Avversarie Inter girone Champions League/ Sorteggio: Real Madrid, Shakhtar, Sheriff

- Mauro Mantegazza

Avversarie Inter girone Champions League: il sorteggio di oggi, 26 agosto porta i nerazzurri nel gruppo D con Real Madrid, Shakhtar e Sheriff Tiraspol, due incroci sono gli stessi del 2020.

Lautaro Inter
Avversarie Inter, Lautaro Martinez nella scorsa Champions League (LaPresse)

AVVERSARIE INTER GIRONE CHAMPIONS LEAGUE 2021-2022: REAL MADRID, SHAKHTAR, SHERIFF

Le avversarie dell’Inter nel girone di Champions League sono dunque Real Madrid, Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol. Toccano ai nerazzurri i moldavi che hanno scritto la storia nei preliminari, diventando la prima squadra del loro Paese a qualificarsi ai gironi di questa competizione: se non altro alla fine l’Inter ha avuto un po’ di fortuna nel sorteggio, perché dopo aver pescato i blancos e gli ucraini trovano anche la squadra più abbordabile tra quelle che comparivano in quarta fascia, e dunque aumentano le loro possibilità di andare agli ottavi dopo tre eliminazioni consecutive al primo turno. Curiosamente, come abbiamo già detto, due delle tre avversarie dell’Inter nel girone di Champions League sono le stesse dell’anno scorso: chiaramente bisognerà vedere come saranno Real Madrid e Shakhtar in questa stagione, certamente gli spagnoli restano un cliente scomodissimo (ma hanno perso Sergio Ramos, cosa da non sottovalutare) mentre gli ucraini hanno in panchina Roberto De Zerbi, che contro l’Inter può essere un valore aggiunto perché naturalmente conosce molto bene il calcio italiano, e l’Inter che ha sfidato molte volte sul campo. (agg. di Claudio Franceschini)

ANCORA LO SHAKHTAR!

Ancora lo Shakhtar Donetsk tra le avversarie dell’Inter nel girone di Champions League: questo ha decretato il sorteggio, sarà dunque un gruppo D con Inter, Real Madrid e Skhakhtar Donetsk che non sarà affatto semplice. Curiosamente, i nerazzurri replicano quasi per intero quanto accaduto un anno fa: anche allora c’erano i blancos e la squadra ucraina, quest’anno invece incrocio con una vecchia conoscenza come Roberto De Zerbi che si è preso la qualificazione al girone con il playoff vinto sul Monaco. L’Inter dovrà fare attenzione, anche alla cabala: nel 2020 arrivò all’ultima giornata dovendo giocare proprio contro lo Shakhtar Donetsk, ma pareggiò e fu clamorosamente eliminata anche dalla possibilità di “retrocedere” in Europa League. Quest’anno se non altro non ci sarà il Borussia Monchengladbach a completare il girone di Champions League, ma intanto l’Inter sta probabilmente già tremando… (agg. di Claudio Franceschini)

SUBITO REAL MADRID

La prima delle avversarie dell’Inter nel girone di Champions League è il Real Madrid. Sorteggio sfortunato per i nerazzurri, che pescano dalla seconda fascia la squadra di Zinedine Zidane: del resto le opzioni erano due perché il Villarreal, sorteggiato nel gruppo F, chiudeva la strada alla seconda metà dei gironi e dunque per il Real Madrid le opzioni possibili erano soltanto il gruppo D dell’Inter o quello A del Manchester City. Sono capitati i nerazzurri: sarà durissima, ma si sapeva che con tutta probabilità dalla seconda fascia sarebbe arrivata tra le avversarie una squadra tosta. Dunque, sarà Inter Real Madrid in Champions League: poi, vedremo cosa capiterà in seguito… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANNO SCORSO

Presentando le possibili avversarie dell’Inter nel girone di Champions League, abbiamo già ricordato le delusioni del recente passato. Nella scorsa stagione, l’Inter chiuse all’ultimo posto un pazzo girone B, con risultati spesso anomali che disegnarono una classifica molto corta, che sancì per i nerazzurri di Antonio Conte l’ultimo posto con 6 punti. Pesò moltissimo la doppia sconfitta contro il Real Madrid, 3-2 in Spagna e 0-2 a San Siro, che fu invece provvidenziale per le Merengues che dal canto loro persero due volte contro lo Shakhtar Donetsk, il quale a sua volta rimediò due rovesci contro il Borussia Mönchengladbach.

Risultati dunque con ben poca logica, l’Inter pagò lo “zero” contro un Madrid non così Real e anche il doppio 0-0 contro lo Shakhtar Donetsk, in due partite globalmente dominate dai nerazzurri che però non riuscirono a segnare nemmeno un gol in 180 minuti. Il bilancio migliore fu contro il Borussia Mönchengladbach, però il pareggio per 2-2 a San Siro (zero vittorie in casa su tre partite) più il successo per 2-3 in Germania non furono sufficienti nemmeno per passare in Europa League, perché l’Inter chiuse al quarto posto il girone di Champions League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

QUALI SARANNO LE AVVERSARIE DELL’INTER NEL GIRONE DI CHAMPIONS LEAGUE 2021-2022?

La risposta arriverà oggi dal tradizionale sorteggio della prima fase a gironi: per il momento, possiamo naturalmente ricordare che l’Inter parteciperà da campione d’Italia in carica a questa nuova edizione della Champions League e questa notizia non è solo un orgoglio per il fatto di indossare lo scudetto sul petto pure in campo europeo, ma è anche un elemento importante da tenere presente in ottica sorteggio, perché la squadra nerazzurra sarà in prima fascia e questo andrà ad incidere sui nomi delle avversarie dell’Inter nel girone di Champions League in questa prima avventura sotto la guida di Simone Inzaghi.

Nei tre anni precedenti l’Inter è sempre uscita proprio ai gironi, sia con Luciano Spalletti sia con Antonio Conte: inevitabilmente, il primo obiettivo dovrà essere quello di passare il turno per tornare finalmente almeno agli ottavi di finale della massima competizione europea. Vediamo però adesso chi potrebbe incrociare l’Inter sul suo cammino…

CHAMPIONS LEAGUE 2021-2022, GIRONE INTER: I PRONOSTICI

Va subito segnalato che essere in prima fascia non garantisce affatto che le avversarie dell’Inter nel girone di Champions League siano più “facili”. Infatti le teste di serie sono le detentrici di Champions ed Europa League più le sei vincitrici dei massimi campionati europei: da questo elenco sono escluse Real Madrid, Barcellona, Manchester United, Paris Saint Germain e Liverpool (oltre alla Juventus, che però l’Inter non può incrociare), tutte racchiuse in una seconda fascia di livello clamoroso, dalla quale l’Inter potrebbe augurarsi di prendere Siviglia o Borussia Dortmund – temibili, ma di certo più abbordabili.

Considerando però che passano agli ottavi le prime due di ogni girone, ecco che forse paradossalmente potrebbe essere più importante scoprire quali saranno le avversarie dell’Inter nel girone di Champions League in arrivo dalla terza e dalla quarta fascia. Ad esempio, dalla terza potrebbe essere meglio evitare Porto, Ajax e Lipsia, mentre potrebbero essere meglio Zenit o Benfica; dalla quarta il nome da evitare sarebbe il Wolfsburg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA