Video/ Spal Udinese (0-3): highlights e gol, i friulani vedono la salvezza (Serie A)

- Claudio Franceschini

Video Spal Udinese, risultato finale 0-3: gli highlights e i gol della partita che si è giocata al Mazza per la 31^ giornata del campionato di Serie A, vittoria salvezza per i friulani.

Stefano Okaka Udinese esultanza lapresse 2020
Video Spal Udinese, Serie A 31^ giornata (Foto LaPresse)

Nel video di Spal Udinese parliamo della roboante vittoria centrata dalla squadra friulana, che nella 31^ giornata di Serie A schianta gli estensi con un netto 0-3 e si prende tre punti fondamentali per la salvezza, portandosi a +8 sul terzultimo posto e allo stesso tempo condannando la Spal, che resta ultima in classifica e ha un piede e qualcosa in più in Serie B. E’ stata una partita a senso unico, fin dal primo tempo: l’Udinese ha preso immediatamente il comando delle operazioni impedendo agli estensi anche solo di avvicinarsi alla sua trequarti, e al 18’ minuto ha colpito con Rodrigo De Paul che ha sfruttato al meglio una brutta respinta di Bonifazi per infilare Letica con una conclusione scagliata da appena dentro l’area. Il gol ha sbloccato definitivamente gli ospiti: al 35’ angolo per la Spal, ma sulla ripartenza l’Udinese si è dimostrata devastante nel fondamentale con De Paul che si è fatto metà campo in solitaria arrivando al tiro, sulla respinta della difesa il più lesto è stato Stefano Okaka. Il primo tempo si è chiuso con la Spal capace di tirare una sola volta nello specchio, e con Musso che praticamente non si è nemmeno sporcato i guanti per salvare su Petagna.

VIDEO SPAL UDINESE: IL SECONDO TEMPO

Con il video di Spal Udinese andiamo ora al secondo tempo, che ha seguito lo stesso canovaccio del primo: a dire il vero gli estensi hanno avuto una fiammata di tre minuti nella quale avrebbero potuto riaprire la partita, ma è mancata la precisione (soprattutto a Sala, che ha sfiorato il palo con un bel diagonale dopo combinazione con Bryan Dabo entrato per Missiroli) e così il momento è passato in fretta senza nemmeno una parata da parte di Musso. La ripresa allora si è trascinata stancamente sino al finale di partita: l’Udinese aveva il solo timore che si potesse ripetere quanto accaduto nell’ultimo turno contro il Genoa, ma questa volta la squadra di Luca Gotti non ha commesso gli stessi errori e ha sempre mantenuto il baricentro alto, arrivando anche a divertirsi. Fofana ha provato con il tacco a servire Okaka ma l’attaccante umbro si è infranto sulla difesa avversaria, due minuti dopo l’assist del numero 6 è arrivato a destinazione per Kevin Lasagna, che stava per uscire ma ha trovato il tempo per dribblare anche Letica e depositare in porta il terzo pallone, che ha chiuso in via definitiva i conti lanciando l’Udinese verso la salvezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA