SPECIALI / Galileo 1609-2009

L’anniversario delle prime osservazioni astronomiche di Galileo col cannocchiale è occasione per riconsiderare la portata nella storia della scienza delle sue scoperte circa il Sistema Solare: potenti indizi per il superamento del modello tolemaico e l’avvio di un nuovo approccio alla conoscenza della natura, senza alcuna opposizione di principio con la visione religiosa.

SCIENZA/ Brandmuller: Galileo, tra mito e realtà

Prosegue il cammino verso il Meeting di Rimini dei trent'anni e le grandi mostre scientifiche. Vi proponiamo la sintesi dell'intervento di Walter Brandmuller, Presidente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, in presentazione della mostra su Galileo nel 2000

ASTRONOMIA/ La Chiesa tra scienza e mistero, ecco cosa ci aspetta per i 400 anni di Galileo

L’astronomia è di casa in Vaticano, per ragioni scientifiche e per ragioni ancor più profonde: il cielo infatti rappresenta un invito all’apertura verso l’insondabile mistero dell’universo creato. In occasione dell'Anno Mondiale dell'Astronomia sono state presentate a Città del Vaticano le iniziative culturali della Santa Sede sull'argomento. Ilsussidiario.net c'era e vi racconta che...

MOSTRA/ Galileo Galilei e l'avvenimento della scoperta

Come spiega MARIO GARGANTINI, Galileo con le sue osservazioni ha letteralmente spalancato davanti ai nostri occhi un nuovo scenario dell'universo e ci ha aperto al sapere quello scientifico in senso moderno. L'associazione Euresis gli dedica una mostra a 400 anni dalle prime osservazioni con il cannocchiale