Diretta/ Venezia Virtus Bologna (risultato finale 71-83): Ennesimo successo emiliano!

- Mauro Mantegazza

Diretta Venezia Virtus Bologna streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 20^ giornata di Serie A (25 gennaio)

Venezia basket
(Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VENEZIA VIRTUS BOLOGNA (71-83): FINE PARTITA

Presso l’impianto Palasport Elio Taliercio la Segafredo Virtus Bologna batte l’Umana Reyer Venezia per 81 a 73. Nelle fasi iniziali del primo tempo gli ospiti hanno provato subito a prendere il largo ma i padroni di casa erano parsi in grado di dare battaglia ai rivali di giornata. Tuttavia, con il passare dei minuti, i bianconeri di coach Djordjevic sono riusciti lentamente ad avere la meglio sugli avversari, aggiudicandosi tutti gli altri parziali ed accumulando così punti preziosi. Nell’ultimo quarto dell’incontro gli emiliani dominano sui veneti di coach De Raffaele, incapaci di reggere il passo, tenendoli a debita distanza e conquistano meritatamente il successo finale. I due punti guadagnati quest’oggi consentono alla Virtus Bologna di portarsi a quota 34, rimanendo saldamente in vetta alla classifica di Serie A, mentre la Reyer Venezia resta ferma a 20 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Virtus Bologna sarà trasmessa da Eurosport 2, il canale tematico che trovate al numero 211 del decoder Sky e anche su DAZN; in alternativa la partita di Serie A è disponibile sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce ai suoi clienti la possibilità di seguire tutte le gare del campionato di basket in diretta streaming video e dunque tramite l’utilizzo di apparecchi mobili quali PC, tablet o smartphone. Ricordiamo poi che sul sito www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili del caso, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori che scenderanno sul parquet del Taliercio.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Umana Reyer Venezia e Segafredo Virtus Bologna sono ora sul punteggio di 55 a 63. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, il copione non sembra cambiare rispetto a quanto ammirato nel corso della prima parte della partita ed infatti gli ospiti di coach Djordjevic riescono a far loro il parziale per 19 a 16, aumentando così ulteriormente il distacco dai rivali di giornata. Per i padroni di casa di coach De Raffaele non è ancora tutto perduto: i lagunari, pur essendo stati praticamente costretti ad inseguire la Virtus per quasi tutta la partita di questa sera, si trovano ora a sole otto lunghezze dagli avversari e potrebbero anche riuscire a pareggiare nel corso degli ultimi dieci minuti regolamentari se effettueranno uno sforzo psicofisico davvero importante per contenere le giocate degli emiliani da qui alla sirena finale. I bianconeri sembrano in ogni caso padroni della situazione e molto difficilmente si lasceranno sfuggire questo successo esterno. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Umana Reyer Venezia e Segafredo Virtus Bologna sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 39 a 44. Lentamente, con il passare dei minuti, gli ospiti emiliani riescono ad avere la meglio sui padroni di casa veneti. I bianconeri continuano infatti ad essere dominanti nel gioco a rimbalzo e migliorano le proprie statistiche di tiro anche per quanto concerne le conclusioni dalla distanza, con 3 su 8 tiri a segno per ciascuna squadra. Parità pure per quanto concerne i falli personali, 5 a testa, mentre gli uomini di coach Djordjevic, decisamente più concentrati rispetto a quanto visto nel corso del primo quarto, finiscono pure con il perdere meno palle, 2 a 3, e rubandone un numero maggiore in confronto ai lagunari, ovvero 2 a 0. I migliori marcatori della serata sono stati sin qui rispettivamente M. Bramos con 16 punti da un lato e V. Hunter con 14 punti dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Veneto il primo quarto di gioco tra Umana Reyer Venezia e Segafredo Virtus Bologna si è concluso con il punteggio di 21 a 21. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti di coach Djordjevic a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni, tentando di allungare immediatamente sui padroni di casa con una partenza dominante. Tuttavia, la squadra allenata da coach De Raffaele non si lascia sorprendere, difendendosi in maniera ordinata e riuscendo anzi a rimontare lentamente in modo da scongiurare la possibilità di dover inseguire immediatamente gli avversari. Alla fine gli emiliani pagano qualche errore di troppo specialmente nelle conclusioni dalla distanza, opzione questa che ha invece aiutato molto i veneti a riportare in parità il risultato. La gara è molto combattuta e questa sera non si può certo escludere l’opzione di assistere anche all’extra time in caso al termine dei tempi regolamentari. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Finalmente ci siamo: Venezia Virtus Bologna comincia. Dopo avere letto le dichiarazioni di De Raffaele, abbiamo comunque il tempo per riproporre le parole anche di coach Sasha Djordjevic dopo la netta vittoria ottenuta dalla sua Virtus nella scorsa giornata contro Pistoia. In sala stampa al Paladozza dunque Djordjevic si era espresso così: “La squadra ha recepito molto bene il giusto atteggiamento da tenere in questa gara. Sono stati molto concentrati fin dal riscaldamento con 35 minuti tosti. Ci sono alcune palle perse che dobbiamo sicuramente cercare di evitare; ma quando il risultato è così la leggerezza di lasciar andare un pallone spesso è più grande. Ci alleniamo come giochiamo. Prima della partita di Coppa ho parlato con Ricci che ha ricevuto i miei complimenti per l’allenamento; anche stasera ha fatto una grande partita così come Baldi Rossi che non scende mai sotto il livello che chiediamo. Bene anche Delia a cui manca solo più convinzione e decisione in fase offensiva. E’ chiaro che un po’ di reazione Pistoia l’abbia avuta, ma poi abbiamo ritrovato la concentrazione giusta per riportarla al livello finale. La possibilità di ruotare i nostri centri mi serve in tante situazioni”. Adesso però a parlare sarà solamente il campo: Venezia Virtus Bologna comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA DE RAFFAELE

Mentre aspettiamo la diretta di Venezia Virtus Bologna, ci avviciniamo a questa grande sfida facendo un passo indietro a settimana scorsa e all’incrocio fra i campioni d’Italia e l’altra metà di Bologna. Coach Walter De Raffaele in conferenza stampa si era espresso così dopo il successo della sua Venezia sulla Fortitudo sempre al Taliercio: “Una vittoria molto importante per la classifica, per il fatto di aver ribaltato la differenza canestri, per aver dato continuità al lavoro che stiamo facendo a conclusione di una settimana molto positiva: tre partite e tre vittorie. Naturale che alla fine sia affiorata un pò di stanchezza nei nostri giocatori, ma l’abbiamo portata a casa con al difesa chiudendo ogni spazio e mantenendo lucidità in attacco. Vittoria di solidità, con un pizzico di fretta nel primo tempo ma bisogna riconoscere i meriti della Fortitudo che ha giocato una partita tatticamente perfetta mettendoci in difficoltà. Questa vittoria ci restituisce Ariel Filloy e ne sono felicissimo. So quanto ci tiene”. Contro la Virtus potrà arrivare il bis? Lo scopriremo presto… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Venezia Virtus Bologna, diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Denny Borgioni e Guido Federico Di Francesco, sarà il piatto forte della ventesima giornata della Serie A di basket. L’appuntamento con Venezia Virtus Bologna è fissato per le ore 20.30 di questa sera, sabato 25 gennaio 2020, presso il Palasport Taliercio del capoluogo veneto. Sfida di grande fascino fra due delle big della nostra pallacanestro, anche se il rendimento avuto finora da Venezia e Virtus Bologna in stagione è stato piuttosto diverso. Vola la Virtus, al primo posto con 32 punti e reduce da un perentorio +30 nella partita contro Pistoia di settimana scorsa; nell’ultimo turno ha vinto anche Venezia – curiosamente contro la Fortitudo ad aprire un doppio confronto con Bologna – ma la classifica della Reyer è decisamente meno esaltante e con 20 punti i campioni d’Italia in carica devono pensare anzitutto a conquistare un posto nei playoff.

DIRETTA VENEZIA VIRTUS BOLOGNA: IL CONTESTO

Sono davvero tanti gli spunti che ci offrirà la diretta di Venezia Virtus Bologna. Intanto possiamo annotare che la sfida si riproporrà anche nei quarti di Coppa Italia: l’abbinamento non è stato dei più fortunati per la Virtus, che da capolista a fine girone d’andata avrebbe preferito un’ottava più “agevole”, d’altro canto il fatto che Venezia a metà campionato abbia raggiunto (per di più con grande fatica) solo l’ottavo posto dimostra i problemi vissuti negli scorsi mesi dalla squadra di Walter De Raffaele. Adesso tuttavia la Reyer sembra avere ingranato la giusta marcia: tre vittorie consecutive in Serie A, un buon rendimento anche nelle Top 16 di Eurocup e di conseguenza la sfida con la capolista Virtus Bologna si annuncia molto stuzzicante già questa sera e poi addirittura stellare in Coppa, con il brivido dell’eliminazione diretta che naturalmente aggiungerà ulteriore fascino. Già oggi comunque vincere sarebbe molto importante per entrambe le squadre…

© RIPRODUZIONE RISERVATA