Ashley Young all’Inter?/ Dall’Inghilterra frenano “Il Manchester United blocca tutto”

- Carmine Massimo Balsamo

Ashley Young Inter, nerazzurri al lavoro per l’esterno in scadenza con il Manchester United: brutte notizie dall’Inghilterra, le ultime.

Ashley Young
Ashley Young intervistato da Sky Sports

Nuovi aggiornamenti sulla trattativa tra Ashley Young e l’Inter, tutt’altro che positivi per la dirigenza nerazzurra. Secondo quanto riportano i colleghi del Daily Express, il vicepresidente del Manchester United avrebbe detto no al trasferimento dell’esterno inglese: Ed Woodward ha bloccato l’affare e starebbe spingendo per la permanenza all’Old Trafford dell’ex Aston Villa. Attese conferme dalla stampa italiana: il tabloid britannico ha aggiunto che Young probabilmente sarà un nuovo calciatore del Biscione al termine della stagione. Ricordiamo che Young è in scadenza di contratto con i Red Devils, quindi sarà un affare a costo zero. I nomi delle alternative sono sempre gli stessi: fari puntati su Marcos Alonso, in rottura con il Chelsea, e su Marco Darmian, messosi in luce con la maglia del Parma. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ASHLEY YOUNG-INTER, I NUMERI DELL’ESTERNO INGLESE

L’Inter è data vicinissima al terzino sinistro di proprietà del Manchester United, Ashley Young. Si parla di accordo totale anche se il tecnico dei Red Devils, Solskjaer, dopo la gara contro il City di ieri sera, ha dribblato l’argomento con tali parole: “Non voglio parlare dei giocatori in partenza, concentriamoci su quelli disponibili. Non so di cosa stai parlando, chiedete ad Ashley Young. Voglio solo pensare alla prossima partita e al derby che abbiamo perso questa sera”. Una stagione un po’ ai margini quella 2019-2020 di Young, che fino ad oggi è sceso in campo in diciotto gare, di cui 12 di Premier League, tre di Europa League, due di EFL Cup, e uno di FA Cup. Una sola la marcatura realizzata, quella in Europa, e nel contempo, uno solo l’assist distribuito ai compagni. Young era stato acquistato dallo United nel 2011, preso dall’Aston Villa in cambio di un assegno da 18 milioni di euro. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ASHLEY YOUNG ALL’INTER: PRESSING NERAZZURRO

Arturo Vidal, Christian Eriksen ma non solo: Inter sulle tracce di Ashley Young per la fascia sinistra. La dirigenza nerazzurra è al lavoro per consegnare un esterno di qualità a mister Antonio Conte e l’esperto inglese rappresenta un’alternativa più che convincente ai vari Marcos Alonso, Matteo Darmian ed Emerson Palmieri: in scadenza di contratto con il Manchester United, il calciatore ha detto sì alla proposta formulata da Giuseppe Marotta e Piero Ausilio. Come riporta Sky Sport, si tratta di un contratto fino al 30 giugno 2020. Manca solo un ostacolo da superare e parliamo della dirigenza Red Devils: il top club di Premier League non vorrebbe privarsi del giocatore o, almeno, vorrebbe cifre degne di nota per il suo cartellino.

«Ora non è il momento di parlare di cessioni, non possiamo indebolirci ma dobbiamo rinforzarci», ha commentato Ole Gunnar Solskjaer nel post Manchester United-Manchester City, ma non è da escludere nulla da qui al 31 gennaio. Il 34enne ha raccolto 15 presenze ed un gol tra Premier League ed Europa League, ed è da tempo oggetto del desiderio di Antonio Conte: il tecnico salentino lo avrebbe voluto con sé già due anni e mezzo fa, quando era il manager del Chelsea. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, Inter pronta a piazzare il colpaccio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA