MALTEMPO LOMBARDIA, FRANA A BRENNO/ 50 isolati: torrenti esondati nel Comasco

- Silvana Palazzo

Maltempo in Lombardia, si rivela purtroppo corretta l’allerta meteo arancione: allagamenti, frane e smottamenti in provincia di Como. Situazione di emergenza

maltempo Lombardia 2021 640x300
Maltempo in Lombardia, luglio 2021

Come preannunciato dall’allerta meteo arancione, un’ondata di maltempo ha investito la Lombardia, ors in ginocchio per frane e smottamenti a Como, Cernobbio e Briennio, con annessa esondazione dei torrenti e strade e città invase da acqua e detriti. Da questa mattina i vigili del fuoco hanno effettuato 60 interventi di soccorso nel Comasco, dovuti al passaggio di una perturbazione che ha causato allagamenti e frane, la maggior parte dei quali lungo la strada statale 340 Regina, che costeggia il lago di Como.

A Brienno, Comune più colpito dal maltempo, una frana ha provocato una fuga di gas lungo la statale 340 in direzione Argegno e ha bloccato 50 persone all’interno delle rispettive abitazioni. Sempre a Brienno, una signora anziana bloccata in casa è stata soccorsa e portata al sicuro, mentre è in corso l’evacuazione di una persona affetta da SLA e della sua badante, bloccati da una frana nel loro appartamento. A Cernobbio, in via Nazario Sauro, i vigili del fuoco hanno evacuato due condomini minacciati dall’esondazione del torrente Breggia. Tra Argegno e Colonno i mezzi per il movimento terra del Corpo nazionale hanno liberato la strada statale 340 da una frana che ostruiva la circolazione. Colpita da smottamenti anche Laglio, dove, in località Torriggia, una frana ha danneggiato il parapetto lungo il lago. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

ALLERTA METEO LOMBARDIA: ANCORA VENTO E GRANDINE

Allerta meteo in Lombardia. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali regionale aveva lanciato ieri un doppio allarme maltempo valido fino al prossimo aggiornamento: allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico, allerta arancione per rischio di forti precipitazioni. Le previsioni infatti non danno molta speranza di miglioramento per la giornata di oggi. Il Nord Italia si è svegliato infatti col cielo molto nuvoloso dopo i temporali e le grandinate del weekend e di ieri. Oggi, dunque, c’è la possibilità di temporali forti a Milano e in tutta la Lombardia, maltempo soprattutto in serata. Ieri c’è stata forte preoccupazione per le raffiche di vento che hanno fatto cadere una gru su un palazzo ci cinque piani a Rozzano, nell’hinterland. Fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze, ma sono state evacuate venti persone circa.

Sul capoluogo lombardo si sono abbattuti violenti rovesci per tutta la mattinata di ieri, facendo alzare ai livelli di guardia i fiumi Seveso e Lambro. Per questo la situazione è monitorata attentamente.

ALLERTA METEO LOMBARDIA: TEMPORALI IN ARRIVO

La conta dei danni ieri è stata limitata a Milano, ma nel resto della Lombardia la situazione è andata peggio a causa del maltempo. Una frana di fango, sassi e detriti si è abbattuta su Blevio, paesino della sponda lariana del lago di Como. Invece nella Bergamasca, in Val Seriana, Valle Imagna e Valle Brembana ci sono state grandinate violente, quindi si sono registrati danni e i cittadini sono scesi per le strade a spalarle. A Clusone strade allagate con l’acqua che ha invaso anche l’oratorio. Purtroppo la situazione meteorologica non sembra migliorare neppure oggi. La vasta depressione atlantica manderà ancora perturbazioni al Nord, quindi ci saranno ancora temporali.

Per questo il Dipartimento della Protezione civile d’intesa con la Regione Lombardia, a cui spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile, ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’allarme riguarda la Lombardia, come Piemonte, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna e alta Toscana. Previsti rovesci di forti intensità, grandinate, attività elettrica frequente e forti raffiche di vento. Da qui la decisione di far scattare allerta arancione in Lombardia per oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA