Beautiful/ Anticipazioni del 4 e 3 marzo: i mille segreti di Wyatt e…

- Fabio Belli

Beautiful, anticipazioni del 4 e 3 marzo 2020: Zoe dovrà correre ai ripari prima che Flo, vinta dai sensi di colpa, possa raccontare a Hope la verità sullo scambio di culle.

Beautiful su Canale 5
Beautiful su Canale 5 (Mediaset, 2020)

Beautiful, anticipazioni puntata 4 marzo 2020

Beautiful torna in onda anche domani con quella che possiamo definire la puntata di metà settimana in cui i colpi di scena ancora non mancheranno. Ancora una volta la protagonista sarà la dolce Flo e, ancora una volta, dall’altra parte ci sarà Wyatt. Il giovane Spencer è diventato ormai il personaggio centrale di queste nuove puntate di Beautiful ma solo in quanto legato alle sue donne e, in particolare, a Sally, alla quale ha concesso di chiedere a suo padre quello che le spetta dopo tutto quello che è successo e riavere così la sua Spectra Fashione, e a Flo. La biondina è stata una delle sue ex e il loro incontro rischia davvero di buttare nel fango tutto quello che è successo in queste ultime settimane. Flo racconta a Wyatt di quest’ultimo periodo in cui non si sono visti e delle relazioni che non ha avuto ma, in particolare, quello che colpirà tutti è la rivelazione sui figli che non ha. Inutile dire che da lì a poco il giovane Spencer scoprirà presto che Flo è la madre di Phoebe con tutto quello che da questo verrà fuori, dubbi compresi sulla sua versione e sulla sua veridicità. (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 3 marzo 2020

Nella prossima puntata di Beautiful, Zoe dovrà correre ai ripari prima che Flo, vinta dai sensi di colpa, possa raccontare a Hope la verità sullo scambio di culle. Tuttavia per riuscire a distogliere l’attenzione della Logan da quanto la Buckingham sta per raccontarle, le dice di aver scoperto la vera identità della figlia adottata da Steffy. Riuscirà Hope a scoprire finalmente la verità su sua figlia? Steffy, invece, inizierà a riflettere sulla richiesta della sua sorellastra di riprendere la relazione con Liam. Sa bene che il suo ex marito è profondamente innamorato di Hope e sa che mai la lascerà per tornare con lei, quindi l’unica speranza di riavere una famiglia unita è davvero quella di far seguito alla richiesta di Hope. Ma Liam si convincerà che per il bene delle bambine dovrà rinunciare all’amore della sua vita?

Beautiful, riassunto puntata 2 marzo 2020

Steffy è a casa con suo padre Ridge e gli racconta delle insistenze di Hope nel volerla ritornare con Liam. La ragazza è molto sincera con il padre e gli racconta che lei ama ancora il giovane Spencer e non ha mai smesso di sperare in una vita insieme, ma non vuole riaverlo in questo modo ossia solo perché la sua legittima moglie lo ha spinto fra le braccia di Steffy. Ridge capisce la sensazione provata dalla figlia e la rassicura sul fatto che, qualsiasi decisione prenderà nella vita, lui sarà sempre dalla sua parte e l’aiuterà a crescere Kelly e Phoebe anche se dovesse restare effettivamente da sola. Intanto anche Liam ha modo di confrontarsi con suo fratello Waytt sulla richiesta di Hope e gli racconta che la moglie lo sta con insistenza spingendo fra le braccia di Steffy. Il fratello, allora, lo invita a riflettere se forse questa soluzione sia la migliore per tutti ma Liam, dopo un iniziale attimo di smarrimento, spiega al fratello di amare molto Hope e di volere una famiglia con lei anche se ciò non lo distrarrà mai dai suoi doversi di padre nei confronti di Kelly e della nuova arrivata Phoebe, anche se tecnicamente Liam non ha con lei alcun rapporto. Confessa al fratello di provare, però, un legame molto forte con la bambina adottata da Steffy e di non riuscire a spiegarsene il motivo.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Nelle ultime puntate di Beautiful, Hope è al Bikini Beach perché la zia Katie l’ha invitata a prendere un the insieme per parlare di quello che sta vivendo. Ancora una volta Hope spiega che da quando ha perso sua figlia Beth nulla sembra avere più senso e che questa perdita l’ha spinta a riflettere molto sul senso della famiglia, tanto da aver capito che non se la sente di avere altri figli e soprattutto che Liam starà meglio senza di lei ma con Steffy e le bambine. Soprattutto Hope spiega di sentirsi in colpa per la morte di Beth perché ritiene che, se fosse rimasta sveglia, la bambina avrebbe avuto più probabilità di sopravvivere. Le due donne non si rendono conto che la barista sta ascoltando avidamente la loro conversazione. Si tratta, infatti, di Flo che capisce subito di essere davanti alla donna alla quale, con la complicità di Reese, ha letteralmente rubato la bambina. Appena Hope resta solo Flo ne approfitta per attaccare bottone e per dirle di aver involontariamente sentito la loro conversazione e di essere molto dispiaciuta per il dolore che sta provando. La Logan vorrebbe solo pagare il conto e andare via, ma l’ex croupier sembra sul punto di volerle dire qualcosa di molto importante. All’improvviso, però, irrompe al Bikini Bar Zoe che, come aveva già preannunciato al suo fidanzato Xander, è assolutamente intenzionata a convincere la barwoman a lasciare immediatamente Los Angeles.

© RIPRODUZIONE RISERVATA