Video/ Pesaro Sassari (82-107): highlights, la Dinamo passeggia (basket A1)

- Claudio Franceschini

Video Pesaro Sassari (risultato finale 82-107): gli highlights della partita della Vitrifrigo Arena, 19^ giornata di basket Serie A1. Vittoria prevedibile e netta per il Banco di Sardegna.

Sassari basket
Video Manresa Sassari (Foto LaPresse)

Nel video di Pesaro Sassari 82-107 registriamo la vittoria netta del Banco di Sardegna, che espugna la Vitrifrigo Arena e certifica la sua superiorità sulla Vuelle, che dopo la clamorosa vittoria sul parquet del PalaDozza torna “nei ranghi” e non guadagna ulteriore terreno su Pistoia e Trieste. Sassari vince e consolida il secondo posto a un passo dalla Virtus Bologna capolista, mentre Pesaro appunto rimane fanalino di coda della classifica di Serie A1 con quattro gare da recuperare alle squadre che la precedono, con una salvezza che si fa sempre più complicata. La Dinamo ha chiuso sul 19-25 il primo quarto in casa della Victoria Libertas. Funzionano bene le manovre offensive di Sassari con 7 punti per Pierre e 6 per Bilan e Spissu, mentre ai padroni di casa non bastano 5 punti a testa realizzati da Zanotti e Williams, con la difesa della formazione marchigiana che non riesce ad arginare le trame di una formazione ospite. All’intervallo il vantaggio della formazione sarda passa da 6 a 9 punti. I padroni di casa con Pusica a 11 punti e Williams a 10 punti personali portano due uomini in doppia cifra a metà gara, ma non basta contro un Banco di Sardegna dilagante in attacco, con 12 punti per Bilan e 11 per Pierre ma anche con una prova collettiva di assoluto rilievo che non ha permesso a Pesaro di riportarsi a ridossi nel punteggio.

VIDEO PESARO SASSARI: ACCADEMIA NELL’ULTIMO QUARTO

63-89 il risultato alla fine del terzo quarto in favore del Banco di Sardegna, con i marchigiani che portano Pusica a 18 punti personali, che non bastano però ad arginare un ritmo offensivo degli avversari che resta forsennato e superiore in ogni aspetto del gioco. Pierre arriva a sfondare la barriera dei 20 personali con 23 punti messi a segno, 16 punti messi a segno anche da Vitali ma la Dinamo con il parziale di 19-36 imposto nel terzo quarto ha letteralmente schiantato le velleità di recupero di Pesaro. 26 i punti di vantaggio da gestire nell’ultimo quarto per Sassari che chiude sul 82-107 a proprio favore. 29 punti per Pierre, 16 per Vitali e 14 per Bilan tra le fila dei sardi che sono stati trascinati dai loro tre migliori realizzatori ma anche da una prova di sostanza di tutto il collettivo come sempre accade alla squadra di Gianmarco Pozzecco, mentre a Pesaro non sono bastati i 18 punti di Pusica e i 15 di Eboua per sovvertire il pronostico di una partita che già alla vigilia era considerata senza storia, e si è rivelata tale. Unica nota positiva per la Vuelle, il fatto che anche Pistoia e Trieste abbiano perso: magra consolazione per una strada sempre più in salita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA