Video/ Livorno Spezia (0-1): highlights e gol. Mastinu regala tre punti ai liguri

- Alessandro Rinoldi

Video Livorno Spezia (risultato finale 0-1): highlights e gol della partita, valida nella 34^ giornata della Serie B. La decide Mastinu nel secondo tempo.

Spezia gol
Diretta Chievo Spezia (Foto LaPresse)

Allo Stadio Armando Picchi lo Spezia supera in trasferta il Livorno per 1 a 0. Come si vede nel video di Livorno Spezia, nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa, guidati da mister Filippini, provano subito a sorprendere gli ospiti allenati da mister Italiano. I liguri non si lasciano però sorprendere e cercano di ripartire avanzando in zona offensiva, come dimostrato dalla conclusione tentata da Acampora, deviata appunto in calcio d’angolo intorno al 12′. Più in difficoltà i toscani, comunque in grado di difendersi senza troppi affanni. I minuti scorrono mestamente sul cronometro e la partita tarda a regalare emozioni concrete degne di nota. I bianconeri liguri vanno in cerca del varco giusto per colpire con scarso successo mantenendo il possesso del pallone e facendo quindi girare la sfera. Dal canto loro però, i toscani del tecnico Filippini non si lasciano sorprende restando compatti senza concedere spazio agli avversari di giornata. Le pochissime conclusioni tentate dai due schieramenti non hanno impensierito gli estremi difensori tra le porte, praticamente inoperosi per tutta la durata della prima frazione di gioco. Nel secondo tempo i liguri trovano la concretezza che non avevano avuto nella prima parte di gara passando infatti in vantaggio intorno al 49′ grazie alla punizione vincente battuta da Mastinu, deviata anche da un tocco di Morelli. Lo stesso autore del gol sfiora poi il raddoppio e la doppietta personale già al 53′ mancando tuttavia lo specchio della porta e le cose si complicano ulteriormente dall’altro lato per i toscani d mister Filippini, rimasti in inferiorità numerica a partire dal 63′ a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Coppola, reo di aver rifilato una gomitata a Gudjohnsen. Quest’ultimo non trova poi un compagno su un tiro-cross promettente al 64′, registrando l’ennesima occasione sciupata nella sua serata. I tre punti conquistati lontano dalle mura amiche in questo trentaquattresimo turno del campionato cadetto permettono allo Spezia di salire a quota 56 nella classifica della Serie B mentre il Livorno non si muove, rimanendo fermo a 21 punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come lo Spezia abbia ampiamente meritato di ottenere questo successo a cominciare per esempio dal possesso palla finale favorevole con il 78%, dato questo supportato pure dall’868 a 257 nei passaggi totali. I toscani hanno registrato un buon 15 a 7 nei contrasti ma i bianconeri hanno si sono superati in fase offensiva grazie al 16 a 4 nelle conclusioni totali, delle quali 6 a 1 quelle indirizzate nello specchio della porta. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Livorno è stata la squadra più scorretta della serata a causa del 19 a 9 nel computo dei falli commessi e l’arbitro Daniel Amabile, proveniente dalla sezione di Vicenza, oltre ad aver espulso Coppola con un rosso diretto tra gli uomini di mister Filippini, ha estratto il cartellino giallo per sole due volte ammonendo rispettivamente Luci da un lato ed Acampora dall’altro.

IL TABELLINO

Livorno-Spezia 0 a 1 (p.t. 0-0)
Reti: 49′ Mastinu(S).
LIVORNO (3-5-2) – Plizzari; Coppola, Boben, Bogdan; Morelli, Awua, Delprato, Luci, Seck; Murilo, Pallecchi. All.: Filippini.
SPEZIA (4-3-3) – Scuffet; Ferrer, Terzi, Erlic, Vitale; Acampora, Bartolomei, Maggiore; Mastinu, Gudjohnsen, Gyasi. All.: Italiano.
Arbitro: Daniel Amabile (Vicenza).
Ammoniti: 10′ Acampora(S); 35′ Luci(L).
Espulsi: 63′ Coppola(L).

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LIVORNO SPEZIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA