Alberto Salerno, marito Mara Maionchi/ “Birichino, ma l’ho sempre perdonato!”

- Dario D'Angelo

Alberto Salerno, Giulia e Camilla: sono il marito e le figlie di Mara Maionchi. Lui, paroliere, ha avuto il Covid ma in forma più leggera

Alberto Salerno, marito di Mara Maionchi
Alberto Salerno, marito di Mara Maionchi (Instagram, 2019)

Alberto Salerno, compagno di vita di Mara Maionchi, da 45 anni condivide la sua esistenza con lei. “Questo video è per dimostrarti che ti voglio bene e ti amo”, ha esclamato in un videomessaggio realizzato appositamente per la moglie oggi ospite di Mara Venier. L’ospite della Maionchi ha commentato: “45 anni fa, prendevo uno di 10 anni meno… avevo dei dubbi, ma mia madre mi fece togliere ogni dubbio”, ha raccontato. La storia è poi durata “adesso siamo vecchietti, lui non tanto, ha 70 anni”, ha aggiunto. Ci sono stati anche momenti dolenti, “lui è birichino ma l’ho perdonato!”. Oggi ne parlano ma con il sorriso. Lui, di contro, è più geloso di lei. “Se io ho fatto la birichina? Anche se lo avessi fatto col cavolo che lo direi!”, ha ammesso ridendo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“Io nonna su chiamata”

Alberto Salerno, anche lui ha preso il Covid: “Ha avuto solo mezzo giorno di febbre ma è finita subito”, ha spiegato Mara Maionchi oggi ospite a Domenica In. A proposito delle due figlie, oggi Mara Maionchi ha tre nipoti, due femmine e un maschio: “Non sono proprio una nonna che si spende per i nipoti, ma quando mi chiamano ci sono! Io non vorrei mai scocciare”, ha detto. La gioia più grande della sua vita in questo momento però, “sono loro, non ho dubbi”. Le sue due figlie, ha spiegato la discografica, fanno un lavoro che riescono a destreggiarsi perfettamente e per questo non vuole mai sentirsi di troppo né intromettersi troppo nelle dinamiche familiari. Nonostante tutto si definisce una nonna presente ogni volta che viene richiesta la sua presenza, come ha spiegato alla conduttrice ed amica Mara Venier: “Sono una nonna su chiamata”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Alberto Salerno, marito Mara Maionchi e le due figlie

Con Mara Maionchi ospite di Mara Venier a Domenica In per un’intervista che toccherà anche argomenti della sua vita privata è pressoché scontato che si parli del marito della produttrice discografica, il paroliere Alberto Salerno, e le figlie Giulia e Camilla, nate rispettivamente nel 1977 e nel 1981. Per chi non lo sapesse, Alberto Salerno ha scritto una delle canzoni più cantante degli ultimi decenni nel nostro Paese: “Io vagabondo” de I Nomadi. Per quanto riguarda le figlie di Mara Maionchi, entrambe si può dire abbiano fatto un grande regalo alla loro mamma: anzi tre, come i tre nipotini che hanno fatto della Maionchi una delle nonne più sprint d’Italia. Il primo nipotino della Maionchi è Nicolò, nato da Giulia nel 2011, che si è ripetuta nel 2018 dando alla luce Margherita. Camilla è invece diventata mamma nel 2015 con Mirtilla.

Mara Maionchi: “Da nonna a me spetta la parte ludica”

Al suo modo di essere mamma Mara Maionchi ha dedicato alcuni passaggi dell’intervista concessa lo scorso 26 gennaio a a “La Repubblica”: “Ho letto più diari di nascosto io…Frugavo nelle cartelle, nei cassetti; mia figlia diceva che non fumava, controllavo dovunque. Non è bello? Lo so ma chissenefrega, sono anche un po’ pentita. Ma era l’unico modo“. Molto autocritica anche per quanto riguarda il suo essere nonna: “Che nonna sono? Modesta. Le miei figlie mi lasciano poco i nipoti, ma gli voglio molto bene. Faccio regali, se bisogna andare a prenderli vado. Li tratto come se fossero miei coetanei. A me spetta la parte ludica, alle madri l’educazione”. Al rapporto col marito, Alberto Salerno, la Maionchi ha riservato invece una frase “alla Maionchi”: “Passare dalle luci psichedeliche all’abat-jour è un attimo, ho 43 anni di matrimonio alle spalle e si diventa migliori amici. Mi creda, meglio che amanti sfegatati“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA