Volevamo andare lontano, Bella Germania/ Diretta e gran finale 4 giugno 2019

- Morgan K. Barraco

Volevamo andare lontano, Bella Germania, anticipazioni e diretta ultima puntata 4 giugno 2019: il gran finale della miniserie di Rai 1

Volevamo andare lontano - Bella Germania
Volevamo andare lontano - Bella Germania, in prima visione su Rai 1.

VOLEVAMO ANDARE LONTANO, BELLA GERMANIA DIRETTA 4 GIUGNO

Tornati nel presente Tania passa a trovare la figlia per portarle la posta e così vede Vincenzo. I due vanno poi al bar dove capiamo che si erano un’altra volta perché lui voleva una vita diversa da quella che desiderava lei. Tornato a casa, l’uomo dà alla figlia le lettere che le aveva spedito quando se n’era andato via e che la madre non aveva aperto e le aveva portato ora. Così scopriamo che Tania non voleva una famiglia “tradizionale”, tanto che aveva già un altro uomo, cosa che aveva fatto andare su tutte le furie Vincenzo che aveva quindi l’aveva picchiato davanti a Julia ancora bambina. È così che se n’era dovuto andare e che Tania l’aveva tenuto lontano dalla figlia. Vincenzo era tornato in Italia diventando pilota come voleva. E aveva poi ritrovato Carmela. Tornati in ospedale, padre e figlia ritrovano Alexander sveglio. L’uomo ha una confessione da fare: in punto di morte la moglie le aveva detto che era stata lei a sabotare l’auto e a causare la morte di Giulietta. Dunque Enzo è innocente. Vincenzo riesce quindi a ritrovare quello che per tanti anni ha creduto essere suo padre e si riappacifica con lui. Julia invece riesce con successo a presentare le sue creazioni. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

VINCENZO IN CARCERE

Vincenzo aveva poi deciso di diventare un pilota di corsa, ma prima aveva dovuto fare il meccanico, cosa che poi lo aveva portato a rincontrare Carmela e a innamorarsi di lei. Giovanni aveva poi avvisato il nipote di aver visto Tania a Monaco, con il pancione. Era stato così che aveva scoperto di essere diventato padre. Vincenzo aveva quindi deciso di lasciare Carmela e tornare in Germania, ma fermato alla dogana era poi finito in carcere. Lì Giovanni gli aveva dato la notizia dell’arresto anche di Tania. Al processo lui aveva deciso di prendersi tutta la colpa per consentire a lei e a sua figlia di stare fuori. In carcere aveva anche ricevuto lettere di Alexander, che però regolarmente buttava via. Nel 1982 finalmente Vincenzo era stato scarcerato e aveva potuto abbracciare la piccola Julia. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA FUGA DI VINCENZO

Julia riesce a portare il padre da Alexander, che però non è nella sua camera: è entrato urgentemente in sala operatoria. I flashback ci mostrano il giovane Vincenzo che cerca di scoprire qualcosa in più sul suo vero padre, che intanto sta cercando di recuperare il rapporto con la moglie. Tornati al presente, Vincenzo ha l’occasione di conoscere la sua sorellastra. Con i flashback vediamo come Vincenzo ha conosciuto la madre di Julia e l’attività sovversiva che svolgevano. Una volta il ragazzo aveva anche deciso di rubare l’auto ad Alexander. I due avevano poi deciso di cercare rifugio in Sicilia dai suoi parenti. Lui avrebbe poi voluto fermarsi lì per vivere il loro amore, ma lei voleva continuare la sua battaglia. E così hanno finito per dividersi. Lei non sapeva però di essere incinta. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA MORTE DI GIULIETTA

Giulietta e Alexander partono per Venezia. Tornati nel presente troviamo Julia che bussa alla porta del padre, che le dice di non voler più avere a che fare con il passato. Un nuovo flashback ci mostra Giulietta di nuovo in auto con Alexander, che fanno un incidente in montagna, che costa la vita alla donna: colpa dei freni rotti. Vincenzo racconta alla figlia che la perdita della madre era stata per lui un durissimo colpo. Suo padre era stato anche arrestato, probabilmente era stato lui a sabotare i freni dell’auto di Alexander. Julia viene accompagnata fino al luogo dell’incidente mortale di sua nonna. Un nuovo salto temporale ci porta nel 1973, con Vincenzo che viene interrogato dalla polizia, che sospetta appunto del padre per l’incidente avvenuto. Al ragazzo viene dato anche il diario della madre, da cui scopre che è il suo vero padre. Enzo viene assolto per mancanza di prove, ma per Vincenzo si tratta dell’assassino di sua madre. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

GIULIETTA E ALEXANDER AMANTI

In macchina Giulietta e Alexander finiscono per baciarsi, ma vengono interrotti dall’arrivo della polizia a casa della donna: Vincenzo viene portato via e separato dai genitori. Segretamente Alexander riesce a farlo liberare. Non passa molto prima che Giulietta e Alexander comincino a frequentarsi di nascosto. Un incidente sul lavoro costringe Enzo su un letto in ospedale. Una volta guarito l’uomo comincia a pensare di tornare in Italia, visto che in Germania gli stranieri non sono visti bene. Vincenzo sarebbe disposto anche a lasciare l’università per evitare di andare via. Giulietta annuncia ad Alexander che si trasferirà a Milano. L’uomo è pronto a offrire un posto di lavoro a Enzo a Monaco, così da non farla partire. Lui però rifiuta e spiega alla moglie che ha riconosciuto nel sorriso di Alexander quello di Vincenzo, anche perché lui aveva scoperto di non potere avere figli. Le propone quindi un patto: restare in Germania in cambio della fine di ogni rapporto tra lei e Alexander. La donna però non intende accettare, anzi corre dal suo amato a dirgli che vuole stare con lui e divorziare. Lui le propone di partire insieme per Venezia. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

JULIA A TORINO

Su Rai 1 è cominciata le seconda e ultima puntata della miniserie Volevamo andare lontano – Bella Germania. Ritroviamo Julia a Torino, determinata a incontrare suo padre, anche se sua madre cerca di convincerla che non è una buona idea. Il prozio Giovanni regala alla ragazza il diario segreto di sua nonna. Sentiamo così i racconti di Giulietta, che a Monaco nel 1969 cerca di liberarsi di Alexander: lei ha deciso che Vincenzo non dovrà sapere di lui. L’uomo accetta, purché il figlio abbia un’istruzione di livello che decide di pagare. E pretende di avere anche fotografie e aggiornamenti periodici. Il ragazzo inizia così una formazione con un insegnante privato, cosa che non va molto a genio a Enzo. Passato un anno, Giulietta dice ad Alexander che non può più mentire alla sua famiglia. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

DRAMMI E SEGRETI

Drammi e segreti nell’episodio della miniserie tedesca “Volevamo andare lontano – Bella Germania”. Julia, alla ricerca della verità sul suo passato, si ritroverà di fronte il vero padre grazie allo zio Giovanni. Julia, così, giorno dopo giorno, comincia a scoprire la verità sul passato biologico mettendo insieme tutti i pezzi del puzzle che potrebbero aiutarla a costruire il suo passato, ancora avvolto da tanti elementi misteriosi. Dietro la famiglia di Julia, si celano drammi e segreti che hanno portato il padre ad allontanarsi totalmente da lei. Sarà un percorso forte e moto intenso per Julia, decisa a scoprire con tutta la sua forza a verità su suo passato. Grazie ai suoi ricordi e alle sue ricerche, però, sarà proprio Julia ad aiutare i membri della sua famiglia a mettere insieme tutti i pezzi (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’INCONTRO DI JULIA CON IL PADRE

“Volevamo andare lontano – Bella Germania”, la miniserie tedesca incentrata sulla storia d’amore dei nonni della protagonista Julia, cioè Alexander e Giulietta, torna in onda oggi per regalare al pubblico di Raiuno una serata all’insegna dell’amore e delle emozioni. Al centro dell’episodio intitolato “Il Segreto”, ci sarà il fatidico incontro tra Julia e il padre. Un incontro che sarà possibile grazie all’intervento dello zio di Julia, Giovanni che farà di tutto per aiutare a ragazza ad avere un confronto con papà Vincenzo. Purtroppo, però, le aspettative positive di Julia non saranno soddisfatte. L‘incontro, infatti, non andrà nel migliore dei modi. Sarà l‘ultimo incontro tra i due senza un vero e proprio confronto chiarificatore? I drammi del passato verranno finalmente a galla? Lo scopriremo solo questa sera (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

VOLEVAMO ANDARE LONTANO BELLA GERMANIA: DESTINO AVVERSO…

Volevamo andare lontano Bella Germania torna in onda questa sera con la seconda e ultima puntata di una storia d’amore senza tempo. Il presente si fonde ancora con il passato mentre la bella protagonista Julia andrà avanti nel suo percorso a ritroso alla ricerca della verità su suo padre e su quello che è successo quando suo nonno e la bella Giulietta si sono lasciati andare all’amore e alla passione. Le novità non sono solo positive perché la seconda puntata di questa sera regalerà al pubblico anche momenti ad alta tensione soprattutto quando la protagonista rimarrà vittima di un incidente in quel di Venezia. Sarà allora che il piccolo Vincenzo, sconvolto, scomparirà nel nulla ma le bugie e gli intrighi verranno presto a galla in un finale che potrebbe non mettere tutti d’accordo. Alla fine Julia riuscirà ad incontrare l’amato padre e portarlo dalla sua parte per avere e costruire quel rapporto che le è sempre mancato? Clicca qui per vedere il promo della puntata.

VOLEVAMO ANDARE LONTANO BELLA GERMANIA, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, martedì 4 giugno 2019, Rai 1 trasmetterà la seconda e ultima puntata di Volevamo andare lontano Bella Germania, la miniserie tedesca in prima tv assoluta. Si intitolerà “Il segreto“, ma prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati ieri: durante la sua prima sfilata, Julia (Natalia Belitski) fugge per l’agitazione e poco dopo viene avvicinata da un anziano, che le rivela di essere suo nonno. Alexander (Christoph Letkowski) è infatti il padre di Vincenzo (Stefan Kurt), l’uomo che l’ha data alla luce e che lei crede morto da diversi anni. L’uomo le rivela che in realtà è ancora vivo, anche se la madre Tanja (Andrea Sawatzki) ammetterà a fatica la verità. Durante il primo incontro, Alexander le rivela di aver conosciuto Giulietta (Silvia Busuioc) quando era fidanzata con Enzo (Deniz Arora), un siciliano che si era preso cura dell’intera famiglia. Dopo essere arrivato a Milano a metà degli anni Cinquanta, Alexander e Giulietta si conosceranno per caso ed infine si innamoreranno. Nonostante le pressioni della famiglia, lei decide alla fine di raggiungerlo a Monaco. Mentre ha le valige in mano, pronta alla fuga, viene colta da un malore che si rivelerà essere una gravidanza. Enzo crede subito che il figlio sia suo e Giulietta deciderà di chiudere la relazione con Alexander per seguire quello che crede essere il suo destino. Nel presente, Alexander rivela alla nipote che Giovanni (Denis Moschitto), il fratello di Giulietta, ha una gastronomia a Monaco da tempo. E’ il solo a sapere dove si trova Vincenzo, ma qualcosa blocca lo zio. Sarà la moglie Rosaria (Ana Sanchez) a dirle che vive a Torino con la sua nuova famiglia e dove trovarlo. Nella Milano del ’55, Giulietta decide di abbandonare i suoi sogni di diventare stilista, mentre Giovanni parte per la Germania erivede Alexander. Nove anni più tardi, l’ingegnere rivede la donna di cui è ancora innamorato, ma scopre di non avere alcuna speranza. Diverso tempo dopo, Antonio sposa Rosaria, mentre il matrimonio fra Giulietta e Enzo crolla. La donna decide quindi di lasciare tutti e si trasferisce in Germania. Nel presente, Antonio accompagna Julia a Torino, ma devono superare l’iniziale volontà di Vincenzo di non rivedere la figlia. Lo zio rivela inoltre alla ragazza che il rapporto fra suo padre e Alexander si è distrutto per via di quello che è accaduto a Giulietta. Nel passato, Giulietta spinge il fratello ad aprire un negozio e intanto riprende a cucire. Enzo piomba a Monaco con la suocera e cerca di convincerla a seguirlo, ma poi ritorna in Italia da solo. Diversi mesi dopo, Rosaria dà alla luce il primo figlio e in quell’occasione Giulietta rivede Alexander. Anche l’ingegnere si trova in ospedale per lo stesso motivo, ma cerca comunque di avere un contatto con lei. Alla nuova apparizione di Enzo, la donna decide però di rimanere con il marito. Incontrerà Alexander un’altra volta, solo per restituirgli i biglietti per il teatro che le ha fatto recapitare.

ANTICIPAZIONI VOLEVAMO ANDARE LONTANO BELLA GERMANIA DEL 4 GIUGNO 2019

EPISODIO 2, “IL SEGRETO” – Julia scoprirà che non sa davvero ancora tante cose sul conto del padre e della sua famiglia. Il passato è oscuro e solo Vincenzo potrà dare alla figlia quella fetta di verità che sta cercando. Anche se tutto è iniziato per volere di Alexander, dovrà scoprire in prima persona che cosa è accaduto in seguito all’ultimo incontro fra il nonno e Giulietta, per poi comprendere perché il padre ha deciso di abbandonarla e di non rivedere il padre naturale. Julia dovrà fare i conti con qualcosa che la madre Tanja non le ha mai rivelato prima, con i ricordi del padre sulla sua fanciullezza dissoluta, le corse in vespa e tutto il resto. Ed anche su quell’episodio in cui ha puntato la pistola contro Alexander, ritenendolo responsabile della morte della madre. Julia scoprirà anche perché il padre è finito in prigione, prima che Vincenzo accetti di raggiungere Monaco ancora una volta e rivedere il padre Alexander.

© RIPRODUZIONE RISERVATA