Anna Heche, casa distrutta nell’incidente/ La proprietaria: “Ho perso tutti i beni”

- Josephine Carinci

L’incidente nel quale Anna Heche ha rischiato di morire ha distrutto la casa di una donna: avviata una raccolta fondi per aiutarla

anne heche 2021 lapresse 640x300
Anne Heche (Foto: 2021, LaPresse)

Una tragedia doppia quella che si è verificata nell’incidente di Anne Heche, che si è schiantata contro un’abitazione a Los Angeles ed è stata avvolta dalle fiamme. L’attrice, finita in terapia intensiva, sembra essere ora fuori pericolo. C’è però anche un’altra donna che nell’incidente ha perso tutto: la padrona della casa contro la quale Anne si è schiantata. La donna, spiega il Messaggero, ha perso tutti gli oggetti conservati tra le mura della sua abitazione del 1766 di South Walgrove Avenue. Sono salvi per miracolo i due cagnolini, Bree e Rueban, e la tartaruga Marley.

La signora, Lynne Mishele, ha però perso tutti i ricordi di una vita, il computer portatile, l’Ipad, i vestiti, i beni di prima necessità e tutti gli oggetti conservati in casa. Proprio per aiutarla, ora, i membri della sua comunità del Westside di Los Angeles hanno avviato una raccolta fondi con la quale in un solo giorno hanno raccolto più di 45.000 dollari per le riparazioni della casa. La proprietaria dovrà ora pensare a ricostruire interamente la casa, andata distrutta nell’incidente.

Anna Heche fuori pericolo, ma…

“Sto bene. I miei cani stanno bene e la mia tartaruga sta bene, ma tutto il resto è sparito nelle fiamme e io sono un relitto” ha raccontato subito dopo l’incidente Lynne Mishele. Per aiutarla, sulla pagina Gofoundme è stata creata una raccolta fondi dai vicini nella quale la donna viene descritta come “una persona gentile e generosa, sopravvissuta per un pelo”. Per spegnere l’incendio, infatti, è servita più di un’ora di lavoro con 59 vigili del fuoco. L’abitazione è stata sigillata immediatamente perché inagibile fino a ristrutturazione.

Anne Heche andava a 140 chilometri orari nella strada residenziale, quando ha perso il controllo dell’auto e si è schiantata contro la casa della donna, distruggendola: è infatti penetrata per tre metri dentro l’abitazione. Inizialmente in pericolo di vita, l’attrice sembra ora fuori pericolo ma resta in terapia intensiva. Davanti a sé, hanno spiegato i medici, avrà un periodo molto lungo di convalescenza, durante il quale dovrà curare anche le ustioni riportate.





© RIPRODUZIONE RISERVATA