AUTORI / Gianfranco Dalmasso

Gianfranco Dalmasso è nato nel 1943. Ha introdotto la conoscenza del pensiero di Derrida in Italia con le traduzioni di La voce e il fenomeno, 1968 e di Della grammatologia, 1969. Dai problemi della genesi del significato nel dibattito sul nichilismo i suoi interessi si sono rivolti alla questione della struttura della razionalità in rapporto all'etica nel pensiero greco ed agostiniano. Tra le sue pubblicazioni: Il luogo dell'ideologia, 1973, Il pensiero in gabbia, 1977, La politica dell'immaginario. Rousseau-Sade, 1976, La società medico-politica. Teorie sul soggetto politico nella Francia post-rivoluzionaria, 1980, Il ritorno della tragedia. Essere e inconscio in Nietzsche e Freud, 1983, La verità in effetti. La salvezza dell'esperienza nel neo-platonismo, 1996, Chi dice io. Razionalità e nichilismo, 2005.

TUTTI GLI ARTICOLI