Video/ Oldenburg Brescia (89-84): highlights, secondo KO per la leonessa (basket)

- Alessandro Rinoldi

Video Oldenburg Brescia (risultato finale 89-84): highlights e gol della partita di basket, valida per la quarta giornata della Top 16 dell’Eurocup 2019-2020.

Ken Horton Brescia basket lapresse 2019
Diretta Brescia Trieste, basket Serie A1 22^ giornata (Foto LaPresse)

Alla Grosse EWE Arena, in Germania, l’EWE Baskets Oldenburg supera la Germani Brescia Leonessa per 89 ad 84. Come si vede nel video di Oldenburg Brescia, nelle fasi iniziali del primo tempo i tedeschi, allenati da coach Drijencic, partono subito fortissimo raggiungendo l’immediato 9 a 0 di parziale nel giro di appena 120 secondi. Gli ospiti, guidati da coach Esposito, tentano invano di reagire, vedendo presto aumentare il distacco ed allontanandosi così dai rivali di giornata. I minuti scorrono sul cronometro ed i lombardi provano quindi a rispondere migliorando nettamente le proprie statistiche soprattutto in fase di finalizzazione. La Leonessa sembra cambiare marcia in avvio di secondo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo lungo, e forza l’Oldenburg agli straordinari. Negli ultimi dieci minuti della gara gli italiani sfiorano soltanto la possibile rimonta che avrebbe quantomeno prolungato la partita all’extra-time e la squadra di casa riesce a spuntarla allungando sul più bello. La vittoria conquistata all’interno delle mura amiche permette all’Oldenburg di confermarsi in seconda posizione nel girone F con un record di 2-2 mentre, con il medesimo record ma con una differenza punti peggiore rispetto ai rivali di giornata, Brescia scavalca la Reyer Venezia ritrovandosi in terza posizione in classifica al termine del quarto turno delle Top 16 di EurcoCup. Tutte e quattro le squadre di questo gruppo sono ferme sul 2-2 ed il fattore determinante rimane la differenza punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la Germani Brescia avrebbe forse almeno meritato di giocare anche i tempi supplementari a cominciare per esempio dalla migliore percentuale al tiro finale fatta registrare, ovvero il 54,4% contro il 50,8%. Gli uomini di coach Esposito sono stati superiori ai giocatori di coach Drijencic sia nei tiri da due punti che in quelli dalla distanza e senza dimenticare i liberi dalla lunetta. La squadra lombarda ha inoltre dominato anche a rimbalzo, come si evince dal 29 a 23 complessivo, dei quali 7 a 5 in attacco e 22 a 18 quelli in difesa. Gli italiani hanno fatto bene pure per quanto concerne le stoppate, 3 a 2, ma hanno dimostrato di avere qualche problema nella gestione della palla: 6 a 7 quelle rubate e 16 a 10 le palle perse. I migliori marcatori assoluti della serata sono stati rispettivamente il numero 23 Rickey Paulding grazie ai 22 punti messi a segno in favore dei tedeschi mentre, sul fronte opposto, si è invece distinto il numero 5 Awudu Abass per merito dei 21 punti realizzati per gli italiani. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la squadra più scorretta è stata l’EWE Baskets Oldenburg a causa del 23 a 19 nel computo dei falli personali.

VIDEO OLDENBURG BRESCIA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA