ANNIBALE GIANNARELLI HA VINTO THE VOICE SENIOR 2022/ Chi è l’italo-australiano

- Jacopo D'Antuono

Chi è Annibale Giannarelli, finalista di The Voice Senior 2022: i social tifano per lui. Ha firmato il brano Trinity del film Lo chiamavano Trinità di Franco Micalizzi e…

the voice senior
the voice senior

I pronostici erano tutti a suo favore e lui non ha assolutamente deluso le aspettative. Annibale Giannarelli è il vincitore della seconda edizione di The Voice Senior 2022! Il cantante ha lasciato a bocca aperta non solo i giudici, ma anche il pubblico, che lo ha votato. In finale si è presentato con My Way di Frank Sinatra, pezzo che gli è valso la ‘finalissima’ con altri 3 concorrenti. Nell’ultimo round, poi, ha cantato la colonna sonora di ‘Lo chiamavano Trinità’, pellicola nella quale ha inoltre partecipato dando la voce a Trinity.

Ma chi è il cantante che ha fatto emozionare tutti? Annibale è nato nel 1948 in provincia di Massa-Carrara ma si è trasferito fin da piccolo in Australia, dove ha cominciato a cantare fin dalla tenera età. Nel corso della sua carriera ha ottenuto successi importanti, aprendo anche i concerti di Peppino di Capri e Mina a Sidney. Per lui, dunque, la notorietà non è una novità. Nonostante abbia avuto modo più volte di ottenere successi, l’italo-australiano ci teneva a trionfare anche nella sua terra natia e proprio per questo ha deciso di partecipare a The Voice Senior 2022.

Annibale Giannarelli vince The Voice Senior 2022!

Annibale Giannarelli ha vinto The Voice Senior 2022! È lui il campione della seconda edizione del programma di Antonella Clerici, una vittoria tutto sommato scontato e meritata. Incredibile l’emozione vissuta sul palco dal cantante, che si gode il trofeo tra le lacrime, ma anche tra gli abbracci dei coach. Trionfa dunque il team D’Alessio e si commuove, inevitabilmente, Annibale Giannarelli che è incredulo. “Non c’è mai fortuna quando un concorrente diventa vincitore, semplicemente è il tempo in cui il talento incontra l’opportunità. Significa che c’è stato il coraggio di annaffiare il proprio talento, perché ci vuole coraggio”, aveva detto il direttore di Raiuno, Stefano Coletta, poco prima del verdetto. Come dargli torto? Annibale Giannarelli ne è la dimostrazione.

Annibale Giannarelli ad un passo dalla vittoria di The Voice Senior 2022

Annibale Giannarelli è forse il favorito numero uno alla vittoria finale di The Voice Senior. Questa sera canta il celebre pezzo di Frank Sinatra, My Way, sorprendendo tutti i coach. “Lui personalizza ogni cosa, entra ed esce del tempo. Lo ringrazio per avermi scelto. È una cosa unica, diversa. È un musicista e la musica gli deve qualcosa. Annibale è il mio fiore all’occhiello. È un grande”, il commento commosso di D’Alessio, che si sente grato per aver conosciuto Annibale. “Voglio meritarmi tutto questo bene che sto ricevendo. Con Gigi intesa immediata”, replica il concorrente. “E’ stato veramente meraviglioso, lo ringrazio per averci regalato questa bellissima esibizione”, il commento di Orietta dopo la sua esibizione. “L’ha fatta così sua che si è superato. E’ stato strepitoso”, approva la Bertè.

Annibale Giannarelli, finalista The Voice Senior 2022: è il favorito per la vittoria?

Annibale Giannarelli ha conquistato i social con la splendida interpretazione de “L’immensità” di Don Backy nella scorsa puntata di The Voice Senior 2022. Arriva quindi all’appuntamento finale di questa sera, venerdì 21 gennaio, con il morale ed un’autostima alle stelle. Sarà lui a vincere questa nuova edizione del talent condotto da Antonella Clerici? Lo scopriremo alla fine della puntata. Intanto andiamo a scoprire qualcosa più sul conto del cantante italiano, molto conosciuto anche a livello internazionale.

Nel corso della sua esperienza a The Voice Senior 2022, Annibale Giannarelli ha raccontato di aver lavorato a lungo in Australia, dove ha vissuto per diverso tempo prima di tornare nella sua amata Toscana. A prescindere dall’epilogo della finale del talento, Annibale è stato senza alcun dubbio tra i protagonisti assoluti di questa edizione, conquistando anche i social. “Musicista completo. Suona benissimo e canta con una potenza vocale straordinaria”, commentano i fan di YouTube dopo averlo visto all’opera. E ancora: “Facciamo il tifo per te”, “Voce straordinaria”, “Sei il più completo”.

Annibale Giannarelli, finalista The Voice Senior 2022: il più talentuoso del team D’Alessio?

Annibale Giannarelli ha scelto fin dal primo momento di entrare a far parte del team D’Alessio. Con il cantante partenopeo è scattato subito un feeling speciale e quest’ultimo gli è stato molto vicino nel corso di queste settimane a The Voice Senior 2022. Nel lunghissimo percorso che ha portato il concorrente toscano ad esibirsi su Raidue, c’è uno splendido disco d’oro ottenuto all’età di quindici anni quando fece da spalla ai concerti di Peppino di Capri e di Mina nella città di Sydney. Annibale Giannarelli si è inoltre esibito in diverse locali australiani e italiani, senza disdegnare le apparizioni in tv.

Accompagnandosi alla tastiera e alla fisarmonica, con un talento vocale notevole, che gli permette di spaziare con grande classe e disinvoltura in generi sempre diversi. Insieme ad Alessandro Alessandroni ha dato vita al gruppo vocale Annibale E I Cantori Moderni, raggiungendo però la vera notorietà da solista col successo internazionale ottenuto grazie all’interpretazione del brano Trinity del film Lo chiamavano Trinità di Franco Micalizzi, canzone utilizzata in seguito pure nella colonna sonora del film Django Unchained.





© RIPRODUZIONE RISERVATA