AUTORI / Rodolfo Casadei

Rodolfo Casadei (Forlì, 1958), laureato in filosofia nell’Università di Bologna nel 1982, coniugato con 2 figli, è giornalista professionista dal 1991. Ha lavorato come redattore nel mensile “Mondo e Missione” fra il 1985 e il 1998, occupandosi dei temi del sottosviluppo e dell’Africa, dove ha compiuto numerosi viaggi. Dal 1998 è inviato speciale del periodico “Tempi”, per il quale ha svolto reportages nei maggiori paesi europei, in Medio ed Estremo oriente e in America latina. Suoi articoli e servizi su temi dell’attualità internazionale sono apparsi su “Avvenire”, “L’Osservatore Romano”, Sette del “Corriere della Sera”, “Il Giornale”, “L’Eco di Bergamo”, “Jesus”, “Il Sabato”, “Trenta Giorni”, “Tracce”, sul mensile Usa “Inside the Vatican”. È autore di libri sui cristiani perseguitati, su tematiche africane, dello sviluppo umano e della politica internazionale. Nel 2005 gli è stato assegnato il Premio giornalistico dell’Unione Cattolica della Stampa Italiana (Ucsi) nella sezione “Il genio della donna”. Nel 2008 gli è stato assegnato il secondo premio del concorso Borsa di studio Oriana Fallaci. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

REPORTAGE/ Viaggio nel Vicino Oriente cristiano, spettacolo di martirio e santità

Una terra in cui i cristiani sono vittime di violenze e discriminazioni e dove pagano la fede con la vita. Il sacrificio dell’arcivescovo di Mosul, il massacro dei protestanti in Turchia, l’uccisione del giornalista armeno di Turchia Hrant Dink. Di queste e altre storie racconta RODOLFO CASADEI, inviato speciale di Tempi, nel suo ultimo libro Il sangue dell’agnello