ALL OUT 2021/ Wrestling AEW, info streaming video tv: il ritorno sul ring di CM Punk!

- Alessandro Rinoldi

AEW All Out 2021 info streaming video e tv: CM Punk accetta la sfida di Darby Allin e torna sul ring dopo sette anni! Paul Wight contro QT Marshall e tutte le cinture in palio!

vlcsnap 2021 09 03 19h57m53s162 opt 640x300.png
CM Punk sfida Darby Allin nel suo primo match dopo sette anni

Appuntamento davvero imperdibile per tutti gli amanti del wrestling con AEW All Out 2021, pay-per-view in programma nella notte italiana fra domenica 5 e lunedì 6 settembre. Presso la Now Arena di Hoffman Estates, in Illinois, l’evento giunto ormai alla sua terza edizione vedrà soprattutto il ritorno sul ring di CM Punk, a distanza di ben sette anni dalla sua ultima apparizione, così come potremo assistere al debutto di Paul Wight in un ring della All Elite Wrestling. La partnership con la NJPW prosegue poi con l’incontro fra Satoshi Kojima e Jon Moxley mentre la divisione femminile sarà grande protagonista della serata non solo con la sfida per la cintura della compagnia di Britt Baker contro Kris Statlander ma anche grazie alla Women’s Casino Battle Royale con in palio una chance per affrontare la campionessa.

Tutti i titoli verranno difesi durante la notte: Eddie Kingston cercherà di spodestare Miro per il TNT Championship, i Lucha Bros. daranno spettacolo tentando di aggiudicarsi l’AEW Tag Team Championship degli Young Bucks in uno steel cage match e Kenny Omega proverà a difendere il suo AEW World Championship contro Christian Cage, il quale lo ha già battuto strappandogli le cinture di Impact Wrestling & TNA World Championship. Infine, Chris Jericho si gioca tutto avendo promesso di ritirarsi in caso di sconfitta contro MJF.

AEW ALL OUT 2021: INFO STREAMING VIDEO E TV

L’evento pay-per-view AEW ALL OUT 2021 verrà trasmesso sul canale Sky Primafila 256 tramite appunto la piattaforma satellitare di Sky in diretta a partire dalle ore 02:00 italiane nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 settembre acquistando l’evento al prezzo di 9.99 euro. Chi vorrà rivedere lo show potrà sintonizzarsi sui canali di Sky Sport da lunedì 6 settembre fino a giovedì 9 settembre con tre repliche al giorno alle ore 12:00, 16:00 e 20:00, oltre a poterlo selezionare on demand.

Attraverso gli account Instagram, Facebook, Twitter e Youtube della compagnia statunitense dovrebbe anche essere trasmesso in forma gratuita il pre-show, rinominato “Buy In”, della durata di circa un’ora, in attesa della card principale, durante cui verranno offerti i pronostici di vari esperti e ci sarà spazio pure per il 10-men tag team match che vedrà i Jungle Express con Wheeler Yuta, Chuck Taylor ed Orange Cassidy opporsi a Matt Hardy e gli HFO.

LE SFIDE DELLA DIVISIONE FEMMINILE

Il wrestling femminile sarà dunque un tassello molto importante per AEW All Out 2021 a partire dalla Women’s Casino Battle Royale, che si svolgerà secondo le regole previste anche per la consueta Battle Royale maschile che si tiene generalmente a Double or Nothing. Ben venti saranno quindi le atlete a caccia di una chance titolata per affrontare la campionessa della compagnia ed in questo elenco figurano i nomi di Nyla Rose, Thunder Rosa, The Bunny, Big Swole, Julia Hart, Tay Conti, Diamante,

Penelope Ford, Red Velvet, Hikaru Shida, Emi Sakura, Jade Cargill, Kiera Hogan, Abadon, Leyla Hirsch, KiLynn King, Rebel, Jamie Hayter, Anna Jay con un’ospite a sorpresa che verrà annunciata soltanto al momento del suo ingresso, sebbene molti ipotizzino si tratti di Ruby Soho, ovvero l’ex leader della Riott Squadd. L’AEW Women’s World Championship sarà poi difeso da Britt Baker contro Kris Statlander: pur avendo mostrato di essere cresciuta parecchio dal suo approdo in questo brand, l’Aliena dovrà attingere ad una forza spaziale se vorrà concludere il regno della dentista più amata di Pittsburgh.

CM PUNK TORNA DOPO SETTE ANNI, JERICHO SI GIOCA LA CARRIERA

Nel corso di AEW All Out 2021 potremo assistere anche ad alcuni incontri non titolati che potrebbero anche rubare la scena a sfide più blasonate. Il ritorno sul ring di CM Punk segna infatti un evento epocale per tutto il mondo del pro wrestling e la sfida che lo vedrà opporsi al giovane Darby Allin sarà il banco di prova per testare le sue capacità dopo ben sette anni di distanza dalla sua ultima apparizione avvenuta a WWE Royal Rumble 2014. Il leggendario Sting ha già fatto sapere che non resterà nell’angolo del suo protetto durante il match volendo lasciare spazio ai due wrestler, rendendosi così autore di un gesto di grande classe.

Un bel ritorno è rappresentato pure dal debutto in un ring AEW per Paul Wight (visto per l’ultima volta affrontare Drew McIntyre per il WWE Champioship al termine della seconda notte di Wrestlemania 36) che oltre a far parte del team di commento cercherà ora di dare una lezione a QT Marshall, reo di aver attaccato ingiustamente Tony Schiavone con i Factory. La partnership con la New Japan Pro Wrestling proseguirà poi con il match fra Satoshi Kojima e Jon Moxley, il quale aveva rimediato una sconfitta in coppia con Yuji Nagata contro i Good Brothers a NJPW Resurgence 2021. Infine, grande apprensione per il nuovo capitolo della faida fra Chris Jericho e Maxwell Jacob Friedman: dopo aver perso contro il più giovane MJF non avendo potuto contare sul suo Judas Effect, il canadese ha deciso che se non riuscirà ad avere la meglio sul rivale allora si ritirerà dalla All Elite Wrestling.

L’ELITE VUOLE RESTARE AL VERTICE, MIRO CONTRO KINGSTON

La serata di AEW All Out 2021 potrebbe regalare qualche cambiamento al vertice della divisione maschile a cominciare per esempio dal duello a cui prenderanno parte il campione Miro ed Eddie Kingston con in palio il TNT Championship. Il bulgaro ha sin qui difeso con successo il suo ruolo di “volto della compagnia” e staremo a vedere se riuscirà a proseguire il suo dominio superando pure l’agguerrito Kingston.

Il wrestling tag team dovrebbe poi fornire la sua ampia dose di spettacolo quando gli Young Bucks cercheranno di non farsi stappare di dosso le cinture affrontando i Lucha Bros. in uno steel cage match: sia Matt e Nick Jackson che Pentagón El Zero Miedo e Rey Fenix sono famosi per le loro mosse acrobatiche e la presenza della gabbia d’acciaio permetterà loro di effettuare senza dubbio diverse mosse che lasceranno a bocca aperta. Il culmine della notte sarà infine rappresentato dall’incontro fra il campione Kenny Omega e Christian Cage con in palio l’AEW World Championship. Il canadese, accompagnato come di consueto dal fido Don Callis, è rimasto parecchio scottato dalla sconfitta subita proprio contro Cage il quale è stato in grado di strappargli le cinture di Impact Wrestling & TNA World Championship e adesso potrebbe perdere la concentrazione necessaria per difendere anche il titolo principale della All Elite Wrestling contro un avversario così ostico che ha già dato prova di poterlo battere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA