Video/ Venezia Virtus Bologna (71-83): highlights, altro successo per Djordjevic!

- Alessandro Rinoldi

Video Venezia Virtus Bologna (risultato finale 71-83): gli highlights della partita di basket, valida per la 20^ giornata della Serie A1.

Virtus Bologna festa
Virtus Bologna (Foto LaPresse)

Al Palasport Giuseppe Taliercio la Segafredo Virtus Bologna supera in trasferta l’Umana Reyer Venezia per 83 a 71. Come si vede nel video di Venezia Virtua Bologna, nelle fasi iniziali del primo tempo gli ospiti guidati da coach Djordjevic tentano subito di prendere in mano le redini del match, provando a scappare via ai rivali di giornata sbagliando pochissimo nelle conclusioni sotto canestro. Tuttavia, i padroni di casa di coach De Raffaele sembrano poter rimanere in corsa grazie alla precisione nei tiri dalla distanza, permettendo loro di pareggiare il primo quarto. I minuti scorrono sul cronometro e, lentamente, gli emiliani cominciano a prendere il largo continuando a dominare nel gioco a rimbalzo e migliorando le proprie statistiche sia al tiro che nella gestione della palla. Nel secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo lungo, il copione non cambia rispetto alla frazione precedente e la corsa della Virtus prosegue inesorabilmente aumentando il margine di distacco. Nell’ultimo quarto della partita la Reyer si illude soltanto di avere qualche speranza per quantomeno pareggiare e prolungare la sfida all’extra time dato che gli ospiti gestiscono il vantaggio acquisito e si aggiudicano pure questo parziale per 20 a 16. I due punti conquistati lontano dalle mura amiche in questo ventesimo turno di campionato permettono alla Virtus Bologna di salire a quota 34 nella classifica di Serie A, restandone saldamente in vetta, mentre la Reyer Venezia non si muove, rimanendo invece ferma a quota 20 punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la Virtus Bologna abbia conquistato meritatamente questa vittoria a cominciare per esempio dalla migliore percentuale al tiro finale fatta registrare, ovvero il 50% contro il 41,9%. La superiorità degli emiliani è stata schiacciante in particolare nei tiri da due punti, il 61% contro il 53,6% con 25 su 41 e 15 su 28, ma i veneti, avanti nelle stoppate per 4 a 2, sono stati capaci di fare di meglio nelle conclusioni dalla distanza, con 11 su 34 e 6 su 21 nelle triple, e nei tiri liberi, con 8 su 12 da un lato e comunque ben 15 su 26 dall’altro. I bianconeri hanno dominato a rimbalzo, come si evince dal 45 a 37 complessivo con 16 a 11 in attacco e 29 a 26 in difesa, oltre ad aver agito meglio pure per quanto concerne la gestione della palla: 10 a 12 appunto nelle palle perse e addirittura 10 a 2 nelle palle rubate. Il migliore marcatore in assoluto della serata è stato il numero 6 M. Bramos tra i giocatori di coach Walter De Raffaele grazie ai 21 punti messi a segno per la Reyer e, sul fronte opposto, si è invece distinto il numero 32 V. Hunter per merito dei 17 punti realizzati per la Virtus. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la squadra più scorretta è stata la Virtus Bologna a causa del 24 a 22 nel computo dei falli personali.

VIDEO VENEZIA VIRTUS BOLOGNA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA