ADRIEN RABIOT ALLA JUVENTUS?/ “Mi ha cercato”: Paratici sogna il colpo a costo zero

- Davide Giancristofaro Alberti

Rabiot alla Juventus? Ecco le parole del centrocampista in uscita dal Paris Saint Germain: su di lui diversi club esteri

rabiot juventus
Psg, Adrien Rabiot - La Presse

Dopo Aaron Ramsey, la Juventus fiuta un altro colpaccio a costo zero. Sulla lista di Fabio Paratici c’è Adrien Rabiot, centrocampista in scadenza di contratto il 30 giugno 2019 con il Paris Saint Germain e certo di non rinnovare. Il calciatore ha ammesso contatti con la dirigenza bianconera, ma non è una pista facile per la Vecchia Signora. Sono diversi i club sulle tracce del talentuoso mancino, a partire dal Betis Siviglia: i biancoverdi hanno proposto un contratto che prevede la cessione del 50% della somma di una futura rivendita al calciatore. E l’ex Tolosa fa gola anche in Premier League: secondo il Manchester Evening News, il Manchester United sta pensando a lui per sostituire il partente Ander Herrera. L’Arsenal, afferma il The Sun, è pronto a lanciare l’assalto al 24enne per rimpolpare la mediana di Unai Emery. Insomma, Juventus pronta a sbaragliare la concorrenza… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“E’ VERO, LA JUVENTUS MI HA CERCATO”

Rispunta improvvisamente il nome di Adrien Rabiot nelle cronache di calciomercato di casa Juventus. Il club bianconero si sarebbe messo sulle tracce del centrocampista classe 1995 di proprietà del Paris Saint Germain, che ha deciso di dire addio ai parigini con il contratto in scadenza: è libero di trattare con qualsiasi società lui voglia, Vecchia Signora compresa. «La Juve mi ha cercato e ci siamo parlati – le parole rilasciate dal transalpino in un’intervista ai microfoni del Corriere dello Sport – ma non possiamo dire nulla». Dopo le avances da parte del Barcellona, anche i campioni della Serie A lo tentano, e in questi giorni è in vacanza a Porto Ercole, in Toscana, con mamma Veronique e i fratelli Geoffroy e Douch: «Sì, l’Italia mi piace tanto – ha aggiunto – stare qui è meraviglioso, ti riposi e ti rigeneri. Mi aspetta una stagione impegnativa. Ancora però non so dove andrò».

ADRIEN RABIOT ALLA JUVENTUS?

«La Juventus è un grande club – ha proseguito e concluso – dove ogni bravo calciatore vorrebbe giocare. Il Manchester United? Vale lo stesso discorso. Devo decidere, per adesso sono in vacanza. A breve saprete». Quello di Rabiot è una sorta di tormentone per il calciomercato estivo della Serie A, e non passa stagione in cui il suo nome non viene accostato a qualche top club tricolore. Più o meno tutte le società hanno manifestato interesse concreto verso il ragazzo, a cominciare dalla Roma, la prima squadra del Belpaese che esternò il proprio interesse per il giocatore anni orsono, affare poi saltato per colpa della madre, come svelò il direttore sportivo giallorosso dell’epoca, Walter Sabatini, in una recente intervista. Che Rabiot fosse pronto a dire addio al club parigino lo si era capito anche dal numero di partite giocate in stagione, solamente 20, di cui appena 14 in Ligue 1, il campionato, 5 in Champions League, e una nel Trofeo dei campioni, la supercoppa di Francia. Due le reti messe a segno, tutte due in stagione, con l’aggiunta di un assist.

© RIPRODUZIONE RISERVATA