Benedicta Boccoli: “Antonella Elia non hai avuto un tumore”/ “Chiedi scusa e…”

- Stella Dibenedetto

Benedicta Boccoli contro Antonella Elia dopo la rivelazione dell’opinionista del Grande Fratello Vip 2020 sul tumore: “Non l’ha avuto”.

benedicta boccoli min 640x300
Benedicta Boccoli - Foto Instagram

Benedicta Boccoli contro Antonella Elia. Dopo aver ascoltato le parole dell’opinionista del Grande Fratello Vip 2020 che, in diretta, durante la puntata dell’11 gennaio ha svelato di conoscere bene cosa significa avere un tumore avendolo vissuto sulla propria pelle, Benedicta Boccoli, sul proprio profilo Instagram, ha pubblicato una serie di storie in cui smentisce la Elia. Secondo quanto racconta la Boccoli, Antonella Elia non avrebbe avuto un tumore. Nelle storie di Instagram, Benedicta Boccoli parla di “una cosa seria” contro cui avrebbe combattuto la Elia sottolineando, sottolineando, però, come la sua battaglia sia stata diversa da chi si sottopone a cicli di chemioterapia e radioterapia.

Non hai avuto un tumore, hai avuto una cose terribile, sei stata operata, per carità. Però non hai fatto chemioterapia, radioterapia e non stai facendo una cura ormonale come sta facendo Samantha e come sto facendo io. Parlo quindi di un tema che conosco molto bene”, ha detto la Boccoli.

BENEDICTA BOCCOLI CONTRO ANTONELLA ELIA: “FAI UN PASSO INDIETRO E…”

“Non mi permetterei mai di deridere il dolore, l’ho provato sulla mia pelle anche se non l’ho mai detto prima”: sono state queste le parole pronunciate da Antonella Elia in diretta al Grande Fratello Vip 2020 ad aver spinto Benedicta Boccoli ad intervenire sui social per raccontare raccontare la propria verità. “Per vincere una discussione televisiva tirare in ballo questa malattia credo che sia una brutta cosa. Non ci fai una bella figura Antonella Elia, capito? Un contraddittorio si vince con altre armi che penso tu abbia. Ti pregherei che tu tornassi indietro sui tuoi passi e chiedessi scusa”, ha aggiunto la Boccoli concludendo il suo intervento sui social.



© RIPRODUZIONE RISERVATA