ANTONELLA CARUSO/ Lato B e polemiche sui social: “Sappi che…” (Darwin di Donatello)

- Raffaele Graziano Flore

Antonella Caruso ai “Darwin di Donatello”: da Miss Italia al ‘Lato B’ in diretta televisiva. “Mi ispiro a Belen” diceva nel 2017 quando vinse le selezioni regionali campane del concorso

Antonella Caruso, "lato B" in mostra a Ciao Darwin
Antonella Caruso, "lato B" in mostra a Ciao Darwin (Mediaset, 2019)

Per Antonella Caruso questa sera potrebbero aprirsi le porte dei Darwin di Donatello 2019: grazie alla sua avventura a Ciao Darwin – Terre Desolate, il suo lato “B” oggi è tra i più cliccati suo social. Il suo profilo ufficiale, inoltre, oggi conta oltre un incremento di oltre 108 mila follower, per quel gesto così chiacchierato, ma per il quale la concorrente non si è pentita neanche per un secondo. “Ci sono tanti modi per zittire. Io preferisco questo”, spiega sui social Antonella Caruso condividendo il video che l’ha resa famosa. Per alcuni, però, la sua reazione alle provocazioni della squadra avversaria è stata un tantino esagerata e sono in molti a pensare che la concorrente abbia barattato la sua compostezza per un pugno di like. “Goditi questo pubblico che ti sei creata. Ma sappi che nessuno è qui perché hai dato un contributo alla vita della gente”, spiega un follower, “se sei felice di quello che ti sei creata va bene così. Ma temo che questa sia una felicità solamente momentanea”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

LATO B DA PREMIO DARWIN?

In occasione dei “Darwin di Donatello”, l’atteso appuntamento di questa sera che in uno speciale ripropone il meglio e soprattutto il peggio dell’edizione appena conclusa di “Ciao Darwin”, lo show di successo condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, potrebbe tornare protagonista -e chissà che non riservi ancora delle sorprese, come accaduto la scorsa settimana- quella Antonella Caruso che è passata praticamente dall’anonimato a diventare virale sui social network per aver stupito tutti (conduttori in primis) mostrando il proprio “Lato B” in diretta: la 22enne originaria di Mugnano del Cardinale (un piccolo centro in provincia di Avellino) è tra i personaggi più attesi di questa sorta di “best of” del programma ‘antropologico’ di Canale 5 e che nella scorsa puntata ha chiuso i battenti dopo lo scontro tra Umani e Mutanti.

DALL’ANONIMATO ALLA POPOLARITA’ PER IL “LATO B”

Ma chi è Antonella Caruso, la modella campana con un fisico mozzafiato che ha mostrato il sedere in diretta per mostrare nella scorsa puntata di “Ciao Darwin” ai concorrenti quali sono le vere curve naturali di una donna, esaltando il proprio corpo non rifatto, e dando al programma di Bonolis e Laurenti una risonanza mediatica ancora più forte (semmai ce ne fosse bisogno) tanto che il siparietto è finito anche nella rubrica de “I Nuovi Mostri” di Striscia la Notizia? Della Caruso si sa che è 22 anni ed è una mugnanese doc che è diventata nota alle cronache locali nel 2017 quando vinse il titolo di Miss Napoli che le valsero l’accesso alle prefinali di Miss Italia. In un video la si vede piangere al monto della proclamazione, prima di essere circondata dall’affetto delle altre partecipanti. Figlia di un operaio e di una madre casalinga, la bella Antonella ha sempre avuto una passione per il mondo dello showbiz che, pare, sin da ragazzina si faceva notare per la sua bellezza mozzafiato e le sue giunoniche misure.

ANTONELLA CARUSO, “MI ISPIRO A BELEN E…”

“Mi ispiro a Belen Rodriguez”: questo diceva Antonella Caruso poco meno di due anni fa quando, dopo aver trionfato alle selezioni regionali campane di Miss Italia, si apprestava a partecipare alle fasi finali dell’edizione 2018. Di lei si sa che, al di là dell’episodio “osè” che l’ha resa famosa nel giro di poche ore, è una ragazza sì ambiziosa e che però ha fatto anche la cameriera, quindi molto umile secondo chi la conosce e che non fa mistero di voler ripercorrere le orme della showgirl argentina. “Mi ispiro a lei perché la ritengo solare e divertente” aveva detto in quell’occasione, ribadendo con un pizzico di orgoglio di voler portare sul palcoscenico di Jesolo di Miss Italia l’ideale di bellezza della donna campana e che, come si è capito, è ben lontana dal ricorrere ai “ritocchini” estetici. Insomma, un mix di bellezza e sfrontatezza che ha messo per qualche secondo in crisi anche Paolo Bonolis la settimana scorsa e solo grazie all’istrionismo del conduttore si è riusciti a minimizzare l’episodio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA