Beautiful/ Anticipazioni puntate dell’8 e 7 novembre: Zoe Vs suo padre per…

- Hedda Hopper

Adesso tutti sanno tutti, Taylor è con le spalle al muro e chiede l’appoggio di Ridge che la capisce e continua a ribadire la colpevolezza di Bill. Cos’altro succederà in Beautiful?

Beautiful
Brooke Logan in "Beautiful"
Pubblicità

BEAUTIFUL, ANTICIPAZIONI PUNTATA 8 NOVEMBRE

Zoe torna protagonista nella nuova puntata di Beautiful e tutto proprio per via di Taylor. La dottoressa troverà pane per i suoi denti e non solo nel senso negativo del termine in questa nuova situazione che la attende ormai dietro l’angolo. Chi ha seguito le anticipazioni della soap americana sa bene che in questi giorni vedremo Taylor molto vicina proprio al padre di Zoe ma la giovane non solo remerà contro questa relazione che esploderà così come la passione tra i suoi protagonisti, ma anche contro la presenza del padre nella stessa città in cui lei ora vive felice tra lavoro e amore, impossibile, con Xander. Lo scontro è dietro l’angolo per la bella protagonista così come per Taylor che dovrà presto fare i conti con questi nuovi ostacoli. Perderà di nuovo la testa prendendo in mano pistola e follia e dando il peggio di sè?

Pubblicità

BEAUTIFUL, ANTICIPAZIONI PUNTATA 7 NOVEMBRE

E alla fine sembra proprio che Beautiful rimetterà insieme gli Steam, almeno per l’emergenza del momento. Steffy è in crisi per quello che ha fatto la madre e, soprattutto, perché la verità è ormai venuta a galla e sembra essere di dominio pubblico, ma questo davvero basterà per farla finire in carcere? Il detective Sanchez è ancora alla ricerca della verità e questo lo sanno bene sia i Forrester che gli Spencer, e allora cosa succederà adesso? Mentre Taylor implora Ridge di capirla e aiutarla, Steffy farà lo stesso con Liam. Proprio oggi i fan rivedranno nuovamente gli Steam insieme e tutto perché Steffy ha intenzione di pregare il suo ex di non strapparle la madre e di non portare via la nonna alla loro bambina, soprattutto adesso che proprio lui ha aperto questo vaso di Pandora. Cosa succederà adesso e quale sarà la risposta di Liam alla richiesta della sua ex? Intanto i fan non possono far altro che sognare di vederli di nuovo insieme.

Pubblicità

BEAUTIFUL, ANTICIPAZIONI PUNTATA 7 NOVEMBRE

Nella prossima puntata di Beautiful succede ancora di tutto. Tutti coloro che sanno del tentato omicidio di Bill Spencer da parte di Taylor devono riflettere se divulgare la verità o meno e mentre Liam riceve l’accorata richiesta di aiuto e di silenzio da parte di Steffy, Ridge riceve proprio quella della moglie. In particolar modo Liam, implorato da Steffy, decide di non denunciare la donna e rovinarle la famiglia mentre Brooke e Ridge decideranno probabilmente di fare lo stesso, preservando l’onore della famiglia e la salute mentale di Taylor, già abbastanza precaria e instabile. La donna continua a scusarsi e piangere per quello che è successo ma presto sembra che anche Bill volterà pagina nonostante le domande e le insistenze di Brooke.

BEAUTIFUL, DOVE SIAMO RIMASTI

Nelle ultime puntate di Beautiful, Taylor si trova a dover fare i conti con il fatto che, già precedentemente, Brooke aveva scoperto il fatto che lei era coinvolta in prima persona nell’aver sparato all’editore Bill Spencer. Brooke, che non aveva fatto trasparire le sue chiare intenzioni quando Taylor la aveva pregata di non rivelare la verità ad anima viva, va a trovare Bill per confrontarsi con lui sulla faccenda ma, inspiegabilmente, non si aspettava una certa reazione da quest’ultimo. Infatti, è proprio Bill a nascondere e a proteggere la colpevolezza di Taylor, nonostante quest’ultima si sia macchiata in prima persona del reato di tentato omicidio contro di lui. Brooke chiede spiegazioni a Bill del perché si ostini a volerla proteggere nonostante abbia tentato di togliergli la vita brutalmente ma Bill è fermo e saldo nelle sue intenzioni: a suo modo di vedere, infatti, Taylor non è altro che una donna instabile emotivamente e forse anche psichicamente, motivo per cui non è più necessario inveire contro una persona fragile. Brooke non si capacita ancora del comportamento di Bill ma quest’ultimo continua a ritenere Taylor innocua ed è convinto che non possa più procurare danno a nessuno. Nel frattempo Taylor viene a scoprire che anche il suo ex marito Ridge è informato dell’accaduto; infatti Ridge è stato messo al corrente proprio dalla figlia Steffy, manifestando una certa incredulità alla rivelazione. A questo punto Taylor prova inaspettatamente a giustificarsi, vedendosi minacciata da più posizioni e senza molte vie d’uscita. Secondo il suo modo di vedere, ritiene di aver eseguito un’azione spregevole ma allo stesso tempo necessaria in quanto pensava che Bill avesse abusato di sua figlia Steffy. Tramite l’intuito materno aveva cominciato a pensare che i malesseri della figlia scaturissero in parte proprio dai comportamenti violenti e dagli abusi di Bill Spencer e per questo motivo ha provato a spararlo, non riuscendo a intravedere altra soluzione utile che questa. Nel frattempo Quinn, che precedentemente era stata frenata da Pam nel tentativo di procedere verso l’ufficio di Eric, scopre cosa si nasconde sotto. Nell’ufficio ci sono infatti Eric e Donna, entrambi impegnati in una prova costume per la stagione di moda imminente. Quinn reagisce in malo modo al fatto che Donna si sia prestata da modella per un abito e rimprovera Eric, il quale si difende dicendo di non saperne nulla a riguardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità