Bargiggia vs tifosi della Roma/ Scontro accesissimo su Twitter: ecco perchè

- Mirko Bompiani

Botta e risposta, insulti e frecciatine di ogni tipo. da qualche ora su Twitter si è accesa la tensione tra Paolo Bargiggia e i tifosi della Roma…

bargiggia
Bargiggia, Mediaset

Paolo Bargiggia vs tifosi della Roma, grande scontro in corso su Twitter. Ma andiamo per gradi e ricostruiamo la vicenda dall’inizio. Come ormai tutti ben sappiamo, la formazione di Josè Mourinho ieri si è imposta per 1-0 sul Feyenoord e si è assicurata la prima edizione della Conference League. Un traguardo storico per la compagine capitolina, festeggiato in tutta la capitale e perché no anche sul web…

Paolo Bargiggia ha smorzato l’entusiasmo dei tifosi della Roma, biasimando la grande gioia per la vittoria di un trofeo definito di bassa caratura: “Sesti in campionato, dico sesti, in un campionato di seconda fascia e l’ultima Coppa europea, quasi una roba da terza serie. Eppure si sentono sul tetto del Mondo al punto tale da rompere i maroni a chiunque. Ma festeggiare con umiltà e spirito critico no?”. Ed è scoppiato il caos…

BARGIGGIA VS TIFOSI ROMA: CAOS SU TWITTER

La reazione di Paolo Bargiggia contro i tifosi della Roma è stata causata da uno sfottò di un utente di Twitter, che ha ripescato un post del giornalista datato 6 gennaio: “Sempre più bollito, patetico e ripetitivo! Fa quasi pena”, parole dedicate a Josè Mourinho. I sostenitori della Lupa hanno colto l’occasione per ironizzare sulle sentenze di Bargiggia, ricordando anche altri episodi poco fortunati della sua carriera, basti pensare agli attacchi rivolti all’Inter per la cessione di Acquafresca in cambio di Milito, definita folle. Questi altri commenti comparsi sotto il post di Bargiggia: “Ti sei già rivolto a qualcuno? Il primo passo per risolvere un disagio è ammettere di avere un disagio”, “Il vero mistero non è la loro sacrosanta esultanza ma piuttosto è come faccia lei a fare il giornalista sportivo, sempre fuori tempo”, “Trovo vergogna per te dopo aver letto questo tweet. Un mix di arroganza incompetenza e bruciore di cul*”. Ma probabilmente non è finita qui…

 







© RIPRODUZIONE RISERVATA