Video/ Napoli Atalanta (4-1) highlights e gol: gli azzurri asfaltano la Dea

- Umberto Tessier

Video/ Napoli Atalanta (risultato finale 4-1): highlights e gol del match valido per il campionato di serie A. Gli azzurri asfaltano la Dea

Ecco il video di Napoli Atalanta, con i gol e gli highlights della partita. Il Napoli asfalta l’Atalanta grazie alle reti siglate da Lozano, doppietta, Politano e Osihmen. Per gli orobici Lammers sigla la rete della bandiera trovando il secondo gol in campionato. Andiamo a rivivere le emozioni di una gara a senso unico. Duvan Zapata salta Manolas che lo abbatte a centrocampo. Koulibaly in proiezione offensiva, chiude Romero. Gomez da fuori area, Ospina para facile. Politano serve Lozano che calcia a volo e per poco non trova il gol. Romero duro su Mertens con la spalla, il difensore ci va veramente duro. Il belga, dopo alcuni minuti, si rialza e rientra in campo. Ci prova Osihmen con il destro, tiro debole parato facilmente da Sportiello. Ottimo inizio del Napoli. Mertens per Osihmen, il suo tiro smorzato è facile preda di Sportiello. Duvan Zapata con il sinistro non trova lo specchio. Lozano! La sbloccano i padroni di casa! Cross di Di Lorenzo che taglia la difesa, il messicano anticipa anche Osihmen e la mette in rete, vantaggio meritato per il Napoli. Ancora Politano che pesca Lozano, il messicano per poco non trova la doppietta. Ancora Lozano! Palla di Mertens per il messicano che la mette alla sinistra di Sportiello. Una mezzora del Napoli senza alcuna sbavatura. Atalanta che sta soffrendo tantissimo, i bergamaschi non riescono ad entrare in partita. Politano! Cala il tris il Napoli. Sinistro da fuori area e grandissimo gol. Osihmen da fermo, Sportiello si rifugia in angolo. Ci prova Gomez, il migliore dei suoi, ma il tiro viene messo in angolo. Toloi abbatte Osihmen e si becca il giallo. Ancora Politano con il sinistro, para Sportiello. Toloi ci prova da fuori area, parata facile di Ospina. Osihmen! Arriva il primo gol in Italia per l’attaccante nigeriano! Sportiello in colpevole ritardo. La prima frazione termina sul quattro a zero per il Napoli.

SECONDO TEMPO

Iniziativa personale di Gomez con Ospina bravo a chiudere lo specchio. Lozano prova il cross, para facile Sportiello. Romero in grandissima difficoltà su Osihmen. Rasoiata di De Roon che termina di poco fuori. Ilicic sta provando ad accendersi. Atalanta che sta provando una timida reazione con il Napoli che sta gestendo. Nell’Atalanta esce Gomez ed entra Lammers. Grandissima giocata di Ilicic, cross morbido che non trova compagni di squadra. Mertens ci prova di controbalzo ma trova la grande risposta di Sportiello. Nell’Atalanta esce Ilicic ed entra Malinovsky. Atalanta davvero deludente oggi al San Paolo, gara da dimenticare. Pasalic ci prova da fuori area ma non inquadra lo specchio. Lammers! Grande assist di Romero per l’olandese che trova il secondo gol in Italia. L’Atalanta sigla con orgoglio. Lammers per Malinovsky con la palla che termina alla sinistra di Ospina. Pestone di Lozano nei confronti di Romero e giallo per il messicano. Gosens lascia il campo a Muriel. Djimsiti si prende il giallo dopo il pestone su Osihmen. Nel Napoli entrano Demme e Petagna rispettivamente per Fabian Ruiz e Osimhen. Ultimi cinque minuti di gioco, il Napoli controlla la gara. Petagna sbaglia l’appoggio a Lozano regalando la sfera a Romero. Lozano è davvero un altro giocatore rispetto alla passata stagione, il messicano sta disputando una partita di altissimo livello. Lozano prova a calare il tris con Sportiello che salva. Termina il match tra Napoli e Atalanta, la compagine partenopea cala un poker d’autore.

LE DICHIARAZIONI

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara ai microfoni di Sky Sport. Queste le dichiarazioni raccolte da tuttomercatoweb: “Non me l’aspettavo perché so che squadra è l’Atalanta. Oggi l’abbiamo preparata bene, abbiamo cercato più volte il 4 contro 4 in avanti. Osimhen ci ha dato una grandissima mano. Ho visto grande mentalità, gran voglia di conquistare la palla, tanta determinazione. L’Atalanta è una di quelle squadre che può vincere il campionato perché anche oggi ha giocato da grande squadra. Un’altra squadra oggi avrebbe preso 6-7 gol, invece l’Atalanta è rimasta lì e ha evitato l’imbarcata. E’ presto perché combattiamo con un virus e non si può mai stare tranquilli. La prima non si sbaglia mai, Bakayoko non giocava da 7 mesi. Stiamo adottando un modulo nuovo. Dobbiamo migliorare. Ma la squadra è forte”.
Gian Piero Gasperini, dopo la durissima sconfitta, spera di riprendersi subito in Champions League: “Il Napoli ha fatto un primo tempo di alto livello, noi di basso livello, quindi il divario è stato notevole. Noi dobbiamo pensare a cosa non siamo riusciti a fare. Bisogna interpretare questa sconfitta come un campanello d’allarme. Incontreremo una squadra che corre molto in Champions League e invece oggi siamo stati sottotono. Abbiamo avuto problemi sotto ogni punto di vista, abbiamo sofferto il Napoli e subito dei gol anche evitabili. Questo ha compromesso la possibilità di riaprire la gara. Oggi è stata una giornata così, vediamo come riprenderci”.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Hysaj; Bakayoko (75′ Malcuit), Ruiz (83′ Demme); Lozano, Mertens (75′ Lobotka), Politano (60′ Ghoulam), Osimhen (82′ Petagna). A disposizione: Contini, Llorente, Maksimovic, Meret, Rrahmani, Rui. Allenatore: Gattuso.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Palomino (46′ Djimsiti), Depaoli, De Roon, Pasalic, Gosens (81′ Muriel); Ilicic (62′ Malinovksyi), Gomez; Zapata (46′ Mojica). A disposizione: Freuler, Hateboer, Miranchuk, Radunovic, Rossi, Sutalo. Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Di Bello.

MARCATORI: 23′ e 27′ Lozano (N), 30′ Politano (N), 43′ Osimhen (N), 69′ Lammers (A)

NOTE: Ammoniti Lozano (N); Toloi, Gosens, Djimsiti (A). Recupero: 1′ – 4′.

VIDEO, NAPOLI ATALANTA: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA