Beautiful/ Anticipazioni puntata 29 gennaio: Thomas rischia di morire

- Alessandro Nidi

Beautiful, anticipazioni puntata 29 gennaio: Liam e Hope giungono a un chiarimento, mentre la vita di Thomas è appesa a un filo…

Beautiful su Canale 5
Beautiful su Canale 5 (Mediaset)

Beautiful, anticipazioni puntata 29 gennaio

Nella puntata di Beautiful di sabato 29 gennaio, Hope riesce finalmente a spiegare a Liam tutto quello che è successo con Thomas, compreso lo svenimento e il successivo ricovero, così lo Spencer si rende conto che la moglie non lo ha mai tradito e che il bacio che ha visto è stato quello con il manichino. Ovviamente, quindi, l’unico traditore è lui che è stato con Steffy, ma evita di fare questa confidenza alla Logan. In ospedale i medici danno il loro verdetto: la caduta subita da Thomas qualche settimana prima ha creato un versamento di sangue che preme sul cervello, quindi il ragazzo ha necessità urgente di un’operazione che possa salvargli la vita. Finn ammette che l’esito positivo non è scontato. Negli uffici della Forrester, Zende e Paris flirtano e nel frattempo parlano della vicenda dello scambio delle culle e in particolare del ruolo che ha avuto Zoe nel tenere nascosto a Hope e Liam che la loro bambina era in realtà stata sottratta a suo padre per darla in adozione a Steffy.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Nelle puntate precedenti di Beautiful, Ridge e Steffy sono corsi in ospedale perché vogliono avere aggiornamenti sulle condizioni di salute di Thomas. In particolare, il Forrester teme che il malore del figlio sia legato in qualche modo ad un eventuale litigio che può aver avuto con Liam, visto che lo Spencer stava andando a casa sua per discutere di quello che aveva visto la sera precedente. Finn, però, lo smentisce immediatamente, dicendogli che in realtà quando è arrivato a casa di Thomas c’era solo Hope ed è stata proprio lei a dare l’allarme. Questo fa insospettire sia Steffy che Ridge, convinti a questo punto che davvero possa esserci stato un avvicinamento fra Thomas e la Logan ma Finn elimina subito ogni dubbio e racconta quello che è accaduto. In particolare, si sofferma sulla sua visita allo stilista la sera prima e di come gli sia sembrato molto agitato, proprio come se avesse qualcosa da nascondere. I suoi timori gli erano sembrati così fondati che Finn ha subito avvisato Hope, la quale si è a sua volta preoccupata, visto che era stato proprio Thomas a raccontarle che nelle settimane precedenti era svenuto e aveva battuto la testa. Mentre i tre discutono, i medici terminano la visita di Thomas e a Ridge è permesso vederlo, anche se il ragazzo non ha ancora ripreso conoscenza.

Liam è a casa di Thomas e continua ad accusare la moglie di aver rovinato il loro matrimonio, senza però dire esattamente come avrebbe fatto. Hope continua a ripetere all’infinito che non c’è stato nulla di malizioso nella serata che ha trascorso con Thomas, perché ha accettato di restare a cena lì solo perché Douglas ha insistito tanto e non voleva deluderlo. Liam, però, l’accusa di essere una bugiarda, di aver sempre in cuor suo amato Thomas e di nascondergli la verità anche in questo momento. Hope non capisce e giura al marito che è lui l’unico uomo che ama: a quel punto lo Spencer le chiede come fa a fare questa affermazione, se poi la sera prima ha baciato in modo appassionato Thomas, proprio in quella casa, e lui ha visto tutto perché era nascosto dietro alla porta. Hope nega categoricamente, perché non c’è mai stato alcun bacio fra lei e Thomas e continuerà a lottare per far capire a suo marito che è così. Poi la Logan si ferma perché improvvisamente capisce che cosa possa avere generato il fraintendimento.







© RIPRODUZIONE RISERVATA