VITTORIO CECCHI GORI/ “Ora sto bene, spero di rivedere presto mia figlia Vittoria”

- Davide Giancristofaro Alberti

Vittorio Cecchi Gori ospite negli studi di Storie Italiane: “Sto bene, mi sento sempre con Rita e mio figlio Mario, spero di rivedere presto anche Vittoria”

Vittorio Cecchi Gori Vittorio Cecchi Gori (Storie Italiane)

“Ho avuto l’appendicite, come i ragazzini – esordisce Cecchi Gori negli studi Rai – avevo questo dolore forte pensando di avermi fatto uno strappo. Dopo tre giorni mi hanno portato al Gemelli e mi hanno operato d’urgenza Ora sto bene, mi sono ripreso, vado sempre a nuotare, faccio 40 vasche in piscina”. Si parla quindi di Rita Rusic: “Mi ha seguito sempre al telefono, lei per ora è a Miami. Mi è stata molto vicina così come mio figlio Mario”. E’ invece lontana l’altra figlia, Vittoria: “Spero di rivederla a Natale, visto che ancora non me la sento di andare in America. Lei ogni tanto mi chiama e i rapporti si sono un po’ sciolti ma è normale dopo tanti anni che non ci si vede. Sta facendo la cittadinanza americana e quindi non può uscire dagli Stati Uniti”. Sulla causa riguardante il fallimento della Fiorentina ha infine affermato: “Ho una richiesta di danni per 400 milioni di euro, e dall’altra parte c’è una richiesta nei miei confronti di 19 milioni di euro. Sul fallimento della Fiorentina non sono mai stato giudicato nel merito”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VITTORIO CECCHI GORI: DALLA MALATTIA AL DOCUMENTARIO

Si parla di Vittorio Cecchi Gori oggi negli studi di Storie Italiane, programma in onda tutte le mattine su Rai Uno. Il noto produttore cinematografico si è un po’ eclissato dalle scene negli ultimi tempi, a seguito della malattia che l’ha colpito da due anni a questa parte. Pochi mesi fa un nuovo ricovero, un’operazione d’urgenza lo scorso settembre: “Mi è venuta un’appendice acuta – aveva detto ai microfoni di Barbara D’Urso durante una puntata di Domenica Live – è successo perché sono un ragazzino, visto che ai tempi miei la prendevano i ragazzini, mi è venuto da ridere”. Nelle ultime settimane il nome di Cecchi Gori è tornato alla ribalta delle cronache, e su numerosi siti online si è parlato in particolare delle condizioni economiche dello stesso.

VITTORIO CECCHI GORI AL FESTIVAL DI ROMA: “EMOZIONATO”

Alcune persone vicine al noto produttore cinematografico nonché ex presidente della Fiorentina, raccontano di come lo stesso non riesca ad arrivare a fine mese con i soldi della pensione. A svelarlo era stato in particolare un grande amico di Cecchi Gori, nonché medico, il professor Antonio De Luca: “Ho fatto da intermediario con l’istituto di credito – le sue parole rilasciate ad ottobre – perché quello che Cecchi Gori percepisce di pensione non basta per arrivare alla fine del mese. Gli serve liquidità”. Oggi probabilmente verrà approfondito il discorso negli studi dello show di casa Rai, e con grande probabilità si parlerà anche delle sue note storie d’amore con l’ex moglie Rita Rusic, che gli è sempre stata vicino, nonché con l’ex compagna Valeria Marini. E Cecchi Gori è stato omaggiato pochi giorni fa in occasione della Festa del cinema di Roma, con un documentario dal titolo “Cecchi Gori – Una famiglia italiana”, contenente materiale inedito, testimonianze, foto, progetti mai realizzati. Lo stesso produttore ha sfilato sul red carpet capitolino spiegando: “Sono emozionato”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Storie Italiane

Ultime notizie