Alba Parietti/ La donna grande se ha ancora un bel fisico piace e ha fascino

- Dario D'Angelo

Alba Parietti a Live Non è la D’Urso. La nota showgirl affronterà la questione relativa alla polemica sul corpo delle donne, e non è da escludere che si tratterà il caso del Socrate di Roma

parietti durso 640x300
Alba Parietti e Barbara D'Urso

Alba Parietti ospite della puntata di oggi di Live – Non è la D’Urso. Allacciate le cinture, come sempre quando in studio c’è un’opinionista come Alba Parietti, garanzia di spettacolo e per questo sempre molto richiesta nei talk show. Impossibile definire un solo argomento sul quale la Parietti sarà chiamata a pronunciare il suo pensiero: troppi infatti i campi oggetto d’interesse di una conduttrice che non ha mai smesso di dividere il pubblico italiano. Certamente si parlerà della polemica riguardante il corpo delle donne, e probabilmente si farà riferimento al recente caso del liceo Socrate di Roma, dove la vicepreside ha consigliato alle studentesse di evitare di indossare la minigonna in quanto potrebbe far cadere l’occhio ai prof. Un caso finito in apertura su tutti i quotidiani, e che proprio la stessa Parietti aveva già commentato attraverso un’intervista all’Adnkronos. “La scuola è un luogo dove si va per studiare – le parole della showgirl e attrice – così come l’ufficio è un luogo dove si va per lavorare. L’abbigliamento deve essere dettato dal buongusto e non è il caso di indossare abiti succinti, cosa che si può fare invece in altre occasioni”.

ALBA PARIETTI E IL CASO DEL LICEO SOCRATE: “NON E’ SESSISMO”

Secondo Alba Parietti, il caso del Socrate non va ad iscriversi nella sfera del sessimo: “Forse la vicepreside conosce bene il lato bestiale degli uomini, ma detto questo, io non ne farei una questione di sessismo, ma di buongusto. Questo vale anche per gli studenti maschi che non devono andare a scuola in canottiera, pantaloni corti e infradito”. L’Alba nazionale si è comunque spesso e volentieri schierata dalla parte delle donne, e durante un’intervista del 24 settembre a Leggo aveva detto: “Quando vedo Jane Fonda a 80 anni così bella pure alla sua età, così fiera della sua bellezza, dire delle cose così intelligenti, portarsi gli anni con dignità come se avesse 50 anni, sono ammirata”. E ancora “La donna grande se ha ancora un bel fisico piace, ha un fascino che le più giovani non hanno, a loro manca questa è la verità. Perché l’età ti dà un bel vantaggio, ti riveste di fascino, seppure ti aggiunga qualche ruga”. In studio a Live vi sarà anche Cristina D’Avena, oggetto degli attacchi degli haters per aver pubblicato un suo scatto in bikini. Facile immaginare che la Parietti decida di schierarsi a sua difesa e della sua libertà di esprimersi nelle forme che preferisce.

ALBA PARIETTI E LA RISPOSTA A PATRIZIA DE BLANCK

La sensazione è che ne vedremo delle belle questa sera, e non è da escludere che la Parietti parlerà anche del recente ingresso nella casa del Grande Fratello Vip di Francesco Oppini. Mamma Alba non ha infatti rinunciato a telefonare in diretta al programma di Alfonso Signorini per “benedire” l’entrata del pargolo ormai cresciuto, sottolineando come si tratti di un giovane “pieno di talento”. Parole che hanno a dir poco imbarazzato lo stesso Francesco Oppini, voglioso di scrollarsi di dosso l’etichetta di “figlio di”. Alba dal canto suo ha replicato: “Per sdoganare questa cosa c’era un dazio da pagare: era questa telefonata”. E proposito di Gf Vip, Alba non è sembrata particolarmente legata, giusto per dire un eufemismo, a Patrizia De Blanck. La nuova coinquilina del figlio Francesco Oppini ha infatti dichiarato “urbi et orbi” che “Alba Parietti è una stronza“. Un attacco gratuito che la contessa ha ritrattato ammettendo di non conoscere personalmente la mamma del suo compagno d’avventura nel reality show. La Parietti dal canto suo non si è scomposta, anzi, ha ironizzato: “Patrizia hai ragione sono una grande st****a!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA