Video/ Unics Kazan Brescia (77-63): highlights. Terzo KO per Esposito (basket)

- Alessandro Rinoldi

Video Unics Kazan Brescia (risultato finale 77-63): gli highlights delle partita di basket, valida per la sesta giornata dell’Eurocup 2019-2020.

Brescia Laquintana basket
Diretta Brescia Olimpia Milano, basket Serie A1 19^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

Alla Basket Hall Arena l‘Unics Kazan supera la Germani Leonessa Brescia per 77 a 63. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa provano subito a prendere in mano il controllo delle operazioni distaccando gli avversari, bravi invece a non disunirsi ed a rimontare per restare in corsa. Nel secondo quarto i lombardi, sotto di una sola lunghezza, sembrano poter addirittura ribaltare immediatamente il match a loro favore ma per la squadra di coach Esposito si tratta solo di un’illusione, in quanto i turchi si dimostrano in grado di rispondere aumentando ulteriormente il divario prima di andare al riposo per l’intervallo lungo. Nel secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, il copione non cambia e la compagine allenata da coach Priftis continua a giocare sui ritmi proposti nella frazione precedente. I giocatori di coach Esposito faticano a tenere il passo dei rivali, finendo così con il commettere troppi errori e fallendo nell’aggiudicarsi anche solo un parziale in tutto il match. Grazie alla vittoria conquistata all’interno delle mura amiche in questa sesta giornata di Eurocup, l’Unics Kazan raggiunge un record di 5-1 mentre la sconfitta costa il 3-3 a Brescia.

Pubblicità

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come l’Unics si sia aggiudicato meritatamente questo successo nonostante la migliore percentuale al tiro fatta registrare da Brescia, ovvero il 45,5% contro il 40,6%. I padroni di casa hanno infatti realizzato più triple, 10 a 6, e sono stati più precisi nei tiri liberi, il 93,8% contro il 70%. Gli uomini di coach Priftis hanno anche agito meglio a rimbalzo se si guarda al 33 a 32 complessivo, di cui 9 a 6 in attacco e 24 a 26 in difesa, senza dimenticare altri dati importanti come il 7 a 16 nelle palle perse ed il 10 a 1 in quelle rubate. Il miglior marcatore assoluto della serata è stato il numero tre Errick McCollum tra i turchi avendo realizzato 20 punti e, sul fronte opposto, si è invece distinto il numero sette Luca Vitali grazie ai 14 punti messi a segno. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, l’Unics Kazan si è rivelata la squadra più scorretta a causa del 19 a 18 nel computo dei falli personali.

VIDEO UNICS KAZAN BRESCIA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità