BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INCIDENTE STRADALE / Pescara: perde controllo auto sulla variante, ferito avvocato (Ultime notizie oggi, 15 febbraio 2017)

Incidente stradale Rimini: un uomo di 43 anni è morto dopo aver perso il controllo del suo scooter ed essere finito contro un palo (Ultime notizie oggi, 15 febbraio 2017) 

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

E' rimasto ferito in un incidente stradale un avvocato di 64 anni. In base a quanto riportato da Cityrumors.it, l'avvocato è un noto avvocato pescarese e si chiama Paolo Marino. In seguito alle lesioni riportate nello schianto l'uomo è stato ricoverato in ospedale, nel reparto di Neurochirurgia, in prognosi riservata. L'incidente stradale è avvenuto nella notte a Pescara. L'avvocato era alla guida della sua Mercedes sulla variante alla Ss16 che collega Montesilvano, in provincia di Pescara a Francavilla al mare, in provincia di Chieti: all'uscita San Silvestro ha perso il controllo dell'automobile ed è finito sul guardrail. Sul luogo dell'incidente stradale sono intervenuti i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco. La Polizia stradale di Pescara ha effettuato i rilievi ed è al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica di questo incidente stradale. 

Ancora un incidente stradale sulle nostre autostrade oggi. Sulla Brebemi sono morti due operai che erano a bordo di un furgone che è stato tamponato da una Bmw ed è finito contro un autocarro in sosta. Secondo quanto riportato da Bergamosera.com l'incidente stradale è avvenuto questa mattina intorno alle 7 sull’autostrada in territorio di Antegnate, a circa un chilometro di distanza dal casello di Calcio. Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, una Bmw ha tamponato un furgone che è finito contro un autocarro ferma a una piazzola di sosta. I due uomini che erano a bordo del furgone sono morti: sono due operai italiani di 31 e 41 anni. Sul luogo dell'incidente stradale sono intervenute le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco hanno estratto i corpi dal furgone. Sono rimasti invece illesi il camionista, un lituano, e il conducente della Bmw.

Un incidente stradale è avvenuto nella notte nel riminese. Un uomo di 43 anni, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa, è morto dopo essere finito con il suo scooter contro un palo. L'incidente stradale mortale si è verificato poco dopo l'1, a Coriano, in provincia di Rimini. La vittima, un commerciante viaggiava a bordo di uno scooter Aprilia quando si è scontrato contro un palo della luce. Nell'impatto si sarebbe rotto l'osso del collo: l'uomo è morto poco dopo l'arrivo in ospedale. Abitava a Coriano ed era un commerciante ambulante di origine nigeriana. Sul luogo dell'incidente stradale sono intervenuti i carabinieri di Riccione per effettuare i rilievi del caso. L'uomo stava trasportando con il suo scooter alcune scatole di scarpe da vendere al mercato. Secondo una prima ricostruzione questo incidente stradale sarebbe avvenuto proprio a causa dei pacchi trasportati: per il carico il 43enne avrebbe perso il controllo dello scooter.

© Riproduzione Riservata.