Aurora Ramazzotti, figlia Michelle Hunziker/ “Cresce così in fretta! A quell’età….”

- Rossella Pastore

Aurora Ramazzotti è la figlia che Michelle Hunziker ha avuto 23 anni fa con Eros Ramazzotti; il 5 dicembre il suo compleanno.

Aurora Ramazzotti
Aurora Ramazzotti, figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti

Tra gli ospiti della nuova puntata di Verissimo ecco arrivare anche Michelle Hunziker. Le prime parole della conduttrice nello studio di Silvia Toffanin sono per sua figlia Aurora, che ha da poco festeggiato il suo compleanno. Michelle se ne dice quasi stupita: “Ha fatto 23 anni, ma ti rendi conto? – e continua – Quando io avevo quell’età lei ne aveva 4! A volte la guardo e la vedo enorme. Non mi rendo neanche conto del tempo che passa, te ne accorgi proprio grazie ai bambini che crescono.” Il tempo passa veloce per Michelle, che oltre ad Aurora ha altre due bambine, Celeste e Sole. È proprio grazie a loro che ogni momento diventa speciale, come lei stessa sottolinea in studio. D’altronde è palese il bellissimo rapporto che ha con Aurora, di gran complicità oltre che d’amore. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Aurora Ramazzotti, la figlia di Michelle Hunziker

“Ancora non riesco a crederci… sono le 8:05 del mattino… mi si erano appena rotte le acque nel silenzio di una clinica svizzera… e tu stavi per affacciarti a questo mondo”. Questa la dedica social scritta da Michelle Hunziker e indirizzata alla figlia appena ventitreenne Aurora Ramazzotti, nata proprio il 5 dicembre 1996 dalla sua unione con Eros Ramazzotti. Venerdì scorso, Michelle è stata la prima a fare gli auguri alla sua primogenita. Almeno su Instagram: il post è arrivato a corredo di una foto che ritrae la figlia ancora bambina, mentre Michelle, all’epoca, era nel fiore degli anni. “Ero la ragazza più felice dell’universo. Ti avevo portato sotto il cuore per 41 settimane (non ne volevi sapere di nascere, si stava troppo bene al calduccio). E questa cosa tra l’altro non è mai cambiata! Sei sempre stata una dormigliona”. Poi racconta il parto: “Alle 10.26 eccoti lì, tra le mie braccia! Eri bellissima, nera di capelli e sembravi una piccola cinesina. La cosa che non dimenticherò mai più nella vita è il momento in cui hai aperto gli occhietti e mi hai guardato, avevi delle labbra a forma di cuore”.

Gli auguri ad Aurora Ramazzotti di papà Eros e fidanzato Goffredo

Si può dire che mamma e figlia siano cresciute insieme. Michelle Hunziker, infatti, ha avuto Aurora Ramazzotti ad appena 20 anni. Le due sono molto legate: “il mio angelo”, la chiama affettuosamente mamma Michelle. Certo, il loro rapporto è stato caratterizzato da alti e bassi (specie durante l’adolescenza di Aurora). “Mi rendo conto di essere stata, per lei, una figlia particolarmente difficile da crescere”, ha dichiarato in passato la ragazza. Anche Goffredo, il suo fidanzato, ha voluto omaggiarla pubblicamente: “Non può comprendere la passione chi non l’ha provata. Tu mi completi e non vedo l’ora di riabbracciarti. Tanti auguri piccola. Ti amo”. Infine, papà Eros: “Sei il mio sole”, ha scritto su Instagram, sotto a un video di lei bambina che intona: “Così / Vorrei così / Così / Amarti così”.

Aurora Ramazzotti e il rapporto con il suo aspetto

“Sono sempre più convinta di avere provenienze asiatiche”, ha dichiarato sui social Aurora Ramazzotti. Il primo piano condiviso, infatti, mette in evidenza i tratti orientali della figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti. Rivolta alla madre, Aurora ha commentato: “Riflettevo ieri se in questa foto emergesse maggiormente l’influenza dell’antenato svizzero oppure di quello coreano… secondo te?”. Non è da molto che la Ramazzotti ha fatto pace col suo aspetto esteriore. In un’intervista di qualche tempo fa al magazine F, la giovane ha ammesso che i paragoni con la madre sono le cose che più la fanno star male. Emblematico l’aneddoto del negozio: “La commessa mi fa un complimento e un uomo dietro: ‘Meglio la madre’. L’ha detto tre volte. Voleva proprio che sentissi che lui pensava facessi schifo in confronto a lei. Questa non è neanche cattiveria, è ignoranza. Ma fa male lo stesso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA