Anna Tatangelo: “Un altro figlio? Non lo escludo”/ “Mia mamma ora sta bene, ma…”

- Alessandro Nidi

Anna Tatangelo ha parlato della possibile nuova maternità e del rapporto speciale con sua mamma e con suo papà

Anna Tatangelo 640x300
Anna Tatangelo (Verissimo, 2021)

Anna Tatangelo ha partecipato in qualità di ospite nel corso della trasmissione di Canale 5, “Verissimo”, condotta da Silvia Toffanin e andata in onda nel pomeriggio di domenica 17 ottobre 2021. La showgirl e cantante, sulla possibilità di avere un altro figlio dopo Andrea (avuto da Gigi D’Alessio, ndr), non ha escluso questa ipotesi: “Lui anni fa mi chiedeva un fratellino o una sorellina, adesso no… Però confermo che non si può escludere”.

Successivamente, l’artista si è commossa per i suoi genitori, raccontando: “C’è stato un momento in cui mi sono fatta tanta forza per affrontare importanti problematiche di salute in famiglia, però mia mamma ovviamente mi fa sempre sentire figlia e forse anche più piccola di quella che sono. Si preoccupa di tutto in una maniera esagerata. Ci sono stati dei momenti in cui ho tirato fuori anche io la grinta per sostenerla e lo continuiamo a fare insieme. Lei oggi sta bene, è una roccia”.

ANNA TATANGELO: “MIO PADRE È LA PERSONA CHE MI CARICA”

In riferimento al padre, invece, la cantante ha detto che “è la persona che mi carica. Ogni volta che lo sento è contento, non vede l’ora di vedermi sul palco. Mi ricordo quando ero bambina e ci teneva a farmi ascoltare da tutti, quindi è lui il primo che chiamo ogni volta, ovviamente insieme alla mia mamma. Mi dà un’energia incredibile per buttarmi in quello che faccio e mi ricorda sempre il motivo per cui ho cominciato”.

Anna Tatangelo si è detta molto orgogliosa dei suoi genitori, che le hanno insegnato il senso del sacrificio, della famiglia e cosa significhi proteggere i propri figli, tanto che il mio lo proteggo sempre: “Lui è super curioso, quando torniamo a Sora faccio sempre da Cicerone e gli mostro dove ci mettevamo io e sua nonna al mercato a vendere le ciambelle la domenica”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA