.

Prova a reagire allo svantaggio il Liverpool, al 26′ è tempestivo Edouard Mendy nell’uscire su Salah lanciato a rete, Tegola per Klopp al 43′: problema fisico per Firmino, al suo posto entra Diogo Jota. Allo scadere del primo tempo però potenziale svolta della partita: mischia furibonda nell’area del Chelsea, traversa di Matip e poi doppio salvataggio di James, ma il VAR rivela come uno dei due interventi sia stato effettuato di mano. Rosso diretto per James e rigore per il Liverpool, trasformato da Salah che manda i Reds all’intervallo in parità nel punteggio e avanti di un uomo.

VIDEO LIVERPOOL CHELSEA, REDS NELLA GABBIA

Il Chelsea inizia il secondo tempo con Thiago Silva e Kovacic in campo al posto di Kantè e Havertz. Al 7′ non inquadra il bersaglio un colpo di testa di Diogo Jota per il Liverpool su cross di Salah, subito dopo Mendy respinge su un gran destro di Van Dijk. Il Chelsea prova ad addormentare la partita ma non rinuncia a pungere, con Lukaku che al 19′ sfrutta una sponda aerea di Alonso e gira a rete trovando però il “muro” di Matip. Al 41′ anzi Alisson ha dovuto dire no a Kovacic che ha cercato addirittura il colpaccio, anche se subito dopo l’ultima chance della partita è stata di Salah, con un destro centrale che non ha creato problemi a Mendy.



© RIPRODUZIONE RISERVATA