Barbara Palombelli/ “La d’Urso fa lievitare quello che tocca” e sulla Prati.. (Belve)

- Valentina Gambino

Barbara Palombelli ospite a “Belve” confida di avere subìto delle molestie e di non avere denunciato: ecco il racconto inedito.

barbara palombelli belve
Barbara Palombelli

Anche Barbara Palombelli ieri sera si è raccontata a Belve e tra gli argomenti toccati non poteva non esserci Barbara d’Urso. Le due si professano amiche ed è proprio la conduttrice napoletana ad aver portato in tv  Serena Rutelli con il suo nuovo Grande Fratello. Proprio riguardo al suo lavoro, a tutte le ore di diretta che fa, la Palombelli lascia intendere che il loro mestiere è molto diverso e che sicuramente la d’Urso ha una carta in più essendo un’attrice: “Trovo che lei sia un genio, riesce con pochissimi soldi e  mezzi a far lievitare tutto quello che tocca”. La stessa Palombelli poi sottolinea il fatto che la collega è riuscita a tenere in piedi quattro programmi sul nulla riferendosi proprio al caso Mark Caltagirone che con lei sarebbe durato due ore. In particolare, la conduttrice spiega: “Io avrei avuto pietà e non avrei affondato il coltello. La D’Urso è riuscita a tenere su quattro-cinque programmi partendo dal nulla, perché non era nulla come poi si è scoperto. Io faccio un altro lavoro, lei è un’attrice, ha una carta in più”. Sono davvero parole di elogio queste? Questione di punti di vista secondo i fan… (Hedda Hopper)

“Ho subito molestie ma non ho denunciato”

Questa sera, venerdì 14 giugno, il canale Nove si accende nuovamente nella sua seconda serata. Barbara Palombelli, sarà una delle protagoniste del nuovo appuntamento di “Belve”, in onda dalle 22.45 in poi e condotto da Francesca Fagnani. Nel corso di questa puntata, la giornalista e conduttrice racconterà un episodio inedito della sua vita privata. “Lei dice di aver subìto nel corso della sua carriera tutta una serie di molestie da varie persone e poi un episodio anche più importante: una sera che tornava a casa il suo accompagnatore aveva intenzioni decisamente diverse dalla sua. Lei non si è mai sentita di fare i nomi e di denunciare al tempo. Si pente di non aver denunciato?”, domanda la cronista. “No no. È parte della mia vita privata. Mi piace che ci siano persone che denunciano, però andrebbero fatte non entro i sei mesi che dice la legge, ma entro un mese”, ribatte la conduttrice di Forum che spiega di temere anche la “doppia vittimizzazione” di chi denuncia “anche negli ambienti di lavoro”. “Lei ha più incontrato qualcuna di queste persone?”, ha domandato poi la Fagnani. “Migliaia di volte e fanno assolutamente finta di niente”.

Barbara Palombelli ospite di Belve, stasera sul Nove

Recentemente intervistata da Repubblica, Barbara Palombelli ha parlato senza mezzi termini di “un piccolo miracolo” in questi sei anni a Mediaset, alla conduzione di Forum: “Abbiamo conquistato il daytime, abbiamo battuto Rai1. Siamo diventati il traino del Tg5 portandolo al 22-23% di share, riuscendo persino a superare il Tg1”. Ascolti record che le hanno permesso di guadagnarsi più spazio, con il bis su Rete4 con “Lo sportello” e il prime rime con Stasera Italia. “La televisione mi ha cambiato, ho fatto una grande inchiesta sull’Italia ascoltando tante voci e sulla politica non ho sbagliato più. Per esempio ho capito che avrebbe vinto Trump. So cosa vuole la gente”. Anche per questo, evidenzia, “a Mediaset ho libertà assoluta. Ho parlato alle 4 di pomeriggio di unioni civili senza chiedere il permesso a nessuno. A Stasera Italia non ho copione né auricolari. Dico quello che penso. Impagabile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA