DIRETTA/ Oldenburg Brescia (risultato finale 89-84): Rimonta soltanto sfiorata

- Claudio Franceschini

Diretta Oldenburg Brescia streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca alla Grosse Ewe Arena e vale per la quarta giornata nel gruppo F di basket Eurocup.

David Moss Brescia urlo lapresse 2018
Diretta Oldenburg Brescia, basket Eurocup Top 16 (Foto LaPresse)

DIRETTA OLDENBURG BRESCIA (89-84): FINE PARTITA

Presso l’impianto Große EWE Arena, in Germania, l’EWE Baskets Oldenburg batte la Germani Brescia Leonessa per 89 ad 85. Nel primo tempo i padroni di casa erano riusciti a dominare l’incontro concedendo poco o nulla agli avversari, subito costretti ad inseguire i rivali. Tuttavia, sin dalle fasi iniziali del secondo tempo, gli italiani hanno saputo farsi valere ed hanno provato con grande tenacia a rimediare agli errori commessi nel corso della prima parte della gara fino ad aggiudicarsi entrambi i parziali. Il 18 a 13 conquistato negli ultimi dieci minuti di gioco non è comunque sufficiente per avere la meglio sui tedeschi. Il successo ottenuto quest’oggi consente all’Oldenburg di raggiungere un record di 2-2 nel gruppo F delle Top 16, mentre la sconfitta forza Brescia al medesimo record di 2-2 dopo quattro giornate. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Oldenburg Brescia non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: il basket internazionale però è in esclusiva sulla piattaforma Eurosport Player, e infatti abbonandovi al servizio potrete seguire questa partita di Champions League con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque in diretta streaming video. Ricordiamo che il sito ufficiale www.basketballcl.com fornisce le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, EWE Baskets Oldenburg e Germani Brescia Leonessa sono ora sul punteggio di 75 a 66. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, gli ospiti italiani sembrano aver cominciato la ripresa con lo spirito e l’atteggiamento giusti per poter cercare quantomeno di pareggiare e prolungare la gara all’extra-time. Tramite anche un ottimo 6 su 8 nelle conclusioni dalla distanza, i giocatori della squadra lombarda si aggiudicano il terzo parziale dell’incontro per ben 29 a 23, tenendo a bada gli avversari per la prima volta dall’avvio della sfida. I tedeschi possiedono un buon margine di 9 lunghezze per cercare di gestire il ritorno della Germani ma a questo punto non si possono di certo escludere nuovi colpi di scena specialmente nel caso in cui la squadra di coach Drijencic non sarà più in grado di giocare così come aveva fatto nel corso della frazione precedente. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di EWE Baskets Oldenburg e Germani Brescia Leonessa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 52 a 37. I minuti scorrono sul cronometro e lentamente, dopo la brutta partenza, gli ospiti di coach Esposito sembrano in grado di poter cercare la rimonta. I lombardi migliorano nettamente, soprattutto in fase di finalizzazione, le proprie statistiche sebbene continuino a perdere troppi possessi. I padroni di casa però non si lasciano intimorire dalla reazione degli avversari e gli uomini di coach Drijencic gestiscono abilmente la situazione facendo loro pure il secondo quarto di gioco con un parziale di 26 a 23. Brescia ha senz’altro dimostrato di saper fare di meglio rispetto a quanto mostrato in avvio ma il raggiungimento del successo finale potrebbe risultare molto più complicato del previsto se non terranno a bada i tedeschi in fase d’attacco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Germania il primo quarto di gioco tra EWE Baskets Oldenburg e Germani Brescia Leonessa si è concluso con il punteggio di 26 a 14. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da coach Drijencic a prendere subito in mano le redini del match. Dopo appena due minuti, infatti, i tedeschi conducono con un netto 9 a 0, per poi portarsi anche sul +11 qualche istante più tardi. Gli ospiti lombardi di coach Esposito tentano quindi di restare in corsa rubando palle ed approfittando di quelle perse dagli avversari . La sfida è ancora tutta da giocare ma è molto chiaro come l’Oldenburg abbia voluto dare immediatamente la sua impronta alla gara fin dalle primissime battute. Gli italiani avranno il loro bel da fare se vorranno avere la meglio sui rivali questa sera. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Si alza la palla a due di Oldenburg Brescia: domenica la Germani ha perso una bella occasione per avvicinare le prime due squadre della classifica di campionato. La sconfitta interna subita da Brindisi, al termine di una partita equilibrata e risolta solo negli ultimi secondi, ha impedito alla squadra lombarda di portarsi a due soli punti da Sassari, che a sorpresa ha perso in casa contro Trento; a questo punto la Virtus Bologna ha già preso quattro gare di vantaggio sulla Leonessa, che al tempo stesso si deve guardare le spalle perchè la Happy Casa è a -2 (e con sfide dirette a favore) e allo stesso livello si è portata l’Olimpia Milano, anche se in questo caso Vincenzo Esposito ha vinto entrambe le uscite stagionali. Vincere questa sera significherebbe anche affrontare con maggiore tranquillità il prossimo impegno nazionale, che sarà alla BLM Group Arena; ad ogni modo però noi possiamo solo metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose sul parquet della Grosse Ewe Arena, diamo la parola al campo perchè finalmente la diretta di Oldenburg Brescia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TRAVIS TRICE, IL NUOVO ARRIVATO

Come abbiamo visto, Oldenburg Brescia sarà un’altra occasione per vedere all’opera Travis Trice: resta però da capire se il playmaker del ’93 sarà inserito nelle rotazioni per questa sera, visto che bisogna prestare attenzione alle limitazioni sugli extracomunitari. Per il momento Trice ha giocato due partite di campionato con la maglia della Germani: domenica contro Brindisi ha segnato 10 punti e adesso ne ha 6,5 di media con un ottimo 50% dall’arco (anche se solo 4 triple tentate) e un complessivo 4/7 dal campo, cosa che lo rende decisamente un fattore. La sua carriera per il momento si è sviluppata soprattutto negli Stati Uniti: l’Università è stata quella prestigiosa di Michigan State, dopo il percorso quadriennale sono arrivate tante partite nella D-League ma anche un anno e mezzo in Australian, dove Trice ha confermato le sue doti di realizzatore. In Europa, il playmaker aveva già giocato nell’ultimo anno: prima con il Tofas Bursa in Turchia, poi con Strasburgo e in entrambi i casi riuscendo a superare i 10 punti per partita. (agg. di Claudio Franceschini)

LA PARTITA DI ANDATA

Aspettando la diretta di Oldenburg Brescia, possiamo ricordare come erano andate le cose nella partita di andata. Il PalaLeonessa aveva ospitato i tedeschi soltanto una settimana fa, e la Germani si era presa una fondamentale vittoria in rimonta: era finita 70-67 dopo un primo tempo che Oldenburg aveva chiuso avanti di 8 punti, grazie al contributo di Rasid Mahalbasic (13 punti, 9 rimbalzi e 6 assist tirando 6/10) e Rickey Paulding (18 punti con 7/13) che però nel finale era stato ben contenuto dalla difesa dei lombardi. Per Brescia erano risultati determinanti soprattutto due giocatori: Ken Horton, appena rientrato dai due mesi di stop per la frattura della mano, che aveva piazzato 17 punti e 4 rimbalzi, e Tyler Cain autore di una prova da 8 punti e 13 rimbalzi con ben 6 carambole offensive, e anche 2 stoppate. C’erano poi stati i soliti punti di Awudu Abass (12); sotto il par DeAndre Lansdowne (10 punti con 3/12) ma fortunatamente il suo contributo non era servito per ottenere due punti preziosi nella classifica del girone di Top 16. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Oldenburg Brescia va in scena alle ore 19:15 di mercoledì 29 gennaio, presso la Grosse Ewe Arena: quarta giornata nel gruppo F di basket Eurocup 2019-2020, inizia dunque il ritorno della Top 16 e la Germani ritrova a una settimana di distanza un’avversaria contro la quale ha vinto una fondamentale partita in volata. Al momento la squadra di Vincenzo Esposito comanda la classifica del girone, in compagnia di Venezia; finora ha sempre vinto sul parquet del PalaLeonessa e ora spera di fare il colpo grosso in Germania. Una vittoria significherebbe lasciare definitivamente alle spalle gli avversari di questa sera, ma potrebbe anche rappresentare qualcosa in più a seconda di come finirà l’altra partita. Intanto possiamo dire che nel fine settimana la Germani è stata sconfitta in casa da Brindisi, non riuscendo ad allungare in chiave terzo posto in campionato; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Oldenburg Brescia, della quale possiamo innanzitutto approfondire i temi principali.

DIRETTA OLDENBURG BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Oldenburg Brescia potrebbe virtualmente regalare la qualificazione ai quarti di Eurocup alla Germani: con una vittoria e una contemporanea affermazione di Venezia, la squadra di Vincenzo Esposito avrebbe due partite di vantaggio sui tedeschi (e la sfida diretta a favore) e sul Promitheas, cioè il prossimo avversario. A quel punto il passaggio del turno arriverebbe con una vittoria nelle ultime due gare (ci sarà anche quella interna contro la Reyer), almeno un ko dei greci o semplicemente una sconfitta a Patrasso contenendo però il divario entro i 5 punti, visto il risultato dell’andata. Brescia insomma sta facendo un ottimo lavoro in questa Eurocup: sta dimostrando di potersela giocare con chiunque e i quarti di finale certificherebbero l’avvio di stagione importante da parte di una società che spera di fare il definitivo salto di qualità, e che anche per questo motivo ha inserito nel suo roster il playmaker Travis Trice. Ovviamente, per restare vivo, Oldenburg dovrà necessariamente confermare il fattore campo – magari girando a suo favore la differenza canestri con Brescia – e poi mantenere il livello nelle ultime due partite di questo gruppo F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA