Video/ Parma Lazio (0-2): highlights e gol. I ducali perdono anche con D’Aversa

- Stefano Belli

Video Parma Lazio (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita valevole per la 17^ giornata di Serie A. Luis Alberto e Caicedo regalano i tre punti ai biancocelesti.

Akpa Akpro Lazio lapresse 2020 640x300
I giocatori della Lazio (Foto LaPresse)

Dopo aver dato il benservito a Liverani, il Parma ha richiamato D’Aversa sperando di poter invertire la rotta e tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione, invece è arrivata la quinta sconfitta di fila per i ducali che tra le mura amiche del Tardini devono inchinarsi alla Lazio vittoriosa con il risultato di 0-2. Il video con gli highlights e i gol del match valevole per la diciassettesima giornata di Serie A ci mostra la netta superiorità dei biancocelesti che già nella prima frazione di gioco mettono decisamente sotto gli avversari, peccato che Marusic calci addosso a Sepe e Caicedo per due volte non inquadra il bersaglio e in un frangente si fa murare dall’ex-portiere di Empoli e Napoli. In contropiede i padroni di casa si rendono pericolosi con Cornelius che chiama al dovere Reina con un gran colpo di testa, l’esperto portiere spagnolo si supera e salva la situazione spiccando letteralmente il volo, un intervento decisivo che probabilmente gli vale definitivamente la nomina di portiere titolare con buona pace di Strakosha. Con l’infermeria già affollata, il Parma perde inoltre Valenti per una contrattura e Osorio che già non era al meglio e alza bandiera bianca allo scadere del 45’. Nella ripresa, dopo gli errori di Immobile e Acerbi, ci pensa Luis Alberto a buttarla dentro su assist di Lazzari, imprendibile sulla corsia di sinistra nonostante il mal di schiena che lo costringerà a chiedere il cambio quando mancano cinque minuti al novantesimo. Nel frattempo gli ospiti raddoppiano con Caicedo che usufruisce del corridoio geniale del capocannoniere uscente del campionato per Milinkovic-Savic che confeziona un pallonetto delizioso per l’attaccante ecuadoriano che a porta sbalancata non può assolutamente sbagliare se non vuole essere sbranato dai compagni e dall’allenatore a fine gara. Con due gol di vantaggio, la Lazio amministra e sfiora la terza rete con Pereira mentre resta a secco il numero 17 che interrompe così la sua striscia personale di gare consecutive a segno.

VIDEO PARMA LAZIO 0-2, LE DICHIARAZIONI

Con un pallone recuperato nell’azione che ha portato al gol di Luis Alberto e un assist, Sergej Milinkovic-Savic ha fatto la differenza ed è stato indubbiamente tra i migliori in campo: “Era fondamentale dare contiuità alla vittoria di domenica scorsa perché avevamo perso tanti punti in precedenza. Ultimamente siamo sempre crollati nel secondo tempo, segno di una condizione atletica non ottimale ed è incoraggiante che i due gol siano arrivati nella ripresa. Tre punti che ci danno tanta fiducia alla vigilia del derby, abbiamo tutta la settimana a disposizione per preparare la stracittadina”. Tanto per cambiare, Simone Inzaghi è rimasto senza voce: “Abbiamo approcciato la gara nel migliore dei modi, vittoria meritata, in novanta minuti non abbiamo mai corso rischi veri, l’unica cosa è che dovevamo segnare prima, per il resto non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Caicedo è un elemento fondamentale per la nostra squadra, si fa volere molto bene dal gruppo ed è sempre presente quando bisogna finalizzare”. Ritorno amaro per Roberto D’Aversa, chiamato nuovamente al timone dopo la fallimentare parentesi di Liverani: “Gervinho è un giocatore eccezionale, le sue qualità restano indiscusse, ma non può vincere le partite da solo. Oggi la Lazio ha fatto la differenza grazie alle accelerazioni di Lazzari che è stato semplicemente devastante sulla corsia di sinistra, ma se non fosse stato adeguatamente supportato dai compagni non sarebbe andato da nessuna parte. Per quasi un’ora abbiamo comunque tenuto egregiamente testa ai biancocelesti, purtroppo l’inesperienza ci ha fatto buttare via una partita che dovevamo tranquillamente pareggiare e magari ottenere anche qualcosina di più sfruttando un po’ meglio gli episodi a nostro favore”.

VIDEO PARMA LAZIO 0-2, IL TABELLINO

PARMA-LAZIO 0-2 (0-0)

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Bruno Alves, Osorio (46’ Ricci), Valenti (34’ Balogh); Hernani, Brugman (63’ Inglese), Sohm (75’ Mihaila); Kurtic, Cornelius, Gervinho. All. Roberto D’Aversa.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari (84’ Patric), Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (71’ Cataldi), Luis Alberto (65’ Akpa Akpro), Marusic (84’ Djavan Anderson); Caicedo (71’ Andreas Pereira), Immobile. All. Simone Inzaghi.

ARBITRO: Luca Pairetto (Sez. di Nichelino).

AMMONITI: 23’ Busi (P), 26’ Brugman (P), 63’ Hernani (P), 66’ Balogh (P), 68’ Akpa Akpro (L).

RECUPERO: 2’ pt, 3’ st.

MARCATORI: 55’ Luis Alberto (L), 67’ Caicedo (L).

VIDEO PARMA LAZIO, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA