Video/ Valencia Atalanta (3-4): gol e highlights. Ilicic leggenda, Dea ai quarti!

- Mauro Mantegazza

Video Valencia Atalanta (3-4): gol e highlights della partita degli ottavi di Champions League decisa da un poker di Ilicic per portare la Dea ai quarti.

Ilicic Atalanta Fantacalcio
Josip Ilicic (LaPresse)

Nel video di Valencia Atalanta 3-4 ammiriamo i gol e gli highlights di una partita che ci ha regalato sette gol, grandi emozioni, un Josip Ilicic leggendario e la storica qualificazione dell’Atalanta ai quarti di Champions League, per la felicità di Bergamo che si gode questa grande gioia nei giorni difficilissimi del Coronavirus, che ha colpito con particolare forza la città lombarda. Ilicic mattatore assoluto avendo segnato lo sloveno tutti i gol dell’Atalanta, fin dal rigore che dopo pochissimi minuti ha messo la strada verso la qualificazione tutta in discesa, partendo i nerazzurri già dal bellissimo successo per 4-1 nella partita d’andata a San Siro. Dal dischetto anche il secondo gol, mentre nella ripresa sono giunti due gol su azione per completare una serata che passerà alla storia, nella quale naturalmente Ilicic si porta via dal Mestalla deserto il pallone e il premio di Man of the Match. Otto gol fra andata e ritorno, l’Atalanta si dimostra una macchina da gol spettacolare e adesso sogna davvero in grande pensando ai quarti di finale, ottima risposta a chi dubitava della presenza dei nerazzurri in Champions League. CLICCA QUI PER IL VIDEO VALENCIA ATALANTA: GOL E HIGHLIGHTS

VIDEO VALENCIA ATALANTA: LE DICHIARAZIONI

Il protagonista di Valencia Atalanta è stato Josip Ilicic anche nelle interviste al termine della partita. Ecco cosa ha detto lo sloveno ai microfoni di Sky Sport: “Puntavo sempre Diakhaby? Io pensavo solo alle cose che voglio fare io. Non mi preparo mai sui difensori che mi affrontano. Ho visto che lui ha fatto il passo sbagliato, ha fatto una scivolata che non doveva fare. Nel secondo rigore ho fatto finta di prendere la palla e sapevo che in un campo scivoloso la palla poteva schizzare. Quando ho detto che più sono vecchio e più sono buono è una cosa vera. Voglio andare avanti. Spiace che il calcio si giochi senza pubblico ma va bene così. Noi ci divertiamo in campo e vogliamo dare soddisfazioni a chi è a casa”. Sulle prospettive future Ilicic ha aggiunto: “Già dopo la partita di Milano ho detto che l’Atalanta non è più una sorpresa. Vogliamo continuare. Il nostro obiettivo è fare vedere che meritiamo dove siamo adesso, vogliamo migliorare e la cosa più importante è divertirsi. Non è così facile arrivare a questi livelli ma è un percorso che dura da anni. Ci divertiamo, andiamo avanti, non pensiamo al prossimo avversario”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA